• Google+
  • Commenta
19 Maggio 2019

Luisa Beccaria: chi è la designer del royal wedding di Lady Gabriella

Luisa Beccaria
Luisa Beccaria

Luisa Beccaria

Ecco chi è Luisa Beccaria, prima designer italiana a vestire un royal wedding e precisamente a creare l’abito di lady Gabriella Windsor.

Ieri si sono celebrate le nozze reali di Lady Gabriella Windsor. L’atelier Beccaria ha portato il made in Italy nella casa reale inglese.

Ecco le foto dell’abito da sposa, firmato Luisa Beccaria, per la lady Gabriella Windsor, figlia di Michael di Kent, cugino della regina Elisabetta II.

Tutte le curiosità sull’abito cool di Lady Gabrielle, sulla realizzazione e la scelta di Luisa Beccaria che ha rilasciato un’intervista per la RepubblicaOltre all’abito della cerimonia religiosa, Gabriella Windsor ha deciso di fare quattro cambi look. Una scelta completamente diversa dalle nozze di Meghan che ha optato per Givenchy e ancora prima di Kate che ha scelto McQueen.

Luisa Beccaria, che ha fatto del romanticismo la sua cifra stilistica ha coronato un sogno reale e principesco, finendo inoltre sulle copertine di tutto il mondo. Non solo, è anche la prima stilista italiana che dirige un proprio brand a creare un abito nuziale per un reale.

Ma chi è Luisa Beccaria? Luisa nasce a Milano nel gennaio del 56. Il cognome deriva da Cesare Beccaria nonno di Alessandro Manzoni. A soli vent’anni ha presentato la sua collezione, un tripudio di arte e romanticismo. La sua carriera corre veloce, approda a Parigi, incanta Londra e si rafforza a Milano. Nel 2001 la sua collezione haute-couture conquisterà nuovamente Parigi e Roma. Sposerà un principe siciliano,Lucio Bonaccorsi di Reburdone,con cui avrà 5 figli. Lucilla la primogenita, è infatti diventata la sua erede e dal 2006 si dedica alla linea prêt-à-porter.

Il magazine W l’ha definita «icona di una moda supersensuale, fuori tendenza che fa tendenza, poetica e cool». Tra le sue clienti ricordiamo Nicole Kidman, Sarah Jessica Parker, Angelina Jolie, Kate Winslet, Halle Berry e Madonna.

Amica di famiglia dei Kent, la Beccaria ha realizzato i quattro abiti nuziali.

Chi è Luisa Beccaria e l’abito di Lady Gabriella Windsor: il look del royal wedding

L’abito ha avuto il suo inizio a gennaio, e nasce sotto le indicazioni della sposa che desiderava un abito voluminoso sul retro e stretto alla silhouette. In aggiunta lo strascico, che doveva essere lungo.

Il tessuto utilizzato è il pizzo valencienne écru. L’abito è ulteriormente ricamato con un motivo di fiori e boccioli, dalla tonalità rosa cipria. Realizzato inoltre con vari strati di organza e tulle che donano volume al perimetro.

L’abito si apre con un corsetto che offre una scollatura educata. Il corsetto è  ricoperto da una  tulle trasparente e ricamata che si allunga alle maniche.

Il velo è lungo sei metri, ed è  composto da tanti strati di tulle bianco, ricamati con numerosi boccioli tridimensionali.

A donare maggiore romanticisimo all’abito è stata la tiara della nonna di Lady Gabriella, la Principessa Maria di Grecia. La tiara fu indossata anche dalla nonna per il giorno del suo matrimonio. Romanticismo, fiaba, poesia e bellezza sono i must del royal wedding dress, fatto di fiori e tulle.

La designer sulla creazione dell’abito di lady Gabriella Windsor

Abito di lady Gabriella Windsor di Luisa Beccaria

Abito di lady Gabriella Windsor di Luisa Beccaria

La Beccaria ha rilasciato un’intervista per Repubblica. Tra le righe si leggono alcune curiosità sulla creazione dell’abito. Dopo una visita di Lady Gabrielle all’atelier di Brera a Milano, la Beccaria era sicura di non essere scelta come designer per il matrimonio.

Infatti afferma: «M’ero messa il cuore in pace, ma invece dopo un po’ di giorni Gabriella mi chiama, e mi dice che non riusciva a togliersi dalla mente quello che aveva visto a Milano, ma che voleva un abito su misura, solo per lei.”

“E così a gennaio, quindi solo 5 mesi fa, abbiamo iniziato a lavorare. La sua idea era un vestito dalla linea semplice, nei toni del cipria, che esaltasse al meglio la spettacolare tiara che ha indossato, la stessa che mise sua nonna Marina di Grecia, ritenuta una delle più eleganti della sua epoca, al suo matrimonio. Ho pensato a un vestito in apparenza semplice, quasi una tunica, fatto di tulle di pizzo interamente sovra-ricamato con un cordoncino a effetto 3D nella tonalità che a lei piaceva»

Gabriella, elegante e romantica, si è portata a Londra un elemento essenziale: la magica estetica romantica dell’atelier Beccaria.

Google+
© Riproduzione Riservata