• Cocchi
  • Scorza
  • Catizone
  • Napolitani
  • Romano
  • Cacciatore
  • Ward
  • Falco
  • Santaniello
  • Rossetto
  • Liguori
  • Baietti
  • Miraglia
  • Crepet
  • Boschetti
  • Valorzi
  • Casciello
  • Grassotti
  • Romano
  • Dalia
  • Tassone
  • Bonetti
  • Quarta
  • Mazzone
  • Pasquino
  • Califano
  • De Luca
  • Ferrante
  • Leone
  • Algeri
  • Meoli
  • Barnaba
  • Chelini
  • De Leo
  • di Geso
  • Bruzzone
  • Alemanno
  • Buzzatti
  • Coniglio
  • Gnudi
  • Paleari
  • Bonanni
  • Rinaldi
  • Carfagna
  • Quaglia
  • Andreotti
  • Gelisio

Chi è Piera Maggio: età, con chi è sposata, Denise e altri figli

Antonella Acernese 22 Aprile 2021
A. A.
28/07/2021

Mamma di Denise Pipitone, ecco chi è Piera Maggio: biografia, data di nascita, età, con chi è sposata, ex marito e chi sono gli altri figli della donna.

E’ tristemente conosciuta per il mistero legato alla sparizione di sua figlia Denise. La bambina nasce dalla relazione extraconiugale che la donna ha avuto con Pietro Pulizzi. A soli quattro anni, scompare a Mazara Del Vallo la mattina del 1 Settembre 2004, mentre gioca davanti casa.

Da quel momento la donna è la protagonista indiscussa nelle ricerche della figlia. Tuttora conduce una faticosa battaglia, con l’aiuto di moltissime iniziative e gruppi di ricerca nati per amore della piccola.

Tra le ipotesi più accreditate, la donna ritiene plausibile che l’ex moglie del marito, Anna Corona, e la figlia Jessica Pulizzi, siano coinvolte nella sparizione della figlia. Tuttavia per mancanza di prove il processo termina definitivamente nel 2017, con l’assoluzione in via definitiva di Jessica.

Ma a parlarci di lei non sarà solo la sparizione di Denise, Piera Maggio chi è, quanti anni ha, con chi è sposata, ex marito, vita privata e altri figli, sarà la sua biografia a raccontarcelo.

Chi è Piera Maggio, madre di Denise Pipitone: età, matrimonio, data di nascita, con chi è sposata e figli

Per scrivere una biografia e sapere chi è Piera Maggio, Facebook, Instagram ed interviste a programmi televisivi ci saranno utili, per scoprire innanzitutto età, con chi è sposata, ex marito, e chi sono gli altri figli della donna.

Nata in Sicilia, a Mazara del Vallo, nel 1971. Della sua biografia si conoscono pochissime notizie. La donna è molto riservata. Nelle varie apparizioni non ha mai reso noto nulla della sua infanzia e adolescenza. Conosciamo solo notizie familiari relative al caso della scomparsa.

Donna di bell’aspetto, capelli lunghi e castani con meches nere, occhi scuri e piccoli. Nelle sue apparizioni ha sempre uno stile sobrio e semplice con abiti scuri e distinti. Di lei non sappiamo né peso né altezza. Forte e determinata, ha fatto di queste due qualità attributi che tutta Italia le riconosce.

La donna è una casalinga, ma nel 2004 frequenta un corso di informatica, per questo non è in casa quando la figlia scompare.

Della sua vita privata sappiamo che era sposata, l’ex marito di Piera Maggio è Toni Pipitone, muratore che lavora in Germania. I due hanno un figlio, Kevin, nato nel 1993. In seguito la donna conosce Pietro Pulizzi, anch’egli già sposato con due figlie. Si innamorano, lasciano i rispettivi partner e dalla loro unione nasce Denise. Convolano a nozze a Settembre 2018.

