• Google+
  • Commenta
20 Marzo 2019

Deadpool: trama e recensione, cast e trailer ufficiale

Locandina Deadpool della Marvel
Locandina Deadpool della Marvel

Locandina Deadpool della Marvel

Ecco di cosa parla Deadpool, film della Marvel di Tom Miller con Ryan Reynolds: trama e recensione, cast completo e trailer ufficiale.

Al centro della trama, Deadpool, è il supereroe della Marvel, interpretato dal protagonista Wade Wilson. Detto anche “mercenario chiacchierone” per il suo parlare inarrestabile,  Wilson  si innamora di una prostituta. Quando tutto sembra procedere alla grande però, nel corso dell’intreccio, scopre di avere un cancro all’ultimo stadio. A questo punto viene avvicinato da uno sconosciuto che gli propone una cura inconsueta. Egli accetta ma  senza saperlo, diventa vittima di un esperimento genetico!

Stando alle recensioni, Deadpool, mantiene il look di Spiderman, i poteri di X-Men, insomma aspetti già esistenti, concentrando su di se come elementi originali, bizarria e battute estreme. Emerge la brutalità comica, rivolgendosi come nel fumetto, direttamente al pubblico.

L’ordito si riempie di folli e intense scene d’azione,  mostrando un supereroe fuori dagli schemi.  Wilson è infatti sfacciato, volgare, rozzo; è lui che domina la trama con la sua presenza! All’interno del cast, troviamo nei panni di Deadpool, Ryan Reynolds, affiancato da Morena Baccarin, Ed Skrein, T.J.Miller ed altri attori.

E’ la loro bravura a dare solidità alla pellicola; il  trailer mostra che aldilà della regia e gli effetti speciali, il “mercenario”, mira direttamente con la sua ironia, allo spettatore consapevole della totale finzione!

Di cosa parla Deadpool: trama e recensione del film della Marvel di Tom Miller

La trama di Deadpool ruota intorno al personaggio Wave Wilson, inizialmente alle prese con la sua solita staticità di esistenza. Un giorno però incontra e si innamora di una prostituta, Vanessa. La sua vita comincia a cambiare e sembra andare per il meglio, fin quando non scopre di avere un cancro all’ultimo stadio. Si lascia convincere a prendere parte ad un esperimento genetico, che gli causa un mutamento facciale. Si trasforma così in Deadpool, un anti-eroe con due finalità: uccidere Ajax che lo ha convinto sulla sperimentazione e cosa più importante trovare la forza per farsi vedere da Vanessa.

Il film uscito nel 2016, secondo le recensioni pur discendendo dalla gerarchia Marvel immaginaria e non reale,  non vuole fare del suo eroe il solito valoroso paladino ! Egli è infatti volgare, politicamente scorretto presentando meno anomalie del previsto. Uno schema in cui tutto è ironico ed esplosivo quasi a beffeggiare il genere esplosivo!

Il finale di Deadpool: come finisce il film e scheda tecnica

Nel finale della pellicola, Wilson è costretto a chiedere aiuto agli X-Men perchè Vanessa viene rapita. Quando riesce a liberare la donna, può finalmente dimostrare di essere un’eroe risparmiando il nemico, ma gli spara affermando di non volerlo essere. Allo stesso tempo però può gioire del fatto che non solo Vanessa lo ama, ma che accetta il suo nuovo aspetto.

In conclusione si rivolge in accappatoio agli spettatori minacciandoli di lasciare la sala oltretutto pulita. Insomma un genere fantastico che a discapito dei predecessori supereroi pone tanti interrogativi sulle sue vere e/o inverosimili intenzioni!

 

Guarda il trailer ufficiale in Italiano di Deadpool film della Marvel

Scheda tecnica
Deadpool è il supereroe Marvel detto anche mercenario chiacchierone. Nei suoi panni è Wave il quale scoperto di avere un cancro all'ultimo stadio, si lascia convincere a sottoporsi ad un intervento che cambia totalmente la sua identità. Inizia così il suo inseguimento contro il cattivo che lo ha cambiato per sempre.
TitoloDeadpool
Durata108 min
Genereazione, commedia, fantascienza
Cast
RegiaTim Miller
Anno di prod.2016
Google+
© Riproduzione Riservata