• Google+
  • Commenta
19 settembre 2012

XIV Congresso sulla letteratura italiana all’università di Sassari

A partire da oggi, 19 settembre, avrà luogo all’Università di Sassari il XVI Congresso dell’Associazione degli Italianisti (ADI) per uno dei principali eventi riguardanti la letteratura italiana. L’evento proseguirà fino al 22 settembre e vedrà la presenza di più di 200 fra ricercatori, insegnanti ed esperti di letteratura italiana.

Il congresso è stato organizzato su iniziativa del  Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali dell’Università di Sassari, grazie al professor Aldo M. Morace, docente di Letteratura italiana, in collaborazione con ADI e con il Presidente dell’Università di Padova, Guido Baldassarri.

Il tema del convegno affronterà l’evoluzione della letteratura in Italia abbracciando un periodo che va dalle sue origini, attraversando l’epoca rinascimentale e il sedicesimo secolo, fino ad arrivare all’epoca contemporanea, con i relativi mutamenti che hanno caratterizzato la letteratura dal Novecento all’età contemporanea.

Verrà preso in considerazione in particolar modo il rapporto fra testo teatrale e messa in scena, ossia la relazione fra scritto e forma orale di un testo, oggetto di analisi nei campi dell’italianistica e della linguistica. Oggetto importante preso in esame nel corso degli Stati generali di italianistica, riguarderà i mutamenti avvenuti in ambito letterario in seguito alle influenze delle nuove tecnologie apparse ai primi del Novecento, a partire dall’invenzione del cinema, coinvolgendo un elevato numero di scrittori italiani.

L’evento organizzato nella regione sarda è il quarto di altri convegni realizzati a partire dal 2009 prima all’ Università di Foggia, a Genova nel 2010 e a Torino 2011, aventi come oggetto di riflessione, dialogo e analisi la letteratura italiana e il suo contributo alla costruzione di una coscienza nazionale unitaria, in occasione dell’Anniversario dei 150 anni dell’Unità d’Italia.

I protagonisti dell’evento, docenti ed esperti della materia, si incontreranno fra Sassari e Alghero. Senza dimenticare che saranno circa 120 i giovani ricercatori che parteciperanno e che avranno l’opportunità di esporre i risultati dei propri studi italianistici e letterari, ma troveranno anche un luogo di confronto e dibattito con i maggiori esperti di letteratura. Si tratta, sotto questo aspetto, anche di un evento dal forte carattere formativo.

Ma il tema oggetto di riflessione e analisi non sarà solamente la letteratura, bensì anche l’attualità e temi maggiormente vicini all’ambito lavorativo riguardante l’insegnamento, quali  l’importanza della formazione iniziale dei futuri docenti attraverso il TFA-Tirocinio Formativo Attivo, le problematiche relative alla valutazione periodica, all’autovalutazione e l’accreditamento nonché il funzionamento delle abilitazioni nazionali alla II ed alla I fascia per i ricercatori e gli insegnanti.

Un altro importante obiettivo del Congresso sulla Letteratura Italiana riguarda l’analizzare criticamente la situazione degli studi umanistici e letterari in Italia, soprattutto in relazione all’insegnamento scolastico e universitario e le direzioni che il Paese intende intraprendere nel futuro circa l’insegnamento della letteratura italiana.

Fonte foto

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy