• Bonanni
  • Ferrante
  • Alemanno
  • Dalia
  • Valorzi
  • Romano
  • Pasquino
  • Quarta
  • Santaniello
  • Rossetto
  • Buzzatti
  • De Leo
  • Miraglia
  • di Geso
  • Meoli
  • Leone
  • Rinaldi
  • Andreotti
  • Bonetti
  • Quaglia
  • Falco
  • Carfagna
  • Cocchi
  • Catizone
  • Chelini
  • Liguori
  • Scorza
  • Ward
  • Coniglio
  • Gnudi
  • Barnaba
  • Algeri
  • Romano
  • Bruzzone
  • De Luca
  • Califano
  • Baietti
  • Boschetti
  • Cacciatore
  • Paleari
  • Crepet
  • Gelisio
  • Casciello
  • Tassone
  • Grassotti
  • Mazzone
  • Napolitani

Chi è Nairobi de La Casa di Carta: bio Alba Flores e frasi

Antonella Acernese 29 Settembre 2021
A. A.
21/10/2021

Vero nome Alba Flores, chi è Nairobi de La Casa di Carta, nome in codice di Ágata Jiménez: biografia dell'attrice, età, altezza, peso, vita privata, fidanzato, padre e origini.



Attrice colta e discreta, conosciuta per appartenere ad una famiglia di artisti, in particolare è figlia del celebre musicista Antonio Flores, morto nel 1995.

Da quando ha 13 anni studia interpretazione drammatica e prende lezioni di pianoforte con insegnanti prestigiosi come Juan Carlos Corazza, tra gli altri. Ben presto inizia a salire sul palco di un teatro – Sogno di una notte di mezza estate, Luna di miele a Hiroshima.

Nel 2005 debutta al cinema in El Calentito di Chus Gutiérrez e l’anno successivo in televisione appare nella serie El Comisario.

Dal 2013 è la protagonista della serie Il tempo del coraggio e dell’amore, che conquista milioni di fan spagnoli. La popolarità internazionale arriva con la serie tv Netflix Vis a vis – Il prezzo del riscatto, in cui interpreta il ruolo di Saray Vargas, a partire dal 2015.

Riceve diverse nomination per premi prestigiosi ed è vincitrice di altrettanti riconoscimenti. Premios de la Unión de Actores Premios (2018), Iris Platino (2019), Awards for IberoAmerican Cinema (2020).

Il successo arriva con La Casa di Carta, serie amata e conosciuta in tutto il mondo dal 2017, con Úrsula Corberó.

Ma a parlarci di lei non sarà solo la serie tv Netflix in cui il personaggio Ágata Jiménez piace dagli inizi fino a quando muore, Nairobi de La Casa di Carta chi è, nome attrice, età, fisico, naso, vita privata e fidanzato, sarà la sua biografia a rivelarcelo.

Chi è Nairobi de La Casa di Carta: biografia, età, altezza, peso fidanzato e vita privata di Alba Flores

Per scrivere una biografia sull’attrice Alba Flores e sapere chi è Nairobi de La Casa di Carta, Instagram, Facebook, e puntate della serie Netflix, ci saranno utili per scoprire innanzitutto nome attrice, età, fisico, naso, vita privata e fidanzato dell’attrice spagnola.

Nome completo è Alba González Villa, nasce a Madrid il 27 ottobre 1986, sotto il segno zodiacale dello Scorpione, è alta 176 cm e pesa circa 56 kg. Sceglie il cognome Flores, di sua nonna Lola, per fare l’artista.

Ha lunghi capelli neri, occhi altrettanto scuri e ciglia lunghe. Ha uno stile particolare, eclettico ed originale. I suoi tratti da gitana la rendono per molti aspetti unica e riconoscibile. L’attrice viene riconosciuta per un altro tratto fisico: il suo naso importante e prominente, per cui riceve quotidianamente giudizi.

In passato rivela di aver subito razzismo a causa delle sue origini. A scuola la definivano “zingara” e molti la allontanavano. Impara il significato di “diversità” nella sua famiglia. “A casa mia c’erano sempre tavoli molto grandi, pentole per 20 e persone di culture, generi, abilità, razze o sessualità diverse”. 

