• Grassotti
  • Mazzone
  • Napolitani
  • Santaniello
  • Falco
  • Ward
  • Buzzatti
  • Scorza
  • Pasquino
  • Catizone
  • Bruzzone
  • Antonucci
  • Casciello
  • Alemanno
  • Meoli
  • de Durante
  • Liguori
  • Andreotti
  • Quaglia
  • Carfagna
  • di Geso
  • De Leo
  • Coniglio
  • Bonanni
  • Tassone
  • Paleari
  • Rossetto
  • Leone
  • Algeri
  • Rinaldi
  • Romano
  • Boschetti
  • Dalia
  • Quarta
  • De Luca
  • Ferrante
  • Cacciatore
  • Crepet
  • Califano
  • Bonetti
  • Romano
  • Miraglia
  • Chelini
  • Barnaba
  • Gnudi
  • Cocchi
  • Gelisio
  • Valorzi
  • Baietti

Chi è Nino Cartabellotta: biografia, curriculum, età e dove è nato 

Antonella Acernese 24 Novembre 2021
A. A.
29/11/2021

Presidente e fondatore di GIMBE, chi è Nino Cartabellotta oggi: bigrafia, età, dove è nato, altezza, origini, curriculum, lavoro, partito, moglie e figli del medico.



Laureato nel 1989 presso l’Università degli Studi di Palermo in Medicina e Chirurgia, con votazione 110/110 con lode e menzione per la tesi. Si specializza in Gastroenterologia e in Medicina Interna.

Nel 1996 fonda il Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze (GIMBE) per diffondere in Italia l’Evidence-based Medicine (EBM).

A partire dal 2010 crea la fondazione GIMBE, con lo scopo di favorire la diffusione e l’applicazione delle migliori evidenze scientifiche e migliorare la salute delle persone.

Nel 2021 è ospite fisso a Non è L’Arena insieme a Matteo Bassetti e altri esperti, per discutere la questione del green pass e l’obbligo vaccinale.

A parlarci di lui non sarà solo la fondazione Gimbe, Nino Cartabellotta chi è oggi, dove vive, quanti anni ha, origini, moglie, figli e vita privata, sarà la sua biografia e curriculum vitae a rivelarcelo.

Chi è Nino Cartabellotta oggi: biografia, curriculum vitae, età, dove è nato, origini, moglie e figli

Per scrivere una biografia e sapere chi è Nino Cartabellotta, curriculum come anche interviste nei programmi in cui è ospite, ci saranno utili per scoprire innanzitutto età, altezza, peso, origini, curriculum, vita privata, moglie e figli del medico.

All’anagrafe Antonio, nasce il 10 marzo del 1965 a Palermo, sotto il segno zodiacale dei Pesci. Non conosciamo il suo peso né la sua altezza.

Ha capelli corti e brizzolati, barba non folta ma curata e un aspetto distinto. Uomo dallo sguardo serioso appare spesso in camicie bianche, giacche e pantaloni, con cravatte dai toni più accesi.

La sua passione più grande è la ricerca scientifica, a cui dedica la sua vita sin dalla giovane età. Si definisce allergico a opinioni e fake news, mentre i suoi fari sono le evidenze, i dati e la scienza.

E’ difatti il primo in Italia a diffondere l’EBP, ovvero l’Evidence-based Practice, necessaria per migliorare la qualità dell’assistenza sanitaria con competenze che interessano tutti i livelli del sistema medico.

Tra le cose che ama, si legge sul suo profilo Twitter, le piante, il mare, il sole ed i fornelli. Come hobbies il medico pratica la fotografia ed il giardinaggio.

Guida i progetti di ricerca che la fondazione Gimbe conduce con le principali istituzioni nazionali come AIFA, Agenas e l’istituto Superiore di Sanità (ISS).

Non ha un profilo Facebook e Istagram Nino Cartabellotta, è presente su Linkedin e Twitter, inoltre ha un proprio sito web, dove pubblica le sue interviste, video e ricerche, oltre al suo CV.

Circa le sue origini sappiamo che cresce e studia a Palermo. Nasce da mamma Letizia e papà Gioacchino, anche lui medico. Ha anche un fratello che ha sposato la sorella della moglie. Frequenta il liceo Classico Don Bosco Sampolo, diplomandosi con il massimo dei voti.

Della sua vita privata e sentimentale, sappiamo che è sposato, ma non conosciamo l’identità della moglie di Nino Cartabellotta, ha tre figli.

Dalla presidente GIMBE, Cartabellotta in politica

Nonostante si sia fatto conoscere al grande pubblico per via delle sue frequenti apparizioni in tv come ospite in programmi come ad esempio Non è L’Arena, Nino Cartabellotta chi è oggi professionalmente, curriculum, titoli di studio e formazione, non tutti li conoscono. Ripercorriamo brevemente la sua carriera.

Nel 1989 si Laurea in Medicina e Chirurgia con votazione 110/110 con lode e menzione per la tesi presso l’Università degli Studi di Palermo.