Instagram e Facebook di Piera Maggio sono attivissimi. Su entrambi i social la donna conduce una battaglia imperterrita di ricerca, pubblicando quotidianamente non solo frasi di speranza e preghiera, ma anche numeri di gruppi di ricerca. Tutto ciò che può essere utile ai fini del ritorovamento della figlia.

Dal matrimonio della Maggio ai figli Denise e Kevin Pipitone

Molti la conoscono per le apparizioni tv ed interviste in cui racconta la storia della scomparsa della figlia che potrebbe essere ancora viva, Piera Maggio chi è lo si percepisce dai suoi racconti. Una donna forte e una madre molto legata alla sua famiglia, soprattutto ai figli.

La donna era sposata con Toni Pipitone, muratore che lavora in Germania e con cui ha un figlio, Kevin, nato nel 1993.

Nel 1996, la sorella Giacoma le presenta la famiglia Pulizzi, con la quale entra subito in confidenza.

Diviene amica di Anna Corona e del marito Pietro Pulizzi. Più volte afferma di aver fatto da “paciere” nella coppia, che litiga spesso furiosamente. In un‘intervista, la donna racconta anche diversi episodi di violenza tra i coniugi Pulizzi. Tra i tanti racconta di un episodio dove c’è stato una minaccia col coltello alla gola e la rottura di un tavolo di plastica con un pugno.

Piera e Pietro si innamorano e dalla loro unione clandestina nasce Denise. Entrambi divorziano dai precedenti matrimoni ed iniziano una relazione. Creano una nuova famiglia con il frutto del loro amore, la piccola Denise.

La loro unione non viene accettata dalla famiglia di lui, che difatti minaccia più volte i genitori di Denise. Ancora ad oggi la mamma della bambina crede l’ex moglie e la figlia di Pietro siano coinvolti nella scomparsa della figlia. Il matrimonio della coppia viene celebrato a Settembre 2018.

Storia della scomparsa di Denise Pipitone, Piera Maggio chi è nel caso

Non è la sua storia d’amore con Pietro Pulizzi a farci conoscer la donna, bensì la tragica scomparsa di Denise, Piera Maggio chi è oggi, lo sappiamo purtroppo per via della sua ricerca e speranza di ritrovare la figlia viva.

La bambina scompare a Mazara del Vallo la mattina del 1 Settembre 2004; la mamma l’ha affidata alla supervisione della nonna, che in quel momento è intenta a cucinare. La piccola gioca davanti casa, svolta l’angolo per seguire il cuginetto che abita lì vicino e da quel momento non si hanno più tracce di Denise.

La donna, al momento della sparizione, frequentava un corso di informatica. Al rientro, dato l’allarme della sparizione, trova familiari e polizia. Da quel momento non ha mai smesso di avere speranza e di condurre i gruppi di ricerca.

Sin dall’inizio del caso, non crede che la figlia possa essere stata rapita dai rom, né alle altre ipotesi, quali pedofilia o vendita di organi ad opera di ignoti. L’ipotesi per lei più verosimile è che siano coinvolte sia l’ex moglie, sia la figlia di Pietro, già autrici di episodi di violenza e di minaccie nei loro confronti. La sorellastra avrebbe agito “per vendetta e gelosia” nei confronti della bambina appena nata dalla nuova relazione del padre.

La donna difatti porta a processo le testimonianze di minaccie e ritorsioni subite dalle due donne. La vicenda si conclude con un nulla di fatto, per mancanza di prove, Jessica viene assolta in via definitiva dalla Cassazione nel 2017.

Da Chi la Visto a Instagram e Facebook, Piera Maggio chi è oggi

E da dopo la scomparsa della figlia Denise Pipitone che sentiamo parlare della storia di Piera Maggio, chi è e cosa sta facendo per trovare la figlia scomparsa è costantemente raccontato sulle sue pagine Facebook e Instagram. Come anche in diversi programmi tv, tra cui principalmente su Chi l’ha visto.

