• Google+
  • Commenta
22 marzo 2013

Sciopero Trasporto Pubblico – Fasce garantite e modalità di sciopero trasporto pubblico città per città

Venerdì nero per i pendolari e per tutti gli studenti d’Italia. Oggi giornata di sciopero trasporto pubblico in tutte le grandi città italiane. Previsto uno stop di 24 ore differenziato per fasce garantite e per tipo di servizio nelle diverse aree geografiche. 

Mentre il Governo inizia a tirare le fila e a posare le prime “pietruzze” di questa nuova tornata politica, i sindacati proclamano per la giornata di oggi uno sciopero trasporto pubblico nazionale di 24 ore che bloccherà i mezzi di trasporto pubblico in tantissime città italiane, creando non pochi problemi di viabilità soprattutto nelle metropoli da Nord a Sud.

Motivi dello sciopero trasporto pubblico. I sindacati Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti e Faisa Cisal proclamano lo sciopero per sottolineare e ribadire soprattutto la problematica già nota relativa all’incertezza sul rinnovo dei contratti (scaduti nel 2007) e delle risorse disponibili effettivamente per i dipendenti del servizio di trasporto pubblico.  Sembrerebbe, comunque, che il Governo abbia già  in questi giorni provveduto a sbloccare i “primi” tre miliardi destinati al settore trasporti pubblici.

Modalità di attuazione sciopero trasporto pubblico. Lo sciopero che riguarderà tutta Italia, è confermato dai sindacati per 24 ore, ma sono previste le solite fasce garantite (fasce orarie durante le quali i mezzi di trasporto saranno comunque attivi per garantire soprattutto gli spostamenti dei lavoratori)

I settori di trasporto coinvolti. Oltre a scioperare tutto il settore del trasporto pubblico (tram, autobus, metropolitane), anche Alitalia fermerà i suoi voli per 4 ore per adesione degli assistenti di volo allo sciopero e dei piloti di Alitalia Cityliner (dalle ore 12.00 alle ore 16.00). Anche la compagnia di bandiera dichiara di voler limitare comunque i disagi dei propri passeggeri in volo oggi, offrendo assistenza e informazioni in continuo attraverso il numero verde 800.65.00.55 e il sito alitalia.com.

[adsense]

Le città che aderiscono allo sciopero trasporto pubblico:

Sciopero trasporto pubblico a Milano. Oggi a causa dello sciopero è sospesa l’Area C per tutta la giornata (eccezion fatta per la zona ZTL Cerchia dei Bastioni per veicoli superiori a 7, 5m). Per metro, autobus e tram blocco della circolazione dalle 8.45 alle 15.00 e dalle 18.00 al termine del servizio.

Sciopero trasporto pubblico a Roma. Anche a Roma fasce garantite, mentre il blocco del trasporto pubblico ci sarà dalle 8.30 alle 17.00 e dalle 20.00 a fine servizio. Per i dettagli il comune mette a disposizione dei cittadini il sito http://www.agenziamobilita.roma.it aggiornato in real time.

Sciopero trasporto pubblico a Genova. Diversificata, invece, la situazione a Genova. Infatti, dalle 9.30 alle ore 17.00 a fermarsi sarà il personale viaggiante. Per il personale delle biglietterie e di assistenza clienti ci sarà invece una totale astensione per l’intero turno di lavoro. Per la Ferrovia Genova Casella, il personale viaggiante sarà fermo dalle ore 9.30 alle ore 17.30, tutti gli altri operatori, per tutto il turno di servizio previsto. Per le persone portatrici di handicap, il servizio è garantito. Per informazioni 800 085 311.

Sciopero trasporto pubblico a Torino. Lo sciopero dei mezzi di trasporto pubblico a Torino si presenta con fasce garantire diverse. Infatti, servizi urbani e suburbani saranno garantiti alle 6.00 alle 9.00 e dalle 12.00 alle 15.00. Stessi orari per la fascia garantita della metropolitana. Per le ferrovie torinesi disagi navette sostitutive dei treni per le fasce non garantite.

Sciopero trasporto pubblico a Venezia. Fermi a Venezia sia vaporetti che tutti gli altri mezzi di trasporto pubblico dalle ore 9:00 alle 16:30 e dalle 19:30 alla fine del turno.

Sciopero trasporto pubblico a Reggio-Emilia. Anche i dipendenti della società SETA si asterrà dal servizio dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.30 fino a fine servizio (sia servizio urbano che extraurbano). Giornata intera di sciopero per il personale di ufficio e per gli addetti agli impianti. Per informazioni 840 000 216.

Sciopero trasporto pubblico a Napoli. Garantito il servizio di pubblico trasporto a Napoli dalle ore 5.30 fino alle 8.30 e dalle ore 17.00 alle 20.00. Le informazioni sui servizi minimi garantiti disponibili sul sito del comune.

Sciopero trasporto pubblico a Palermo. Anche Palermo aderisce allo sciopero dei servizi di pubblico trasporto dalle ore 8.30 alle ore 17.30. Per dettagli collegarsi al sito del comune siciliano.

Pasqualina Scalea

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy