• Google+
  • Commenta
11 Novembre 2019

Unbreakable-Il predestinato: trama, recensione, cast e trailer

Locandina Unbreakable-Il predestinato
Locandina Unbreakable-Il predestinato

Locandina Unbreakable-Il predestinato

Ecco di cosa parla Unbreakable-Il predestinato, film diretto da Night Shyamalan con Bruce Willis e Samuel L. Jackson: trama, recensione, scheda tecnica e trailer.

La pellicola cinematografica del regista di origini indiane trae ispirazione dai fumetti concentrandosi sulla figura del supereroe.

Normalmente è inteso nel senso comune come colui che salva l’umanità o addirittura il mondo dal pericolo. Proprio tale attitudine viene presa in considerazione per lo sviluppo narrativo.

Al centro di tale analisi introspettiva di carattere fantascientifico vi è David Dunn, personaggio interpretato da Bruce Willis. La sua nemesi nonchè il suo creatore è invece rappresentato da Elijah Price (Samuel L. Jackson). Quest ultimo noto anche come “Glass” dà inizio al percorso eroico di David, completamente ignaro delle sue capacità.

Willis e Jackson si ritrovano insieme sul set di questo film dopo aver già collaborato in altre occasioni (“Die Hard: duri a morire“). Shyamalan ne gestisce alla perfezione la presenza nelle scene del suo lavoro filmico equilibrandone le personalità.

Di cosa parla Unbreakable-Il predestinato: trama e recensione del film con Bruce Willis

Come suggerito già dal titolo di tale film, Unbreakable – il predestinato, la storia si focalizza sulla tematica del supereroe partendo però dalla presa di coscienza dello stesso.

David Dunn (Bruce Willis) è un’agente della sicurezza che conduce la propria esistenza all’oscuro di quello che è il destino che lo attende. A svelargli il percorso quantomai inatteso della sua vita ci pensa Elijah Price, un appassionato di fumetti e di supereroi. La sua ossessione verso tali personaggi è strettamente collegata ai suoi tormenti fisici. Quest ultimo è infatti affetto da una patologia, osteogenesi imperfetta, che gli provoca facilmente fratture e dolori anche compiendo semplici movimenti. Da qui il soprannome “Uomo di vetro” (che dà nome al sequel del film in questione “Glass”).

E’ proprio Elijah a coinvolgere David, attraverso un elaborato piano, nella presa di coscienza delle proprie capacità soprannaturali. Dunn in vita sua non ha mai conosciuto un giorno di malattia o malessere fisico (da qui Unbreakable), ciò abbinato ad una straordinaria forza ed una veggenza da contatto, ne fanno il supereroe che Glass vuole portare alla luce. Dapprima l’uomo di vetro tenta di farlo uscire allo scoperto causando un incidente ferroviario di cui si scopre essere stato lui l’artefice. Tuttavia risultando tale tentativo vano inizia a lasciargli degli indizi che lo conducano alla sua persona.

David Dunn ed Elijah Price rappresentano, infatti, due facce di una stessa medaglia: da un lato un’invincibile forza della natura, dall’altra una fragilità assoluta. Questa la teoria che spinge Glass a ritenere David come parte di un piano superiore che li riguarda. Inizialmente il protagonista interpretato da Willis sembra non voler credere a quanto detto da Price. Successivamente, però, scoprendo le sue capacità si convince della veridicità della storia che gli è stata raccontata.

Il finale della pellicola di Shyamalan con Willis e Jackson

Il tutto prende una piega decisiva quando David inizia ad utilizzare le proprie capacità sovrumane per metterle a disposizione del bene comune. Salvando diverse persone da situazioni pericolose esce così allo scoperto proprio come voleva Elijah fin dall’inizio.

Quando però Dunn scopre di far parte da sempre di un piano al dir poco sinistro di Glass il cui obiettivo era quello di farne emergere i “poteri”, reagisce con ira. Giunti allo scontro finale Elijah confessa di aver sempre desiderato trovarsi in quella situazione: avendo creato un eroe ora lui può essere l’antagonista come accade nei fumetti. Il destino secondo l’uomo di vetro si è così compiuto e da quel momento in poi avrà seguito in una battaglia infinita tra i due.

Svelate in questo modo le proprie intenzioni Price si lascia arrestare dalle forze dell’ordine chiamate da David che lo aveva precedentemente denunciato come terrorista ed omicida per la strage ferroviaria.

Scheda tecnica del film Unbreakable-Il predestinato e trailer

Scheda tecnica
David Dunn, agente della sicurezza allo stadio di Filadelfia e uomo infelice, è l'unico sopravvissuto di un disastro ferroviario. Elijah Price, collezionista di fumetti e affetto da una rara malattia alle ossa che lo rende ultrafrangibile, si convince che Dunn sia un eroe indistruttibile.
TitoloUnbreakable - Il predestinato
Durata106'
Generefantascientifico/fumettistico
CastBruce Willis, Samuel L. Jackson
RegiaM. Night Shyamalan
Anno di prod.2000
Google+
© Riproduzione Riservata