• Google+
  • Commenta
22 Maggio 2019

King Arthur Il potere della spada: trama, recensione, cast e trailer

Locandina King Arthur Il potere della spada
Locandina King Arthur Il potere della spada

Locandina King Arthur Il potere della spada

Ecco di cosa parla il film King Arthur Il potere della spada, scritto e diretto da Guy Ritchie. Di seguito trama, recensione, cast e trailer del film in HD.

E’ un film scritto e diretto da Guy Ritchie, uscito nelle sale nel 2017. Nel film vengono raccontate le gesta di re Artù, che ha il volto di Chalie Hunnam. Jude Law invece è il suo antagonista bello e cattivo, un attore che come a dimostrato anche in The Young Pope riesce a cambiare non solo volto ma anche ruolo, molto versatile. Un trio davvero degno di nota.

La pellicola, secondo i piani della Warner Bros, avrebbe dovuto diventare il primo grande capitolo di una serie epica.

Il tiepido riscontro del pubblico e i dati registrati al botteghino, hanno cancellato ogni possibilità di realizzarne dei sequel. Quindi di sei film, soltanto uno ha visto la luce.

Fra le curiosità che gravitano intorno a questo a questo film King Arthur Il potere della spada, vi è sicuramente il fatto che ben nove clip sono state lanciate prima dell’uscita del film stesso.

Le visualizzazioni facevano ben sperare in un successo di pubblico mai arrivato. Neppure la presenza nel cast stellare di Charlie Hunnam, famoso per la sua interpretazione nella serie tv Sons of Anarchy ha dato il giusto pepe alla pellicola.

Di cosa parla King Arthur – Il potere della spada: trama e recensione del film con Jude Law

Andiamo quindi a scoprire la trama del film King Arthur, scritto e diretto da Guy Ritchie e interpretato da Charlie Hunnam.

Il mago Mordred con tutta la sua schiera di maghi, attacca la città di Camelot per soggiogare con la magia l’umanità. Il re Pendragon riesce a fronteggiarlo ed ucciderlo. Ma il cattivo Vortigem, interpretato da Jude Law, sta escogitando un piano per mettere fuori gioco il re. Vortigem sacrifica sua moglie alle streghe del mare per diventare un potentissimo cavaliere e uccidere Pendragon. Della famiglia reale sopravvive solamente Uther.

Il principe in fuga viene accolto e cresciuto in un bordello da alcune prostitute. Artù, così viene ribattezzato, interpretato da Charlie Hunnam, cresce per strada, seguendone i codici e diventato un abile guerriero. Accanto a lui i fidati amici Tristan e Mangiagalli.

I vichinghi e le vicende di Artù, catturato e fatto prigioniero

Un vichingo alleato di Vortigern maltratta una prostituta e i tre cavalieri si vedono costretti ad intervenire e far pagare il salario di un anno al bordello. Arrivano quindi le maschere nere di Vortigern a prendere d’assalto il bordello, poichè i vichinghi, essendo ospiti del re, hanno fatto infrangere ai ragazzi uno degli ordinamenti della costituzione. Attaccali è stato come attaccare lo stesso re.

Artù viene catturato e detenuto dalle maschere nere. Intanto una spada misteriosa è conficcata in una roccia nei pressi del castello reale e le maschere nere hanno il compito di far provare ad estrarre la spada a tutti i ragazze dell’età di Artù. Arriva quindi il suo turno; estrae la spada e sviene.

Artù si risveglia nelle prigioni reali e Vortigern gli raccont chi sia e che lo giustizierà davanti a tutti. Mentre è vicina l’esecuzione di Artù è vicina un gruppo di fedeli guidato dalla maga allieva di Merlino, aiuta il giovane a fuggire e per stabilire un contatto fra lui e la spada lo porta nelle terre oscure. Lì Artù scopre del patto di Vortigern per mettere fine al regno del fratello re. Ha così inizio per Artù il momento della vendetta.

Il finale del film King Arthur Il potere della spada: come finisce per Artù

Artù, insieme all’allieva di Merlino, mette su un gruppo che possa aiutarlo a sconfiggere Vortigern. Infatti lo fa confinare in un terreno a Londinium, ma Vortigern manda una sua “controfigura” , si scatena così una battaglia nella quale Artù sprigiona tutta la forza della spada e uccide le maschere nere. Ma Vortigern riesce ad uccidere il suo amico Mangiagalli.

Artù deluso per la morte dell’amico getta la spada e si getta nel lago. Lì, la dama del lago gli fa vedere un scorcio del futuro e la gente rovinata dal regno di Vortigern. Regna al quale solo lui può mettere fine. Ritorna quindi alla realtà e scopre che alcuni suoi amici sono stati catturati per dallo zio per barattare la sua resa. Intanto Bedivere ha tradito Artù avvisando lo zio del piano e dell’attacco notturno.

Arriva il momento della battaglia e Vortigern sacrifica sua figlia alle streghe del lago per diventare più potente. Infatti parte lo scontro finale fra Artù e suo zio e proprio quando Artù sembra essere ormai sconfitto, trae forza da un ricordo di suo padre e mette fine alla miserabile vita di suo zio Vortigern.

Sicuramente una versione della spada nella roccia tutta moderna e liberamente ispirata all’originale. Alla fine del film King Arthur Il potere della spada, Artù viene incoronato re davanti ai cavalieri della tavola rotonda. Il finale è salvo.

Scheda tecnica e trailer ufficiale del film King Arthur Il potere della spada

Scheda tecnica
King Arthur - Il potere della spada è un film scritto e diretto da Guy Ritchie, uscito nelle sale nel 2017. Nel film vengono raccontate le gesta di re Artù, che ha il volto di Chalie Hunnam. Jude Law invece è il suo antagonista bello e cattivo.
TitoloKing Arthur - Il potere della spada
Durata126 minuti
Genereavventura, azione, fantastico, frammatico
CastCharlie Hunnam, Astrid Berges - Frisbey, Djimon Hounsou
RegiaGuy Ritchie
Anno di prod.2017
Google+
© Riproduzione Riservata