Fino al 1993 frequenta la Scuola di Specializzazione in Malattie dell’Apparato Digerente e poi quella in Medicina interna, ottenendo entrambe le specializzazuioni con il massimo dei voti.

Dal 1996 è Presidente e Direttore Scientifico dell’Associazione “Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze” che mira a diffondere l’Evidencebased Practice (EBP) in Italia, per migliorare il servizio sanitario in tutti i settori.

Dal 3 settembre 2010 crea la fondazione GIMBE, tra le più attive nell’ambito della ricerca scientifica.

Obiettivo della fondazione è la programmazione e organizzazione dei servizi sanitari, la  valorizzazione del capitale umano e una formazione continua fino alla valutazione della competenza professionale.

Il medico è autore di oltre 400 pubblicazioni e direttore responsabile di Evidence, rivista metodologica open access in italiano. E’ anche editorialista del Sole 24 Ore Sanità con la rubrica Angolo di Penna, e collaboratore di numerose riviste scientifiche e sanitarie.

L’esperto è particolarmente attivo anche in politica, esprimendosi sulle azioni del governo in merito alla gestione della pandemia. E’ lui a dichiarare che non basta il vaccino, ma che bisogna continuare con le misure di sicurezza tra le quali utilizzo della mascherina.

Dalla politica ai vaccini, Nino Cartabellotta chi è a Non è L’Arena

Non è solo di vaccini che parla, ma anche di società e politica, chi è Nino Cartabellotta lo sappiamo per via delle sue frequenti dichiarazioni in diversi programmi tra cui, Non è L’Arena di Massimo Giletti su La 7. Spesso appare in collegamento per discutere della gestione della pandemia, confrontandosi con parlamentari e altri medici.

In una puntata di Novembre 2021, è protagonista di un’accesa discussione con Nunzia Schilirò, in riferimento all’obbligo vaccinale. Mentre l’esperto di scienza è favorevole a quest’ultimo, la donna invece afferma che è impossibile farlo entrare in vigore in Europa.

Un altro duro scontro avviene con il senatore Crucioli che ribadisce che puntare tutto sui vaccini è controproducente perché non impediscono la propagazione del contagio.

Di fronte a queste parole il medico si è scagliato con energia, ribadendo che il parlamentare stava facendo disinformazione.

Nei vari interventi al programma dunque, il medico ci tiene a diffondere la sua posizione favorevole nei confronti dell’obbligo d’immunizzazione, ribadendo che si tratta di un modo per garantire una sicurezza maggiore per gli italiani.

Anagrafica Principale
Antonio Cartabellotta, nasce il 10 marzo del 1965 a Palermo. Si laurea nel 1989 presso l'Università degli Studi di Palermo in Medicina e Chirurgia. Si specializza in Gastroenterologia e in Medicina Interna. Nel 1996 fonda il Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze (GIMBE). A partire dal 2010 crea la fondazione GIMBE. E' autore di oltre 400 pubblicazioni, direttore responsabile di Evidence ed editorialista del Sole 24 Ore Sanità.
Nome e CognomeNino Cartabellotta
Data di nascita10/03/1965
Luogo di nascitaPalermo
ProfessioneMedico
Anagrafica Principale
Antonio Cartabellotta, nasce il 10 marzo del 1965 a Palermo. Si laurea nel 1989 presso l'Università degli Studi di Palermo in Medicina e Chirurgia. Si specializza in Gastroenterologia e in Medicina Interna. Nel 1996 fonda il Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze (GIMBE). A partire dal 2010 crea la fondazione GIMBE. E' autore di oltre 400 pubblicazioni, direttore responsabile di Evidence ed editorialista del Sole 24 Ore Sanità.
Nome e CognomeNino Cartabellotta
Data di nascita10/03/1965
Luogo di nascitaPalermo
ProfessioneMedico
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Antonella Acernese Studentessa di Lettere Moderne alla Federico II di Napoli. Sono cresciuta a contatto con libri d'ogni genere, sviluppando amore verso le lettere e il potere della loro combinazione. Ho iniziato a collaborare con testate giornalistiche e scrivendo su blog, sin da giovanissima,. L'obiettivo di affermarmi nel mondo lavorativo, in qualità di giornalista, è la mia più grande motivazione . Fortemente affascinata dall'essere attiva sul campo e vigile nello sguardo nei confronti della realtà. Mi appassionano i dettagli, i retroscena, la possibilità di scoprire antefatti e di non arrestarsi mai, in tale ricerca. La dedizione nella ricerca costante dei dettagli è alla base della rubrica di Attualità che curo: "Le biografie dei personaggi". Curiosità, fatti e i loro mondi da scoprire, mi affascinano e mi stimolano nell'addentrarmi in essi e narrarli. Dico da sempre e senza remore, di essere nata per scrivere, per fondere insieme questa mia passione alla volontà di contribuire ad un servizio pubblico, ad informare e far conoscere. Scrittura pulita, chiara e rispettosa, un plain language, è ciò a cui miro nella stesura degli articoli, affinché cronaca e notizie possano essere consumate da tutti, senza alcun ostacolo di chiarezza. Leggi tutto