• Google+
  • Commenta
15 febbraio 2013

Programma quarta serata Sanremo 2013: ascolti e pagelle

Festival Sanremo 2014
Programma quarta serata Sanremo 2013

Programma quarta serata Sanremo 2013

Programma quarta serata Sanremo 2013.

Nella città dei fiori continua la 63esima edizione del Festival  Sanremo 2013 della canzone italiana.

La terza serata della kermesse canora, aperta e chiusa dal duetto di Fabio Fazio Luciana Littizzetto sulle note di Vattene amore, ha visto susseguirsi sul palco del Teatro Ariston di Sanremo 2013 i quattordici big in gara e quattro giovani tra le nuove proposte.

Programma quarta serata Sanremo 2013 ricco di emozioni quella della terzo appuntamento con il Festival di Sanremo 2013 contraddistinta da un deciso NO alla violenza sulle donne in occasione di One Billion Rising, il flashmob tenutosi in tutto il mondo nel giorno di San Valentino. Anche Luciana Littizzetto per l’occasione, dopo un monologo agrodolce (“Un uomo che ti picchia e’ uno stronzo”, dice la comica torinese), ha ballato sulle note di Break The Chain, la canzone utilizzata per l’evento voluto da Eve Ensler, drammaturga e sceneggiatrice statunitense, autrice dei celebri Monologhi della Vagina e ideatrice del V-Day, la giornata internazionale contro il femminicidio e gli abusi sulle donne. Anche il super ospite internazionale Anthony Hegarty coglie l’occasione di ribadire un concreto NO alla violenza sulle donne dopo aver eseguito il brano You are my sister. (Guarda il video del flashmob di Luciana Littizzetto in chiusura articolo)

Altro ospite nel programma quarta serata Sanremo 2013 è l’indimenticabile e indimenticata stella del calcio italiano Roberto Baggio che, visibilmente emozionato, coglie l’occasione per rivolgersi ai giovani italiani spronandoli a non credete a ciò che arriva senza sacrificio. Sanremo 2013 omaggia Roberto Baggio con un videomessaggio del leader birmano Aung San Suu Kyi, premio nobel per la pace nel ’91. Baggio infatti è stato scelto per ritirare e consegnare il premio Città di Roma 2007.

La 63esima edizione del Festival di Sanremo 2013 è però soprattutto gara canora e, ascoltate con più attenzione tutte le canzoni in gara, oggi ci occuperemo dei look dei big che partecipano alla kermesse.

  • Simona Molinari e Peter Cincotti voto 5, l’abito fucsia e asimmetrico non convince
  • Marco Mengoni voto 7, il total bordeaux è di moda, un po’ meno il ciuffo riccio sulla fronte
  • Elio e le storie tese voto 8, fantastica l’idea del doppio paia di braccia di Elio
  • Malika Ayane voto 8, bellissimo il mega fiocco, molto meglio dell’abito monacale della prima apparizione
  • Marta sui tubi voto 6 e mezzo, sufficienza di incoraggiamento per il gruppo dal nome misterioso
  • Chiara voto n.c., la giovane vincitrice di X-factor sarà anche brava a cantare ma in fatto di look è totalmente non classificata!
  • Max Gazzè voto 8, perfetto negli abiti di moderno damerino con tanto di fiore all’occhiello
  • Annalisa voto 6 e mezzo, abbandonati gli shorts la giovane cantante recupera un po’ di punti
  • Maria Nazionale voto 5, vedendo la mise di ieri sera quella in total fucsia sembra di tendenza!
  • Simone Cristicchi voto 6+, carino in tenuta da laureando nerd.
  • Modà voto 7, Checco & co. scelgono un look casual chic con cui non si sbaglia mai.
  • Daniele Silvestri voto 7, apprezzatissima la svolta glamour del cantautore italiano.
  • Almamegretta voto 5, meglio non esprimersi
  • Raphael Gualazzi voto 7, sempre elegante il cantante di Sai (ci basta un sogno).

La gara tra le canzoni di Sanremo 2013 incalza e ieri sera è stata resa nota la classifica parziale (25% televoto, 50% giuria di qualità, il restante 25% sarà formato dai voti di sabato sera). Questa la classifica parziale (e “al contrario” secondo molti):

  • 1. Marco Mengoni – L’essenziale
  • 2. Modà – Se si potesse non morire
  • 3. Annalisa – Scintille
  • 4. Chiara – Il futuro che sarà
  • 5. Raphael Gualazzi – Sai (ci basta un sogno)
  • 6. Simona Molinari e Peter Cincotti – La felicità
  • 7. Maria Nazionale – E’ colpa mia
  • 8. Elio e le storie tese – La canzone mononota
  • 9. Daniele Silvestri – A bocca chiusa
  • 10. Max Gazzè – Sotto casa
  • 11. Simone Cristicchi – La prima volta (che sono morto)
  • 12. Malika Ayane – E se poi
  • 13. Marta sui tubi – Vorrei
  • 14. Almamegretta – Mamma non lo sa

Programma quarta serata Sanremo 2013 con quattro nuove proposte per una sfida che ha rispedito a casa ben due artisti: Andrea Nardinocchi (Storia impossibile) e il cantautore Paolo Simone (Le parole). Passano in finale Antonio Maggio, anch’egli di bordeaux vestito, con Mi servirebbe sapere e Ilaria Porceddu con In equilibrio, entrambi ex concorrenti della prima edizione di X-factor.

Questa sera, oltre alla proclamazione del vincitore della categoria giovani, è in programma una serata amarcord con i big che riproporranno le canzoni simbolo della storia di Sanremo:

  • Marco Mengoni proporrà Ciao amore ciao
  • Simona Molinari e Peter Cincotti Tua
  • Maria Nazionale Perdere l’amore
  • Daniele Silvestri Piazza Grande
  • Modà Io che non vivo
  • Max Gazzé Ma che freddo fa
  • Elio e le Storie tese Un bacio piccolissimo
  • Simone Cristicchi Canzone per te
  • Marta sui Tubi Nessuno
  • Annalisa Per Elisa
  • Malika Ayane Cosa hai messo nel caffé
  • Raphael Gualazzi Luce (Tramonti a nord est)
  • Chiara Almeno tu nell’universo
  • Almamegretta Il ragazzo della via Gluck.

L’appuntamento con la quarta serata della 63esima edizione del Festival Sanremo 2013 della canzone italiana è questa sera alle 20.50 (circa) su Rai Uno.

Google+
© Riproduzione Riservata