• Google+
  • Commenta
2 Aprile 2019

Mamma o papà?: trama e recensione, cast e trailer ufficiale

Locandina Mamma o papà?
Locandina Mamma o papà?

Locandina Mamma o papà?

Ecco di cosa parla Mamma o papà con Paola Coltellesi, Antonio Albanese: trama, recensione, cast completo e trailer ufficiale in alta definizione in italiano.

Mamma o papà è la storia di due coniugi, genitori di tre figli, che vedono naufragare il proprio rapporto e decidono di separarsi.

Da questa decisione si scateneranno una serie di situazioni al limite dell’inverosimile per evitare di avere in affidamento i figli e partire dedicandosi alle proprie carriere.

In un crescendo di situazioni assurde e tiri mancini, Valeria e Nicola, i protagonisti, hanno ricevuto entrambi una proposta professionale. Tale proposta li poterà lontani da casa e per seguire la propria professione, dovranno riuscire a sbarazzarsi del fardello figli. Ma come andare a finire? Scopriamolo nella recensione del film e nel finale.

Di cosa parla Mamma o papà?: trama e recensione del film di Riccardo Milani

Mamma o papà è la pellicola di Milani che affronta le problematiche della famiglia italiana tipo, che affronta un divorzio e quanto ne consegue. Ovviamente i ton i sono goliardici e inverosimili. Valeria e Nicola sono il sogno di ogni avvocato divorzista. Giunti al capolinea del loro matrimonio, si trovano d’accordo su tutto e la pratica scivola liscia come l’olio nel rispetto più assoluto.

Ma qualcosa sta per minare la serenità del divorzio. Nicola, ginecologo, riceve la proposta di trasferirsi in Mali per sette mesi a esercitare la professione. Contemporaneamente, Valeria, ingegnere edile, ottiene la possibilità di trasferirsi in Svezia per lo stesso arco di tempo. Proprio mentre sono pronti a comunicare ai loro tre figli la decisione presa. I ragazzi restano stupiti dalla scelta dei genitori e ancora di più dai loro atteggiamenti.

Un adolescente no global, una pre-teen incollata allo smartphone e un piccolo nerd, tutti egualmente ostili nei confronti degli imbelli genitori. Valeria e Nicola si trovano a farsi tiri mancini per convincere i figli a decidere di voler restare con il proprio quasi ex coniuge. Quella che era una trattativa civile si trasforma in una lotta all’ultimo sangue per ottenere la libertà e partire verso l’estero.

I figli di Paola Coltellesi e Antonio Albanese in una commedia Italiana

Le diverse opzioni messe in piedi dai due sono decisamente ridicole, ma incuranti del bene dei loro figli. I due arrivano a un accordo e se na vanno sereni a festeggiare l’ultimo giorno dell’anno.

In Mamma o papà gli attori sono stati bravi e divertenti, ma le situazioni rappresentate improbabili. Una famiglia ingestibile, scoordinata.

La coppia comincia a comunicare e a trovare un pò di pace solo quando decidono di separarsi e dedicarsi unicamente alle proprie carriere. Appena però si accorgono di doversi accollare anche i tre figli, scoppia la bagarre che durerà per tutto il film con scene che ci mostrano personaggi/guitti. Tragici tentativi di addossare all’altro colpe inesistenti per sfuggire all’affido dei tre ragazzi.

Il finale del film Mamma o papà: come finisce la guerra tra genitori

Valeria e Nicola sono troppo impegnati a farsi la guerra e non si rendono conto che i figli, vedendo tutto quello che i genitori fanno per farsi odiare. Decideranno di andare a vivere da soli lontano dai due.

Solo dopo la fuga dei figli, i due genitori sconsiderati, decideranno di mettere da parte il proprio egoismo e faranno pace riuscendo a recuperare il rapporto con i figli.

Trailer ufficiale del film Mamma o papà? e scheda e tecnica

Scheda tecnica
Mamma o papà, è il remake italiano del film francese Papa ou maman? Diretto da Martin Bourboulon del 2015. Nella versione di Milani, si lavano i panni sporchi della famiglia italiana con connotati a dir poco esilaranti. Divertente e a tratti riflessivo.
TitoloMamma o papa?
Durata98 minut
GenereCommedia
Cast
RegiaRiccardo Milani
Anno di prod.2017
Google+
© Riproduzione Riservata