Concorso Banca d’Italia 2020: requisiti, bando e come fare domanda

Aniello Ianniello 14 Dicembre 2020

Novità concorso Banca d'Italia 2020: nuovo bando riservato per tecnici ICT, come sono suddivisi i posti, requisiti, prove e come fare domanda.

Pubblicato un nuovo concorso Banca d’Italia: il bando prevede l’assunzione di 15 tecnici che possiedono conoscenze tecnologiche e relative alla cyber intelligence. La selezione è rivolta esclusivamente a laureati in indirizzi tecnologici e scientifici. C’è tempo fino al 19 Gennaio per inoltrare la domanda.

I posti per le future assunzioni in Banca d’Italia sono 15 suddivisi in due profili diversi. Tutte le informazioni sull’esecuzione delle prove saranno rese note dopo la scadenza del bando sul sito della Banca d’Italia. Si ricorda, infatti, che attualmente è prevista la sospensione dello svolgimento dei concorsi pubblici 2020 a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19.

Vediamo ora quali sono i requisitiprove e come fare domanda per lavorare alla Banca d’Italia secondo il nuovo bando pubblicato nei primi giorni di Dicembre.

Novità concorso Banca d’Italia 2020 per assunzione a tempo indeterminato per laureati ed esperti

Al concorso Banca d’Italia sono ammessi giovani laureati, per un totale di 15 posti messi a bando. Il testo del bando per le assunzioni a tempo indeterminato specifica la suddivisione dei posti per i due diversi profili. Infatti, si cercano: 12 esperti con conoscenze nelle tecnologie dei sistemi informatici distribuiti e a registro distribuito e dell’intelligenza artificiale. Inoltre, si ricercano 3 esperti con esperienza nel campo della cyber intelligence applicata alla difesa preventiva, proattiva e reattiva.

Qualora fossero presentate più di 1500 domande, la Banca d’Italia avvierà una preselezione per titoli pubblicando i nominativi di coloro che avranno accesso alla prova scritta. La prova scritta prevede lo svolgimento di tre quesiti a risposta sintetica sulle materie indicate e un breve elaborato in lingua inglese su argomenti di attualità. Dopo la correzione, sarà stilata una graduatoria anonima di coloro che hanno superato la prova scritta con almeno 36 punti e hanno accesso alla prova orale.

Requisiti bando banca d’Italia: chi può partecipare e come

Per il concorso alla Banca d’Italia per assunzioni a tempo indeterminato il nuovo bando prevede i seguenti requisiti:

  • Laurea magistrale/specialistica, conseguita con un punteggio di 105/110 in una delle seguenti classi: ingegneria delle telecomunicazioni (30S/LM-27), ingegneria elettronica (32S/LM-29),ingegneria informatica (35S/LM-32), ingegneria dell’automazione (29S/LM-25), informatica (23S/LM-18), sicurezza informatica (LM-66), matematica (45S/LM-40), fisica (20S/LM-17) o altra laurea equiparata a uno dei suddetti titoli
  • è ammesso chi possiede una laurea del “vecchio ordinamento”, conseguito con un punteggio di 105/110 in una delle seguenti discipline: ingegneria delle telecomunicazioni; ingegneria elettronica; ingegneria informatica; informatica; scienze dell’informazione; matematica; fisica; altra laurea a esso equiparata o equipollente per legge.

Per la sola selezione destinata ai tecnici della cyber intelligence è richiesta un’esperienza lavorativa di almeno 2 anni nel campo della cyber intelligence applicata alla difesa preventiva, proattiva e reattiva.

La domanda deve essere presentata entro il termine perentorio delle ore 16:00 del 19 gennaio 2021 (ora italiana), utilizzando esclusivamente l’applicazione disponibile sul sito internet della Banca d’Italia Non sono ammesse altre forme di presentazione della domanda di partecipazione al concorso. Per maggiori informazioni è possibile consultare il bando pubblicato da Banca d’Italia.

© Riproduzione Riservata
avatar Aniello Ianniello Ha 24 anni ed è neolaureato in Consulenza e Management Aziendale con il massimo dei voti. Ha passioni contrapposte, ma conciliabili: da una parte arde il fuoco verso i temi politici e l'economia, dall'altra parte è evidente un crescente interesse verso la musica e lo spettacolo. Ama definirsi un cittadino del mondo globalizzato e tecnologico, dove non esistono barriere culturali e sociali. Leggi tutto