E’ una profonda attivista, ecologista e femminista. E’ anche molto attenta all’alimentazione, segue difatti uno stile nutrizionale vegetariano.

L’attrice è anche una sostenitrice dei diritti LGBTQ. La madre la definisce integerrima, non flessibile, poche volte scende a compromessi, sia per lavoro sia nella vita.

La cosa più importante per lei è mantenere inalterata la quotidianità, gli affetti, la routine di sempre nonostante il successo planetario. E’ amante della musica, difatti fonda una compagnia indipendente nella quale suona le percussioni, Drac Pack. Le piacerebbe molto saper cantare.

Il profilo Instagram di Alba Flores è molto seguito. Con circa 12 milioni di follower condivide spesso messaggi di uguaglianza ed accettazione, essendo per lei fondamentale l’integrazione.

Non mancano foto o video promozionali dei suoi lavori, come La casa di carta e Vis a Vis. In qualità di attrice teatrale, carica poster, promo e dietro le quinte dei suoi spettacoli. Pochissimi sono invece i selfie e le foto legate alla sua vita privata.

Circa le sue origini sappiamo che è gitana. Proviene da una celebre famiglia di artisti spagnoli. Il padre Antonio Flores è un musicista e compositore, morto per overdose nel 1995. La madre Ana Villa è una produttrice teatrale e la cresce da sola dopo la morte del padre. E’ anche nipote della cantante Lola Flores e dei cantanti Lolita Flores e Rosario Flores, cugina dell’attrice Elena Furiase. E’ figlia unica.

Della sua vita privata sappiamo pochissimo, è molto riservata ma in passato sembra aver dichiarato di essere omosessuale. Tuttavia non conosciamo l’identità della fidanzata di Alba Flores seppur ha avuto un flirt mai confermato con la cantante Ondina.

Titoli di studio, formazione di Alba Flores e patrimonio

Molti la conoscono come Ágata Jiménez nome in codice, Nairobi della Casa di Carta, ma chi è Alba Flores, attrice nota per la sua determinazione, non tutti la sanno. Ripercorriamo i suoi esordi e l’intero suo percorso.

Sin da piccola studia teatro e pianoforte. Inizia ad esibirsi sul palco in spettacoli come Luna de miel en Hiroshima e nella versione gitana di Sogno di una notte di mezza estate.

La sua carriera cinematografica prende avvio nel 2005 con il film El Calentito. Compare nella serie tv spagnola El Comisario nel 2006.

Nel 2008 ottiene il ruolo nella serie tv El síndrome de Ulises. Il suo primo ruolo da protagonista arriva nel 2013 con Il tempo del coraggio e dell’amore, serie famosa in Spagna per aver aperto il genere della narrativa in costume. Segue la comparsa nella serie di TVE Cuéntame cómo pasó.

Nel 2015 la svolta arriva con il ruolo di Saray Vargas nella serie Vis a vis – Il prezzo del riscatto.

Dal 2017 entra nel cast della Casa di Carta, serie tv dal successo globale. Rivela che tale fortuna deriva dall’empatia trasmessa da tutti i personaggi, insieme. Per la sua performance riceve molti commenti positivi a livello nazionale e internazionale.

L’ultima sua apparizione è nella serie Maricón Perdido nel 2021.

Morte e caratteristiche personaggio, chi è Nairobi della Casa di Carta

Cerchiamo ora di scoprire chi è Nairobi della Casa di Carta, ruolo del personaggio, perché piace, caratteristiche fisiche come il suo naso e chiaramente suo carattere.

Ágata Jimenez è l’esperta falsaria dell’organizzazione guidata dal Professore nell’assalto alla Zecca Reale e alla Banca di Spagna.

Il personaggio è considerato uno dei maggiori successi della serie, perché è un riferimento nelle lotte femministe. Rappresenta una donna di potere, che colpisce per frasi ad effetto, carisma e forza. E’ considerato uno dei più amati nella serie.

Durante l’ultima puntata della quarta stagione tuttavia finisce per essere catturata e torturata da César Gandía, capo della sicurezza presso la Banca di Spagna, dove stanno effettuando l’attuale rapina. 

