• Google+
  • Commenta
4 febbraio 2013

Decorazioni e addobbi di carnevale per aula, scuola e casa

Nuovo trend del carnevale
Decorazioni e addobbi di carnevale

Decorazioni e addobbi di carnevale

Quando si parla di Carnevale si pensa ai vestiti in maschera, alle festa, agli scherzi e all’allegria.

Ma non dimentichiamo mai che affinché una festa riesca non solo gli invitati devono essere vestiti a festa, ma anche la casa! Per cui è importante curare anche le Decorazioni e Addobbi di Carnevale per la nostra Aula, Scuola e Casa.

Come creare Decorazioni e Addobbi di Carnevale ?

E’ semplice e divertente e permette di ricreare la giusta atmosfera per vivere al meglio questi giorni giocosi. Vediamo come creare Decorazioni e Addobbi di Carnevale :

  1. L’albero di Carnevale viene realizzato utilizzando un ramo (ovviamente un ramo secco,  non è certo il caso di distruggere una pianta) e addobbarlo con maschere e stelle filanti. Più facile di cosi! Il ramo va fissato su un treppiedi che lo sostenga, può essere utilizzato anche il treppiedi dell’albero di Natale.
  2. I festoni di mascherine: bisogna disegnare su cartoncini colorati delle mascherine da ritagliare. Le mascherine vanno unite con un filo o pinzettate tra di loro e poi appese alla parete fissandone le estremità con il nastro adesivo.
  3. Un altro tipo di festoni è quello realizzato con le stelle filanti o sempre con dei cartoncini colorati. Si realizzano degli anelli, incatenati l’un l’altro  e poi come per i precedenti , appesi alla parete e fissati con il nastro adesivo.
  4. Per gli amanti della maschere di Venezia,  possono essere ricreate decorando le classiche mascherine con strass, merletti e pizzi. Si può fare anche una festa a tema, un po’ alla Eyes wide shut , riscaldando l’ambiente con complici candele.

Decorazioni e addobbi di carnevale a tavola: cosa cucinare, ricette e menù colorati

Gli ingredienti necessari sono:

  • Uova
  • Zucchero
  • Burro
  • Vanillina
  • Limone
  • Sale
  • Farina

– In una ciotola si versano tutti gli ingredienti e si amalgama fino ad ottenere  un impasto liscio e omogeneo.

  • Si plasma l’impasto ottenuto a forma di palla, e si lascia riposare per mezz’ora sotto un canovaccio.
  • Successivamente bisogna stendere la pasta, e realizzare le maschere utilizzando come formine delle maschere in cartone.
  • A questo punto le maschere vanno fritte in padella con olio di semi.

Possono essere guarnite con zucchero a velo o con cioccolato fuso.

Un altro modo per decorare le maschere può essere quello di spalmare del miele riscaldato ed aggiungere granelli di zucchero colorati. A questo punto tutto è davvero pronto per una festa perfetta!

Google+
© Riproduzione Riservata