• Google+
  • Commenta
6 marzo 2013

Fiction 2013 e Serie tv 2013 – Fiction 2013 e Serie tv 2013: novità e anticipazioni Un medico in famiglia, Come un delfino, Arrow, NYC 22, Mario, Romanzo Criminale

La televisione è una delle grandi tentazioni dello studente: è nei momenti di più nera disperazione causa studio che la voglia di accendere la tv prorompe in maniera irresistibile.

Spesso nemmeno per vedere qualcosa in particolare ma per il solo gusto di abbandonarsi tra le braccia del tubo catodico e non stare appiccicati ai libri.

Questa primavera potrete fuggire dai libri: la televisione offre qualcosa di davvero interessante, tutti ottimi alibi per giustificare il mancato studio serale.

Eccovi i nuove Fiction 2013 e Serie tv 2013

[adsense]

Fiction 2013 e Serie tv 2013 – Un medico in famiglia

Arrivato alla sua ottava stagione, Un Medico In Famiglia ha inaugurato la nuova serie domenica 3 marzo con degli ottimi risultati: 7 milioni di telespettatori incollati allo schermo per assistere alle nuove avventure della famiglia di Nonno Libero. La famiglia Martini, rappresentata soprattutto da Giulio Scarpati e Lino Banfi, e le sue avventure piacciono ormai dalla prima edizione. Un telefilm capace di rinnovarsi sempre, moderno e decisamente spassoso: Un Medico In Famiglia riesce a bilanciare le emozioni forti con la leggerezza e il divertimento. Tra le sue tante qualità la principale è la capacità di rappresentare la famiglia ideale: per quanto complesso, sempre unita e allegra, regalando così al pubblico relax e divertimento. Nelle prossime due puntate vedremo Catherine Spaak, madre di Bianca, aiutare proprio sua figlia a far fronte alle difficoltà economiche. Ma le sorprese non terminano qui: pare che la salute di Nonno Libero sia motivo di preoccupazione per Enrica e Lele, cosa che costringerà l’amato nonno a tornare in Puglia; questo, però, non gli impedirà di sostenere la famiglia a distanza. Non perdete, dunque, le prossime puntate a partire da domenica 10 marzo su Rai 1.

Fiction 2013 e Serie tv 2013 – Come un delfino – la serie

Ormai da diverso tempo vediamo lo spot in tv che preannuncia l’arrivo della serie televisiva ispirata al film tv che lo scorso 2011 ha tenuto incollati allo schermo ben 11 milioni di telespettatori. Come Un Delfino sarebbe dovuto iniziare i primi di Febbraio (precisamente il 5) ma, per motivazioni sconosciute, è stato rimandato; ad oggi, mie care fans del bellissimo Raul Bova, ancora non se ne sa nulla ma restate all’erta, presto arriverà. Qual è stato il segreto che ha portato al successo questa serie? Indubbiamente il modo in cui è stato trattato un tema tanto impegnativo come il recupero di giovani detenuti attraverso l’amore per il nuoto. L’argomento, di stampo sociale e perciò estremamente delicato, è stato infatti affrontato in maniera originale ma soprattutto non melodrammatica, consentendo al pubblico di potersi immedesimare nei suoi protagonisti. Ma eccovi ora le numerose novità della serie tanto attesa dai fans di Alessandro (Raul Bova) e dei Ragazzi del Sole. Alessandro, grazie ai soldi vinti nella gara di staffetta, riesce a riscattare una piscina sequestrata alla mafia, per poter iniziare lì gli allenamenti con i suoi ragazzi. Ma il loro sogno dura poco: la piscina viene distrutta completamente da una bomba.I Ragazzi del Sole e Alessandro non si arrendono, e con l’amico di sempre Spartaco (Maurizio Mattioli), si trasferiscono a Roma e per allenarsi alla Taurus, una piscina romana di prestigio. A Roma l’ambiente è diverso e ostile e i ragazzi non avranno la vita facile. Gli atleti della Taurus, hanno deciso di rendere la vita difficile a quel “branco di straccioni”, come li chiamano loro. Le angherie sono all’ordine del giorno, in più i ragazzi si ritrovano ad essere allenati da Enrico (Marco Falaguasta), allenatore di fama mondiale ed allenatore dello stesso Alessandro, che usa dei metodi molto diversi da quelli ai quali loro erano abituati. Al fianco di Alessandro in questa serie troveremo Anna (Giulia Bevilacqua) giovane giornalista free press. A quando l’inizio? Attendiamo una risposta dalla Mediaset che, pare, voglia mandare presto in onda la fiction su Canale5.

