• Google+
  • Commenta
28 novembre 2012

Alla scoperta dei segreti dei virus

Il termine virus deriva dal Latino e significa veleno.

Si tratta di microorganismi acellulari parassiti obbligati, che per potersi replicare devono quindi per forza invadere un altro organismo.

E’ nell’organismo ospite che i virus trovano gli intermedi metabolici, gli enzimi necessari a mettere in moto il meccanismo di replicazione.

I virus sono responsabili, tra le varie patologie, anche dell’influenza, che colpisce prettamente nel periodo invernale, quando le temperature fredde consentono ai virus di sopravvivere nell’ambiente esterno più a lungo.

Recenti studi pubblicati su Science Express hanno aggiunto preziose informazioni riguardo al funzionamento di questi microorganismi.

I virus responsabili dell’influenza sono virus a Rna.

La loro sopravvivenza è legata al funzionamento dell’Rna polimerasi, un enzima direttamente coinvolto nei processi di replicazione e trascrizione, necessari alla moltiplicazione del virus e all’espressione delle proteine necessarie alla sopravvivenza dello stesso.

Il gruppo di ricerca di Ian A. Wilson del The Scripps research Institute e quello di Jaime Martín-Benito e Juan Ortin del Centro National de Biotecnologia (Spagna) hanno recentemente elaborato dei protocolli in grado di mettere a punto in laboratorio, macchinari molecolari che imitano quelli sviluppati dal virus in un ospite. Questo ha permesso di isolare determinati meccanismi e studiarli sfruttando la microscopia elettronica.

I complessi virali che i ricercatori sono riusciti ad isolare ed osservare erano di forma oblunga e flessibili e tendevano a ramificarsi nello spazio.

E’ stato possibile anche mettere in evidenza alcuni importanti cambiamenti nella conformazione della polimerasi durante l’attività di trascrizione. Le ricerche ora puntano all’inibizione del cambio conformazionale così da mettere fuori gioco il virus influenzale.

Google+
© Riproduzione Riservata