• Google+
  • Commenta
3 Ottobre 2019

Video addio di Nadia Toffa, la seconda parte uscirà a Natale

Video addio di Nadia Toffa
Video addio di Nadia Toffa

Video addio di Nadia Toffa

Dopo l’inedito video addio di Nadia Toffa per amici e parenti mandato in onda alle Iene, uscirà un nuovo video a Natale della Iena morta lo scorso 13 agosto a 40 anni.

La seconda parte del video addio della Toffa che è stato mostrato nella prima puntata della nuova stagione della trasmissione targata Mediaset, uscirà probabilmente a Natale stando alle rivelazioni dell’autore de “Le Iene” Davide Parenti. Nadia Toffa, inviata del famoso programma televisivo, scomparsa tragicamente lo scorso 13 Agosto, morta a causa di un tumore, un glioblastoma. L’invita de Le Iene a dimostrato ancora una volta tutta la sua essenza. Si fatta intervistare in un video la cui seconda parte prenderà corpo a Natale.

Circa 18 minuti di parole nella prima parte del video, in cui emerge una consapevolezza fuori dal comune. Nonostante la sofferenza sempre maggiore a pochi mesi dalla sua morte.

Nadia in questo ultimo video ricerca con gli occhi e la gestualità quell’empatia nel prossimo, in chi le sta difronte e la sta riprendendo e in quanti l’avrebbero guardata in qualità di spettatori.

Un riepilogo della sua vita e la ferma volontà di voler incontrare nuovamente tutti, cosa  che si svilupperà nella seconda parte in onda a Natale.

Tutto questo lavoro per carpire dalle parole di quanti la circondavano l’impressione che avesse generato, avendo avuto col suo modo di fare un impatto inevitabile sulle loro vite.

Nel video addio di Nadia Toffa, la iena che non ha mai smesso di ridere: le sue frasi più belle

Nadia Toffa attraverso questa sorta di videotestamento ha voluto fortemente ridifenire la scala gerarchica della vita di ognuno di noi, facendoci capire cosa conta davvero nelle parole diventate ormai note: “Non è importante quanto vivi, ma come vivi!”.

Lei stessa ha rappresentato con la sua persona un messaggio morale di conduzione dell’esistenza, di esaltazione dei valori umani e di coraggio.

Dire in un video “ho il cancro” e fronteggiarlo non temendolo ma continuando a vivere normalmente senza dargli importanza significa essere coraggiosi. Significa essere “monstrum”: un prodigio.

La malattia spesso ti consuma, succhiando “tutto il midollo della vita”, volendo parafrasare con accezione negativa le parole del famoso film “L’Attimo fuggente”. Ma non nel caso di Nadia.

Lei ha evitato tutto questo destinando le ultime forze a rendere immortale il suo ricordo attraverso un video per gli amici e per quelli che per lei contavano maggiormente. L’ altruismo come elemento principale dell’ affetto ricevuto e testimoniato in tv e nel mondo quotidiano.

Un affetto che lei stessa durante le riprese definisce inspiegabile, senza giustificazione (ad esempio il perchè addirittura Silvio Berlusconi le avesse inviato un aereo per il soccorso il giorno dello svenimento e dell’inizio di tutto).

Forse in cuor suo aveva la risposta a questa domanda, ma la volontà di scoprirla negli altri è ciò che la spinge a registrare quel video e far sì che l’affetto diventasse concreto, più di quanto non avesse fatto fin ad allora.

La seconda parte del video addio della Iena in uscita a Natale

Davide Parenti, autore de “Le Iene”, citato da Nadia Toffa nel suo tributo televisivo come una delle persone più importanti della sua vita professionale, ha rivelato che a Natale probabilmente uscirà la seconda parte di quel video di addio.

Questo prodotto racconterà gli incontri di Nadia con amici, parenti e quanti dovevano essere oggetto di incontro secondo la sua volontà. Ad ogni fine puntata dei prossimi appuntamenti de “Le Iene” ci sarà il video al tramonto di Nadia a chiudere come ricordo le puntate.

Guarda la presentazione del video addio di Nadia Toffa a Le Iene

Google+
© Riproduzione Riservata