Fiction 2013 e Serie tv 2013 – Arrow

Dalle serie televisive italiane e piene di emozioni e sorrisi, facciamo un salto verso una serie tv sconosciuta (ma non per molto) in Italia ma che decisamente sarà amata dagli appassionati di fumetti. Arrow, infatti, è una serie televisiva statunitense basata sul personaggio di Freccia Verde, protagonista di una serie di fumetti pubblicata dalla DC Comics. Ma entriamo nel vivo della trama. Il protagonista è Oliver Queen, un playboy miliardario vittima di un naufragio e costretto a vivere per 5 anni su un’isola deserta. Dopo essere stato tratto in salvo, ritorna nella sua città dove assume l’identità segreta di Hood per combattere il crimine di Starling City, seguendo una lista di malviventi lasciatagli dal padre prima di morire. Non ha alcun super potere: la sua forza sta nelle sue abilità fisiche e con l’arco, entrambe acquisite durante il naufragio sull’isola. Ovviamente, non mancheranno i sentimenti: il nostro eroe avrà a che fare anche con Lauren, la sua ex ragazza nonché avvocato votata alla difesa dei poveri. Fra i due corre del risentimento: Lauren accusa Oliver non solo di tradimento ma anche della morte della sorella, vittima anche lei del naufragio. Inconsapevole della sua identità, Lauren aiuterà Hood/Oliver in diversi casi. Se siete curiosi di sapere di cosa si tratta, attendete fino a lunedì 11 Marzo, giorno in cui, in prima serata, andrà in onda la prima puntata su Italia 1.

Fiction 2013 e Serie tv 2013 – NYC 22

Rimaniamo in tema Stati Uniti e e avventura. Sta per sbarcare in Italia un altro telefilm dalle ottime premesse: tra i suoi produttori vi è, oltre che un grande attore cinematografico, una garanzia: Robert De Niro. NYC 22, conosciuto precedentemente come Rookies e The 2-2, segue le vicende di un gruppo di reclute del New York City Police Department che, dopo aver finito l’accademia, dovranno mettere in pratica ciò che hanno imparato combattendo il crimine per le strade della Grande Mela. La curiosità vi sta divorando? Bene, eccovi qualche piccola anticipazione. Le nostre reclute sono sei e ognuna di loro ha un suo passato: Jennifer, ex pallavolista, abbandona la sua immagine di star dello sport per pattugliare le strade di NYC; Ray vanta molti agganci grazie al suo passato da reporter; Tonya, invece, ha scelto questa strada per ripulire il nome della sua famiglia; Ahmad è un natio afghano che ha lottato per ottenere la sua libertà; Kenny porta con sé una lunga tradizione familiare in polizia e, infine, Jayson diventa agente dopo aver perso una grande opportunità. Tutti davanti al televisore, dunque, da venerdì 8 Marzo su Rai 2 alle 22.40 circa.

Fiction 2013 e Serie tv 2013- Mario

Sbarca in televisione la prima serie tv firmata Maccio Capatonda. Marcello Macchia (il suo vero nome), dopo aver raccolto numerosissimi consensi sul web attraverso i suoi video, ha finalmente dato vita alla sua prima serie tv: Mario. Ma chi è Mario? Mario è un giornalista, diventato tale perché abbandonato davanti agli studi del MTG, del quale è diventato il conduttore di punta. Ogni giorno il povero Mario deve avere a che fare con il suo perfido editore ed una serie di personaggi strampalati, interpretati dagli stessi attori che da anni accompagnano Maccio Capatonda  nei suoi video sul web. Come sempre Maccio Capatonda non si risparmia: il suo stile unico ed inimitabile non fallisce e il suo umorismo demenziale colpisce ancora. Eravamo abituati a vederlo nei suoi brevi sketch (anche durante il suo esordio con la Gialappa’s) che sono diventati dei veri e propri tormentoni della rete: da Padre Maronno, Piccol ai numerosissimi trailer. Se qualcuno aveva avuto dubbi sulla riuscita della serie, sarà stato certamente smentito. La serie non presenta momenti di stasi, l’ironia (e la satira sociale, attraverso i “servizi giornalistici” lanciati da Mario) dei servizi si alterna, infatti, con la trama centrale: il destino di Mario e del suo Tg. Se desiderate godervi questa esilarante serie tv, decisamente fuori dal comune, sintonizzatevi su Mtv ogni giovedì alle 22.40.

Fiction 2013 e Serie tv 2013 – Romanzo Criminale – la serie.

Chi ha amato il film di Michele Placido tratto dall’omonimo romanzo amerà di certo questa serie tv. Romanzo Criminale-la serie si propone come un secondo adattamento delle vicende della Banda della Magliana. Il successo è stato grandioso e le recensioni sono del tutto positive: gli attori, per quanto quasi tutti volti poco noti, sono stati all’altezza dei ruoli a loro assegnati reggendo perfettamente il confronto con il grande cast che nel lungometraggio di Michele Placido ha interpretato i vari personaggi. La serie televisiva, per quanto i protagonisti siano gli stessi (anzi, vi sono anche delle new entry), osserva le vicende della Banda da un altro occhio, scendendo più nei particolari. Le musiche e l’accento spiccatamente romano ricreano l’atmosfera del film e del romanzo, soddisfacendo pienamente tutti i fans del film. La serie è divisa in due stagioni: la prima incentrata sulla scena del crimine e la seconda come introspezione dei legami affettivi, della coscienza dei protagonisti e del deterioramento di un gruppo che ha perso il suo leader. Per chi non avesse la parabola con annesso abbonamento Sky (gli studenti fuori sede ne sanno qualcosa!), la prima serie verrà finalmente messa in onda su Cielo da giovedì 14 Marzo alle 21.

Insomma, c’è l’imbarazzo della scelta! Ma ricordate, viene sempre prima lo studio e poi il telecomando (quasi sempre, almeno).

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy