• Google+
  • Commenta
17 Gennaio 2019

Festival di Sanremo 2019: date, conduttori e cantanti

Festival di Sanremo 2019
Festival di Sanremo 2019

Festival di Sanremo 2019

News Sanremo 2019: i cantanti, i conduttori, le canzoni del Festival in gara e le ultime notizie della Kermesse più seguita in Italia.

Quando c’è il Festival di Sanremo l’Italia si ferma. Trasmesso in diretta RAI per le cinque serate, è uno dei più seguiti al mondo. Ogni giorno le news sul Festival della Canzone Italiana si susseguono a ritmo incalzante e le domande che molti si pongono sono: quando inizia il festival di Sanremo 2019? Chi presenta il Festival? Chi sono i cantanti emergenti in gara? Quali big ci sono? Come funziona? Quando si vota? Come vedere il festival dall’estero? Come acquistare i biglietti se voglio vedere dal vivo il festival? Queste le domande a cui risponderemo oggi.

Il programma del festival da sempre suscita molta curiosità, giorno dopo giorno si arricchisce sempre più e le date, essendo vicine, suscitano molte domande da parte dei curiosi soprattutto in merito a chi saranno gli ospiti nazionali ed internazionali.

Festival di Sanremo 2019: date ufficiali delle 5 serate in diretta sulla RAI, ecco quali sono

Abbiamo visto che il Festival, dal 1951 ad oggi risulta essere una delle manifestazioni canore più importanti d’Italia, durante la quale cantanti conosciuti e non si giocano le proprie carte, le proprie possibilità per presentare i prodotti discografici al pubblico Italiano. Ma cosa caratterizzerà il prossimo festiva di Sanremo? Quali sono le date di inizio?

Il festival, come di consueto andrà in scena nel mese di Febbraio, precisamente dal 5 al 9 e in diretta dal Teatro Ariston. Durante la prima serata, si alzerà il sipario sul palco del Teatro e tutti gli artisti, 24, canteranno per la prima volta il proprio brano, mentre durante la seconda serata, il pubblico e gli addetti del settore dedicheranno maggiore attenzione ai primi 12 artisti in gara; Nella terza serata invece si ascolteranno i restanti 12 artisti in gara.

La quarta e penultima serata sarà una vera e propria serata – evento, durante la quale ogni artista canterà in compagnia di un ospite il proprio brano, in una versione “rivisitata” per l’occasione. Durante la quinta serata, invece, tutte e 24 le canzoni in gara verranno ricantate e scopriremo il brano vincitore della 69esima edizione del Festival della Canzone Italiana.

News Festival di Sanremo 2019 su conduttori e cantanti in gara

Da due anni la conduzione del Festival è passata nelle mani di uno dei cantautori più apprezzati d’Italia: Claudio Baglioni. Conosciuto sin dagli anni ’60 per aver scritto le canzoni d’amore più belle di tutti i tempi, lo scorso anno ha riscosso un grande successo di pubblico e di critica anche in veste di direttore artistico. Il Festival, visto da 10.869.000 telespettatori con il 52,16% di share, quest’anno avrà il difficile compito di bissare o addirittura superare i risultati dello scorso anno.

Solitamente si dice: “Squadra che vince non si cambia”, ma a supportare il cantautore non ci saranno Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino, ma Virginia Raffaele e Claudio Bisio, un’attrice di grande bravura, soprattutto comica ed un mattatore unico.

Per quanto riguarda i cantanti, invece in gara ci saranno:

  • Federica Carta e Shade: “Senza farlo apposta”;
  • Patty Pravo e Briga: “Un po’ come la vita”;
  • Negrita: “I ragazzi stanno bene”;
  • Daniele Silvestri: “Argento Vivo”;
  • Ex otago: “Solo una canzone”;
  • Achille Lauro: “Rolls Royce”;
  • Arisa: “Mi sento bene”;
  • Francesco Renga: “Aspetto che torni”;
  • Boomdabash: “Per un milione”;
  • Enrico Nigiotti: “Nonno Hollywood”;
  • Nino D’Angelo e Livio Cori: “Un’altra luce”;
  • Mahmood: “Soldi”;
  • Paola Turci: “L’ultimo ostacolo”;
  • Simone Cristicchi: “Abbi cura di me”;
  • Zen Circus: “L’amore è una dittatura”;
  • Anna Tatangelo: “Le nostre anime di notte”;
  • Irama: “La ragazza col cuore di latta”;
  • Ultimo: “I tuoi particolari”;
  • Nek: “Mi farò trovare pronto”;
  • Motta: “Dov’è l’Italia”;
  • Il Volo: “Musica che resta”;
  • Ghemon: “Rose viola”;
  • Einar: “Parole nuove”. 

La nuova formula de Festival scelta da Claudio Baglioni

Nella nuova formula scelta da Claudio Baglioni quest’anno la distinzione “giovani – big” è meno marcata. Infatti notiamo che moltissimi artisti provenienti dai Talent come Amici e X Factor o dal mondo musicale indie sono inseriti nella rosa dei 24 big. Un buon traguardo per la nuova generazione di cantanti/cantautori che (durante le edizioni passate del Festival) ha vissuto l’esperienza in veste di nuova proposta anche avendo tutte le carte in regola per essere inseriti ufficialmente nel roster dei big.

Ospiti del Festival di Sanremo 2019: chi sono, anticipazioni

Abbiamo compreso come si articola il Festival, quali saranno le date di svolgimento e quali glia artisti e le canzoni in gara. Ma per quanto riguarda gli ospiti nazionali e internazionali? Su questo fronte Claudio Baglioni vuole fare il bis e lasciare a casa gli ospiti stranieri, spalancando le porte ai tanti artisti italiani che ci invidiano in tutto il mondo, però sui nomi c’è ancora il massimo riserbo.

Un mondo ancora da scoprire, quello del Festival di Sanremo 2019 e delle diverse opportunità che saranno offerte. Ogni anno moltissimi sono gli spettatori da casa che per assistere alla prima serata accendendo il televisore sulla rete ammiraglia Rai. Il festival trasmesso all’estero anche in mondo visione, può essere anche visto direttamente dal Teatro Ariston, nella piccola e graziosa cittadina di Sanremo. Per poter fare ciò bisogna prenotarsi in grandissimo anticipo e pagare anche somme iperboliche per essere tra i fortunati che avranno la possibilità di essere presenti ad una o pie serate del festival. Compreso come fare per guardare il festival da casa o direttamente dal teatro Ariston, non ci resta che aspettare l’inizio per comprendere a fondo tutti i regolamenti, capire la qualità dei brani proposti dagli artisti e dalle proprie case discografiche è comprendere le modalità di voto.

Google+
© Riproduzione Riservata