• Google+
  • Commenta
22 Maggio 2019

Quota 100 oggi 22 maggio 2019: novità e ultime notizie sulle pensioni

Novità Quota 100 oggi 22 maggio 2019
Novità Quota 100 oggi 22 maggio 2019

Novità Quota 100 oggi 22 maggio 2019

Ultime news su Quota 100 oggi 22 maggio 2019: ecco quali sono le novità e ultime notizie sulle pensioni del Governo Giallo Verde di Di Mario e Salvini rispettivamente del M5S e Lega.

Quota 100 oggi 22 maggio, presenta novità che riguardano soprattutto il provvedimento della durata di tre anni, stanziato dal Governo.

L’attenzione  è rivolta infatti all’impiego di circa 20,9 miliardi di euro, ripartiti tra 2019 e 2021. Stando alle indiscrezioni, ci si aspettava che molti avrebbero approfittato della possibilità di un pensionamento anticipato. Le richieste presentate finora invece, si sono rivelate  inferiori ed alcune scartate pe mancanza di requistiti dovuti e richiesti. Le ultime notizie sulle pensioni, preannunciano il doppio taglio che a giugno verrà applicato sugli assegni.  Avverrà infatti una sorta di conguaglio e molti pensionati dovranno restituire i soldi in più ricevuti da gennaio a marzo.

Il taglio toccherà soprattutto coloro che percepiscono un importo mensile a partire da 1.522,00euro, pari quasi a sei milioni di italiani. Nel frattempo Quota100 sembra stia rivoluzionando diversi settori della pubblica amministrazione.  Con i pensionamenti anticipati, molti posti di lavoro resteranno liberi. Questo sta preoccupando soprattutto i sindacati, che temono future difficoltà di riempimento, qualora non vengano sbloccate diverse procedure concorsuali. A quanto pare per  risolvere il problema, in queste ore si è iniziato a parlare anche di possibili concorsi post-universitari specifici. I settori più a rischio registrati oggi con il provvedimento governativo, riguardano sanità ed istruzione, ma anche regioni e comuni. Al momento risulta praticamente impossibile colmare gli spazi, e soprattutto insostenibile da parte delle tasche economico-finanziarie dello Stato.

Novità Quota 100 oggi 23 maggio 2019: news sulla riforma pensioni del governo M5S e Lega

Oggi giovedì 23 maggio Quota 100 e i suoi pensionamenti anticipati, sta rivoluzionando un pò lo status sociale ed economico nazionale. Stamani le novità riguardano il fatto che le domande registrate non risultino superiori rispetto alle tante attese. Ma non solo, a quanto pare nei prossimi mesi con i pensionamenti anticipati, molti posti pubblici resteranno improvvisamente vuoti. La domanda che tanti si pongono, è come colmare questi spazi visti i tanti concorsi al momento bloccati.

Le pensioni stando alle recenti notizie, provocheranno disagi soprattutto nel settore sanitario, scolastico, regionale e comunale.  Il Governo per fronteggiare la situazione, in queste ore sta optando lo sblocco di procedure concorsuali e la nascita di nuove per quanto riguarda la fase post-laurea di molti studenti. Si sta cercando quindi di capire come intervenire, considerando che tutto avrà un forte peso sulla andamento economico e finanziario statale.

Ultime notizie sulle pensioni a oggi: novità e aggiornamenti

Oltre a Quota 100, le recenti notizie di oggi sulle pensioni, rivelano al momento un serio problema che finirà col gravare sempre più sullo Stato. Non si tratta solo di pensionamenti anticipati, ma anche di un forte disagio nel mondo pubblico lavorativo. Infatti sono previsti molti posti vacanti da colmare nel breve tempo possibile. La cosa è alquanto complicata, visto che tanti concorsi anche in prossimità delle elezioni europee, risultano bloccati.

I campi più colpiti sono e saranno soprattutto sanità e istruzione. E’ probabile anzi necessaro un piano di risanamento della situazione, cercando di inserire soprattutto i tanti  giovani in cerca di lavoro e occupazione. Anche se il provvedimento ha rivoluzionato il tema pensione, dall’altro necessita di soluzioni precoci, che non provochino un’ulteriore calo e soprattutto debito nelle tasche statali!

Google+
© Riproduzione Riservata