Mechanic Resurrection: trama, recensione, cast e trailer del film

Mario Ragone 11 Marzo 2020

Ecco di cosa parla il film Mechanic Resurrection, diretto da Dennis Gansel, con Jason Statham: trama, recensione, scheda tecnica, cast completo e trailer.

La pellicola d’azione in questione rappresenta il sequel del titolo “Professione assassino”, incentrata sulla figura del sicario Arthur Bishop.

Quest ultimo, conosciuto per la sua professione di “meccanico” (ossia di killer), viene ingaggiato questa volta per un nuovo incarico. Sopravvissuto al tentativo di uccisione del suo allievo Steve, il protagonista viene fuori dalla sua condizione di incognito per lanciarsi nella nuova missione.

Il cast completo del film Mechanic Resurrection conta su attori di spessore quali Jason Statham (“Transporter”), Jessica Alba, Tommy Lee Jones, Michelle Yeoh, Sam Hazeldine, John Cenatiempo.

La narrazione vive di continui colpi di scena tra uccisioni camuffate da incidenti ed azioni al limite dell’impossibile. Un prodotto che si allinea alla perfezione a quello che è il genere di appartenenza tutto spara e fuggi.

Trama e recensione del film Mechanic Resurrection, con Jason Statham

Dopo aver descritto cast e linee interpretative del sequel realizzato da Dennis Gansel, spostiamo ora il focus su trama e recensione del film Mechanic Resurrection. Nel titolo precedente il protagonista, Arthur Bishop, aveva concluso la propria avventura con il tentativo di uccisione ai suoi danni operato dall’allievo Steve McKenna. Quest ultimo, figlio di Harry, vittima del sicario, aveva cercato di vendicarsi organizzando a sua volta l’omicidio/ finto incidente di Arthur.

Sopravvissuto alla trappola del ragazzo, il protagonista si era poi allontanato dal luogo per rifugiarsi altrove. Da qui prende il via la nuova storia, con il killer rifugiatosi a Rio de Janeiro dove conduce una vita serena. Assunta una nuova identità ed al riparo da occhi indiscreti, Arthur viene tuttavia braccato ben presto. Questa volta, però, sulle sue tracce non vi è Dean (colui che gli commissionava le uccisioni in precedenza), ma bensì una donna di nome Renee Tran. Quest ultima rintraccia il “meccanico” per portare a termine un compito: uccidere ben tre persone simulando un incidente come da prassi.

Arthur si mostra confuso e poco convinto di accettare l’incarico poichè non riesce a fidarsi della donna. Inoltre, il killer non capisce come sia stato indivduato sebbene agisse in incognito sotto le mentite spoglie di un uomo di nome Santos. Facendo così finta di accordarsi con Renee, Bishop in realtà mette in scena un doppio gioco.

Il finale del sequel action sviluppato dal regista Dennis Gansel

Arthur riesce a convincere la donna che lo ha ingaggiato di portare al termine il compito affidatogli avendo tuttavia in mente ben altro. Così scattata una foto a Renee, il sicario volge poi l’attenzione ai suoi scagnozzi.

Sbarazzandosi in poco tempo dei sottoposti della Tran, Bishop riesce a darsi alla fuga facendo perdere le proprie tracce. Fatto ciò, l’uomo si reca poi in Thailandia dove ha un contatto che può ospitarlo ed aiutarlo. Si tratta di una sua amica, Mae, che collabora con il protagonista per scoprire cosa c’è dietro la figura di Renee. Portando avanti le indagini, i due scoprono che in realtà la donna è a sua volta una sottoposta, chi invece è a capo della nuova organizzazione che ha contattato Arthur è un certo Riah Crain.

Un epilogo ricco di colpi di scena contraddistingue la pellicola di Gansel che conduce il sicario a venire a capo della verità sul misterioso Crain. Inoltre Bishop scoprirà anche il motivo per cui hanno scelto proprio lui per la nuova missione. Un sequel, dunque, quello del regista tedesco, che prosegue i fatti del primo capitolo cinematografico aumentando la dose di adrenalina e mistero. Un connubio di scene d’azione alla “Mission Impossible” e di investigazioni stile noir completano il ricco contenuto di questo lavoro filmico.

Scheda tecnica del film Mechanic Resurrection e trailer ufficiale HD

Scheda tecnica
Arthur Bishop veste nuovamente i panni di sicario, ingaggiato questa volta da una donna che gli chiede di uccidere tre persone. Uscendo dall'incognito il "meccanico" scopre però che dietro l'incarico affidatogli si nasconde una misteriosa figura.
TitoloMechanic Resurrection
Durata98'
Genereazione
CastJason Statham, Jessica Alba, Tommy Lee Jones, Michelle Yeoh, Sam Hazeldine, John Cenatiempo
RegiaDennis Gansel
Anno di prod.2013
Scheda tecnica
Arthur Bishop veste nuovamente i panni di sicario, ingaggiato questa volta da una donna che gli chiede di uccidere tre persone. Uscendo dall'incognito il "meccanico" scopre però che dietro l'incarico affidatogli si nasconde una misteriosa figura.
TitoloMechanic Resurrection
Durata98'
Genereazione
CastJason Statham, Jessica Alba, Tommy Lee Jones, Michelle Yeoh, Sam Hazeldine, John Cenatiempo
RegiaDennis Gansel
Anno di prod.2013
© Riproduzione Riservata
avatar Mario Ragone Sono Mario Ragone, redattore web con formazione in Comunicazione Audiovisiva e Mediale. Ho grande passione per il Social Marketing e l'informazione a 360°. Mi occupo, infatti, di argomenti di vario tipo che spaziano dalla Cultura come Cinema e Televisione all'Economia, dalla Medicina allo Sport fino al mondo di motori. Penso che avere un'idea su molteplici tematiche della nostra vita, ci permette di passare dall'una all'altra con grande versatilità mentale, una condizione questa che rende una persona libera nell'esprimersi, senza farsi fuorviare o condizionare. Capacità critica di discernimento ed autonomia di pensiero sono per me gli unici due elementi che ci rendono realmente liberi dalla schiavitù dell'ignoranza. Approfondisco le mie rubriche con intervento di esperti e professionisti del settore di cui scrivo. Leggi tutto