• Google+
  • Commenta
2 ottobre 2012

Bennato incontra i ragazzi della Federico II

Bennato chiude il suo tour italiano, incontrando i ragazzi i ragazzi del laboratorio radiofonico dell’Ateneo Federico II e, argomento di dibattito non saranno solo le sue canzoni. 

Edoardo Bennato-  Nato a Napoli, il 23 luglio 1946 è uno dei fiori all’occhiello del panorama artistico campano. Cantautore, chitarrista e armonicista è ritenuto da molti critici  uno dei più grandi rocker italiani. Tra i suoi successi più grandi, Bennato vanta due primati in assoluto,  il tutto esaurito allo stadio di   San Siro il 19 luglio 1980 con più di sessantamila persone e, l’aver introdotto sulle scene l’uso dell’armonica a bocca.  Una carriera costellata di successi la sua, che continua da ben trentotto anni e che non accenna a fermarsi. Attualmente infatti il cantautore è impegnato con una tournée nazionale, che si concluderà domani sera, all’Arenile di Bagnoli, zona di per se molto cara al cantautore.

“Vivo a Napoli, il posto piu’ bello del mondo, e la nuova Bagnoli è il sogno di tutta la mia vita. Ho sempre sperato di vedere l’area di Coroglio restituita alla sua vocazione turistica.”
Negli anni trenta, in effetti, Bagnoli era gia’ stata individuata come polo focale dei Campi Flegrei e meta ambita della villeggiatura d’élite dei napoletani, poi, nel dopoguerra, le ciminiere fumanti e maleodoranti dell’Ilva, della Cementir e della Montecatini, li allontanarono.”
Bagnoli la amo, ostinatamente e disperatamente, anche se ho assistito, nel corso degli anni, al suo progressivo deterioramento urbanistico e sociale e dico che in questo momento il problema è gravissimo. Se i napoletani non cambiano mentalita’, ogni progetto è destinato a naufragare. L’Italsider era da smantellare da 30 anni, ma sull’acciaieria si
è speculato a lungo, e mentre i partiti si dividevano, come adesso, tra guelfi e ghibellini, i napoletani non hanno fatto sentire la loro voce” 

Ecco una delle tante dichiarazioni tratte dal sito ufficiale del cantautore, riguardanti la zona di Bagnoli, soggetto anche di alcune delle sue canzoni.

 

L’INCONTRO-  Questo sarà anche uno dei temi su cui Bennato discuterà, durante l’incontro che si terrà   Mercoledì 3 ottobre, dalle 14 alle 15, con i ragazzi del laboratorio radiofonico d’Ateneo e Lello Savonardo, docente di Teorie e tecniche della comunicazione, in occasione dell’ultima tappa del suo tour italiano che si terrà sabato 6 ottobre all’Arenile di Bagnoli. Non solo canzoni quindi, ma un grosso impegno sociale, nei confronti della città che tanto ama e che con tanto affetto lo ricambia. Ho sempre sperato di vedere l’area di Coroglio restituita alla sua vocazione turistica. Bagnoli la amo, ostinatamente e disperatamente” afferma Bennato in più occasioni. E così lo spettacolo del 6 ottobre si annuncia come tappa imperdibile del suo Tour 2012, a partire dal titolo: “Bagnoli la svendiamo o la teniamo per noi?

 

 

Fonte foto

 

Google+
© Riproduzione Riservata