• Google+
  • Commenta
29 novembre 2012

Dicembre Capitolino tra Musica e Mostre!

Dicembre in festa per Roma! Tra musica, mostre e musei gratis il programma  proposto per il mese natalizio è per tutti i gusti! Partendo dalle mostre che si svolgeranno nella storica Piazza di Spagna che andranno avanti fino al prossimo autunno, tramite il progetto espositivo In Aria.

Dicembre Capitolino

Dicembre Capitolino

Gli eventi inizieranno dal 4 dicembre con “Giostre“, scatti d’autore ‘in volo’ direttamente dai lunapark di molte città in giro per il mondo, per ammirarli c’è tempo fino al 20 gennaio 2013. A seguire da febbraio a marzo 2013, “Dall’alto dal basso. I grattacieli di Abu Dhabi“, una selezione di immagini dello sky line degli Emirati Arabi. In primavera, da aprile a maggio 2013  sarà la volta di “Nuvole” di Irene Kung:  scatti della fotografa svedese che fermano i giochi di colori e di forme delle nuvole dal finestrino di un aereo . Infine da giugno ad agosto 2013 ci aspettano “Mongolfiere” di Massimo Siragusa e “Jump” dei fotografi Reuteurs fino a settembre 2013.

Sempre in tema artistico, non solo mostre, ma anche musica e musei saranno i protagonisti del prossimo mese e in particolare si inizia con la notte del 1 dicembre. Una serata quella dell’iniziativa “Musei in Musica” all’insegna del divetimento, con ben 80 eventi musicali grutuiti e 35 musei aperti al pubblico dalle 20 alle 2 del mattino. Molti gli artisti del panorama musicale che si esibiranno, come i  Tiromancino di Federico Zampaglione che suoneranno a La Pelanda, all’Ara Pacis ci sarà il tributo a Fabrizio De Andrè, con “Il Testamento di Faber“.

L’assesore capitolino alla Cultura Dino Gasperini in proposito ha dichiarato:” Quest’anno le novità sono diverse a partire  dall’ora in più di musica. La serata terminerà alle 2 , spazi ed eventi musicali sono raddoppiati. Si andrà dal rock, al jazz, dal folk al blues. Tutto questo è costato 220mila euro, spesa che il Comune ha già recuperato grazie agli sponsor privati con i quali abbiamo una partnership consolidata”.

Il Palazzo delle Esposizioni ospiterà il concerto acustico di Luca Barbarossa, mentre la Casa dell’Architettura ospiterà l’anteprima di “Atom in Rome” che  andrà in scena il 19 gennaio all’Auditorium Conciliazione. Due cori fusi in uno, quello del Coro Mavra e dell’Ensemble Thesaurus per un totatle di 80 persone,  diretto dal Maestro Piero Gallo eseguirà i maggiori successi dei Pink Floyd.

Inoltre al Complesso del Vittoriano si potrà ammirare la mostra di “Guttuso. 1912-2012″, fino alle 24. A Palazzo Incontro sarà la volta di “Abecedario Musicale” con Fabrizio Buonpastore e la sua band, anche le Biblioteche di Roma parteciperanno,ad esempio al Bibliocaffè Letterario dalle 20 alle 24 ci sarà “Vetrine e documentari a tema, musica live“. Le iniziative e le strutture che hanno aderito sono moltissime e non possiamo per ragioni di spazio elencarvele tutte, nel frattempo vi auguriamo buon divertimento, aspettando la notte del 1 dicembre!

Google+
© Riproduzione Riservata