• Google+
  • Commenta
27 Novembre 2019

Marriage Story-Storia di un matrimonio: trama, recensione e trailer

Locandina Marriage Story-Storia di un matrimonio
Locandina Marriage Story-Storia di un matrimonio

Locandina Marriage Story-Storia di un matrimonio

Ecco di cosa parla il film Marriage Story, diretto da Noah Baumbach con Scarlett Johansson ed Adam Driver: trama, recensione, analisi tecnica, cast e trailer.

Il film Storia di un matrimonio del regista statunitense, presentata alla Biennale di Venezia,  focalizza l’attenzione su un rapporto difficile tra marito e moglie in fase di divorzio.

I due coniugi, interpretati da Adam Driver e Scarlett Johansson (“Avengers Endgame“), danno vita ad una causa legale per l’affidamento del figlio Henry.

Un cast in questa pellicola che fa della qualità e non della quantità la sua arma d’espressione d’intimità tra attori e spettatore.

La tematica affrontata è dunque quella della separazione di una coppia e della difficile gestione della situazione che coinvolge anche un bambino.

Baumbach, attraverso Marriage Story, spiega quanto sia complicato allontanarsi definitivamente per due persone che si amano nel momento in cui si condivide un figlio. Tuttavia quest ultimo da strumento di una causa legale diventa nel film oggetto di riavvicinamento dei protagonisti.

Di cosa parla Marriage Story: trama, recensione e analisi tecnica, film con Scarlett Johansson

Marriage Story, dunque, si propone come un film di interesse sociale rivolto alle famiglie e alla complessità insita al loro interno. Le dinamiche di coppia, la distanza, le ambizioni professionali sono le chiave di lettura salienti della pellicola.

La storia del film Storia di un matrimonio tratta i fatti di una coppia di giovani coniugi, Nicole e Charlie, con un figlio, Henry. Rispettivamente attrice e regista teatrale, i due portano avanti il proprio rapporto tra alti e bassi dovuti a diversi fattori: uno su tutti, la distanza. Mentre Charlie sta dando vita ad una pièce teatrale a New York, a Nicole, invece, viene offerta una parte in una serie tv a Los Angeles. La coppia cerca in tutti i modi di salvare un rapporto ormai logoro, anche tramite un tentativo vano di mediazione psicologica. Tuttavia, dopo diversi litigi ed un malessere crescente, i due protagonisti decidono di divorziare trascinando la storia in tribunale. Essa ha come oggetto la separazione e l’affidamento del figlio Henry.

Difesi da due legali decisamente intenzionati a far valere le proprie ragioni a sfavore della controparte, Charlie e Nicole intuiscono ben presto come la questione stia degenerando. I due avvocati, infatti, non fanno altro che gettare fango in modo alternato sui coniugi ponendoli in una situazione di disagio. Decisi ad utilizzare un metodo meno brusco per sancire la separazione e la conseguente attribuzione di Henry, marito e moglie cercano così un’alternativa.

Il finale del dramma sociale di Noah Baumbach

Non disposti più a portare avanti la causa, Charlie e Nicole accettano di rinunciare agli avvocati e separarsi in maniera amichevole. I due, quindi, raggiungono in privato un accordo che poi viene ratificato in sede legale.

I fatti così si spostano all’anno successivo, che vede Charlie avere successo con la sua opera teatrale a Broadway e Nicole premiata per la sua serie tv. Il regista, ottenuto un anno di residenza a L.A. per stare vicino al figlio Henry, ha occasione di rivedere l’ex moglie. Il nuovo incontro tra i due protagonisti dà vita ad un momento toccante. Charlie, su richiesta del figlio, legge ad alta voce ciò che aveva scritto su Nicole,  considerazioni facenti parte dell’esperimento psicologico precedente la causa di divorzio. La donna, colpita dalle parole, lascia all’ex compagno il suo giorno di tutela di Henry. Nell’ultima scena Nicole allacciando le scarpe al bambino dice addio a Charlie.

Un film Storia di un matrimonio, drammatico ma dai toni sentimentali che rappresenta alla perfezione le due facce interpretative del racconto. Da un lato una difficile separazione, ma dall’altro un amore incondizionato impersonato dal figlio che tiene in qualche modo unita la coppia. 

Scheda tecnica del film Marriage Story – Storia di un matrimonio e trailer

Scheda tecnica
La storia tratta i fatti di una coppia di giovani coniugi, Nicole e Charlie, con un figlio, Henry. Rispettivamente attrice e regista teatrale, i due portano avanti il proprio rapporto tra alti e bassi dovuti a diversi fattori: uno su tutti, la distanza.
TitoloMarriage Story - Storia di un matrimonio
Durata136 minuti
GenereCommedia - Drammatico
CastScarlett Johansson, Adam Driver, Laura Dern, Alan Alda, Ray Liotta, Merritt Wever, Julie Hagerty, Mark O'Brien, Mickey Sumner, Kyle Bornheimer, Matthew Maher, Brooke Bloom, Matthew Shear
RegiaNoah Baumbach
Anno di prod.2019
Google+
© Riproduzione Riservata