Citazioni e frasi di Nairobi della Casa di Carta

Non solo per il successo nelle serie tv Netflix Nairobi della Casa di Carta chi è lo sappiamo anche per le sue citazioni e frasi ad effetto.

Ecco alcune frasi e citazioni di Ágata Jiménez:

  • Quattro angoli ha il mio letto e quattro angeli lo custodiscono per me
  • Tutti ci portiamo dentro un cecchino che mira al cuore, ma il vero terrore arriva quando il proiettile non colpisce te, ma una persona che ami
  • Noi siamo tutti qui non per aiutare te ma perché amiamo il rischio
  • Sapete cosa fa molta paura? Tornare a casa la sera da sola. Però una donna continua a farlo! Prende per mano la paura e continua a vivere perché bisogna vivere fino alla fine!
  • La famiglia si aiuta senza fare domande. Perché ti rende felice, ti cambia la vita. Tu mi hai insegnato che tra noi ci aiutiamo. Noi siamo fatti così
  • Dovresti scrivere un libro Bogotà: come fare il padre senza smettere di drogarsi
  • Professore, sono Nairobi. Berlino è fuori gioco. Quindi a partire da ora sono io al comando: comincia il matriarcato.
  • O la va o la spacca. Tokyo style
Anagrafica Principale
Nome completo è Alba González Villa Flores, nasce a Madrid il 27 ottobre 1986, sotto il segno zodiacale dello Scorpione. E' alta 176 cm e pesa circa 56 kg. Da quando ha 13 anni studia interpretazione drammatica e prende lezioni di pianoforte. Nel 2005 debutta al cinema in  El Calentito di Chus Gutiérrez e l'anno successivo in televisione appare nela serie El Comisario. La popolarità arriva con la serie tv Netflix Vis a vis – Il prezzo del riscatto, nel 2015. Interpreta il personaggio di Nairobi nella Casa di Carta, serie amata e conosciuta in tutto il mondo dal 2017.
Nome e CognomeAlba González Villa Flores
Data di nascita27/10/1986
Luogo di nascitaMadrid
ProfessioneAttrice
Anagrafica Principale
Nome completo è Alba González Villa Flores, nasce a Madrid il 27 ottobre 1986, sotto il segno zodiacale dello Scorpione. E' alta 176 cm e pesa circa 56 kg. Da quando ha 13 anni studia interpretazione drammatica e prende lezioni di pianoforte. Nel 2005 debutta al cinema in  El Calentito di Chus Gutiérrez e l'anno successivo in televisione appare nela serie El Comisario. La popolarità arriva con la serie tv Netflix Vis a vis – Il prezzo del riscatto, nel 2015. Interpreta il personaggio di Nairobi nella Casa di Carta, serie amata e conosciuta in tutto il mondo dal 2017.
Nome e CognomeAlba González Villa Flores
Data di nascita27/10/1986
Luogo di nascitaMadrid
ProfessioneAttrice
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Antonella Acernese Studentessa di Lettere Moderne alla Federico II di Napoli. Sono cresciuta a contatto con libri d'ogni genere, sviluppando amore verso le lettere e il potere della loro combinazione. Ho iniziato a collaborare con testate giornalistiche e scrivendo su blog, sin da giovanissima,. L'obiettivo di affermarmi nel mondo lavorativo, in qualità di giornalista, è la mia più grande motivazione . Fortemente affascinata dall'essere attiva sul campo e vigile nello sguardo nei confronti della realtà. Mi appassionano i dettagli, i retroscena, la possibilità di scoprire antefatti e di non arrestarsi mai, in tale ricerca. La dedizione nella ricerca costante dei dettagli è alla base della rubrica di Attualità che curo: "Le biografie dei personaggi". Curiosità, fatti e i loro mondi da scoprire, mi affascinano e mi stimolano nell'addentrarmi in essi e narrarli. Dico da sempre e senza remore, di essere nata per scrivere, per fondere insieme questa mia passione alla volontà di contribuire ad un servizio pubblico, ad informare e far conoscere. Scrittura pulita, chiara e rispettosa, un plain language, è ciò a cui miro nella stesura degli articoli, affinché cronaca e notizie possano essere consumate da tutti, senza alcun ostacolo di chiarezza. Leggi tutto