• Google+
  • Commenta
18 Marzo 2019

Inconceivable con Nicolas Cage: trama e recensione, cast e trailer

Locandina Inconceivable
Locandina Inconceivable

Locandina Inconceivable

Ecco di cosa parla Inconceivable: trama e recensione del film drammatico con Nicolas Cage e Gina Gershon, cast completo e trailer ufficiale in italiano della pellicola.

Inconceivable è un thriller del 2017 diretto da Jonathan Baker. Tutto sembra inizialmente normale, per poi diventare come il titolo stesso lascia intuire, “inimmaginabile” . La trama si apre con Angela, mamma di una bambina di quattro anni che vive col desiderio  di avere una famiglia sempre più numerosa. Le cose procedono per il meglio fino a quando non conosce Katie, da poco giunta in città con sua figlia,dopo aver ucciso il marito  violento.

Cosa succede da questo incontro? In principio nulla, o meglio tra le due donne nasce una grande intesa che diventa il tassello di rottura dell’equilibrio dell’ordito! Angela e il marito Brian chiedono a Katie di fare da baby sitter alla loro piccola,  scoprendo strane manie e comportamenti.

Qual’è quindi la vera finalità della dama? In realtà dietro il suo volto c’è una sola macchinazione: distruggere l’equilibrio familiare, stravolgendo la tranquillità iniziale del l’intero canovaccio. Dalle recensioni, emerge che Inconceivable  dovrebbe essere il film dell’ impensabile, ma ahimè c’è tanta furbezza. La protagonista, potremmo dire dark,dai modi stravaganti, è abile e allo stesso tempo pericolosa ma anche molto prevedibile nelle sue azioni.

Nei panni principali del cast, Nicolas Cage, Gina Gershon, Nicky Whelan e Faye Dunaway; tutti con le loro espressioni, gestualità e la  mimica lasciano intuire nel breve tempo, l’epilogo della storia.

Angela è bloccata nel suo ruolo drammatico mentre il marito Brian, ci mostra un Nicholas Cage simile e non distante nei suoi comportamenti interpretati negli altri film. Proprio per questo stando alla critica, il film non è stato trasmesso nelle sale cinematografiche italiane.

Di cosa parla Inconceivable: trama e recensione del film con Nicolas Cage e Gina Gershon

Il film presenta una trama semplice e dall’intrigo prevedibile. Si apre con l’immagine di una famiglia felice, Brian e Angela che dopo diversi tentativi finalmente sono riusciti a diventare genitori. Vorrebbero continuare ad allargare la propria famiglia e se necessario ricorrere anche alla fecondazione assistita. Nel mezzo di Inconceivable entra in scena Kate, apparentemente una donna dai sani principi, se non fosse che ha ucciso il marito violento ed è giunta in città con sua figlia. Kate e Angela legano fin da subito e ben presto la nuova arrivata diventa la baby sitter della figlia di Angela. Tutto sembra filare liscio, nonostante le ombre del passato che pian piano cominciano a farsi sentire nell’intreccio. Infatti col passare del tempo, cominciano a nascere sospetti sui comportamenti di Kate fino ad arrivare al sospetto che in realtà la donna voglia solo rompere l’equilibrio della famiglia di cui pian piano è diventata invidiosa.

La recensione del film, parla di prevedibilità, staticità, nonostante al suo interno vi sia un omicidio di fondo. Kate è il personaggio che crea un pò di movimento nella totalità delle vicende, mentre Angela resta chiusa nella sua drammaticità. Tra le due un marito, Brian che si limita ad una parte circoscritta, moderata non lontana dai personaggi interpretati da Nicholas Cage in altre pellicole. Insomma tutto molto controllato fuori da enfasi e qualsivoglia tensione!

Il finale di Inconceivable: come finisce il film e trailer ufficiale

Inconceivable, è il film dell’amicizia, della famiglia, dell’amore, ma anche dell’ossessione capace di varcare qualsiasi limite. Kate viene scelta da Angela e Brian come madre surrogata per il concepimento del loro prossimo bambino. La donna accetta ma quando viene scoperto il suo passato si pugnala allo stomaco. Viene portata in ospedale dove  riesce a partorire ma quello che viene a galla sulla sua storia, fa si che alla fine  venga rinchiusa.

L’epilogo quindi del film, mostra nuovamente una famiglia felice ricollegandosi alla parte iniziale, spalmatasi poi sui temi delicati della maternità surrogata e la bioetica. Ritmo lento, dalla futile drammaticità un supponibile pari a cinque stelle piene piene!

Il trailer ufficiale mostra al pubblico un avvio stabile solido, ben presto alterato dall’ingresso sulla scena di una donna che vuole rifarsi una nuova vita ma non riesce a dimenticare abusi e violenze del passato. Il film quindi presenta alla base della trama un’idea interessante, ma scritta e diretta male con alcuni aspetti inesplorati e inverosimili, al punto da chiedersi davvero perchè guardarlo?

 

Scheda tecnica
Inconceivable è il film in cui Kate donna ossessionata dal passato, cerca di insinuarsi nella vita matrimoniale di Angela e Brian desiderosi di avere una famiglia con tanti bambini. La donna si propone per la fecondazione assistita per aiutarli, mettendo in crisi la vita di entrambi i coniugi.
TitoloInconceivable
Durata105 min
Generedrammatico, thriller
Cast
RegiaJonathan Baker
Anno di prod.2017
Google+
© Riproduzione Riservata