La donna non ha mai smesso di credere e sperare di poter riabbracciare sua figlia. A testimoniare ciò vi è la sua attività imperterrita sui social, che usa per condividere aggiornamenti, gruppi di ricerca e foto della piccola.

Diversi sono i canali di comunicazione, un profilo Instagram, Facebook, ma anche Youtube, con video per far conoscere meglio la figura di sua figlia, ripresa negli attimi di gioco.

Gestisce anche un blog, nel quale racconta della scomparsa, dà notizie personali di Denise, foto, pubblica preghiere e messaggi di speranza, nonché numeri di telefono utili nel caso di avvistamenti.

La donna è inoltre ospite di diversi programmi televisivi, in particolare Chi l’ha visto. Di notevole importanza è stata la segnalazione proveniente dalla Russia, di una ragazza in cerca di sua madre, Olesya Rostova, molto simile a Denise e con una biografia coincidente. Tuttavia l’esito del DNA infrange le speranze di una mamma che non è stanca di lottare.

Anagrafica Principale
Nata in Sicilia, a Mazara del Vallo, nel 1971. Della sua biografia si sanno pochissime notizie. Donna di bell'aspetto, capelli lunghi e castani con meches nere, occhi scuri e piccoli. Forte e determinata, ha fatto di queste due qualità attributi che tutta Italia le riconosce. E' tristemente conosciuta per il mistero legato alla sparizione di sua figlia Denise. La bambina nasce dalla relazione extraconiugale che la donna ha avuto con Pietro Pulizzi. A soli quattro anni, scompare a Mazara Del Vallo la mattina del 1 Settembre 2004, mentre gioca davanti casa.
Nome e CognomePiera Maggio
Luogo di nascitaMazara del Vallo
Professionecasalinga
Anagrafica Principale
Nata in Sicilia, a Mazara del Vallo, nel 1971. Della sua biografia si sanno pochissime notizie. Donna di bell'aspetto, capelli lunghi e castani con meches nere, occhi scuri e piccoli. Forte e determinata, ha fatto di queste due qualità attributi che tutta Italia le riconosce. E' tristemente conosciuta per il mistero legato alla sparizione di sua figlia Denise. La bambina nasce dalla relazione extraconiugale che la donna ha avuto con Pietro Pulizzi. A soli quattro anni, scompare a Mazara Del Vallo la mattina del 1 Settembre 2004, mentre gioca davanti casa.
Nome e CognomePiera Maggio
Luogo di nascitaMazara del Vallo
Professionecasalinga
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Antonella Acernese Studentessa di Lettere Moderne alla Federico II di Napoli. Sono cresciuta a contatto con libri d'ogni genere, sviluppando amore verso le lettere e il potere della loro combinazione. Ho iniziato a collaborare con testate giornalistiche e scrivendo su blog, sin da giovanissima,. L'obiettivo di affermarmi nel mondo lavorativo, in qualità di giornalista, è la mia più grande motivazione . Fortemente affascinata dall'essere attiva sul campo e vigile nello sguardo nei confronti della realtà. Mi appassionano i dettagli, i retroscena, la possibilità di scoprire antefatti e di non arrestarsi mai, in tale ricerca. La dedizione nella ricerca costante dei dettagli è alla base della rubrica di Attualità che curo: "Le biografie dei personaggi". Curiosità, fatti e i loro mondi da scoprire, mi affascinano e mi stimolano nell'addentrarmi in essi e narrarli. Dico da sempre e senza remore, di essere nata per scrivere, per fondere insieme questa mia passione alla volontà di contribuire ad un servizio pubblico, ad informare e far conoscere. Scrittura pulita, chiara e rispettosa, un plain language, è ciò a cui miro nella stesura degli articoli, affinché cronaca e notizie possano essere consumate da tutti, senza alcun ostacolo di chiarezza. Leggi tutto