• Miraglia
  • De Leo
  • Meoli
  • di Geso
  • Quaglia
  • Falco
  • Santaniello
  • Algeri
  • Catizone
  • Bonanni
  • Tassone
  • Bruzzone
  • Scorza
  • Romano
  • Rossetto
  • Andreotti
  • Alemanno
  • Quarta
  • de Durante
  • Antonucci
  • Chelini
  • Gnudi
  • Mazzone
  • Gelisio
  • Grassotti
  • Baietti
  • Cacciatore
  • Crepet
  • Romano
  • De Luca
  • Paleari
  • Dalia
  • Rinaldi
  • Buzzatti
  • Boschetti
  • Bonetti
  • Napolitani
  • Barnaba
  • Valorzi
  • Casciello
  • Liguori
  • Pasquino
  • Cocchi
  • Califano
  • Leone
  • Ferrante
  • Ward
  • Coniglio
  • Carfagna

Chi è Nicola Fratoianni: età, moglie, figli, contatti e Instagram

Antonella Acernese 13 Dicembre 2021
A. A.
23/01/2022

Segretario di Sinistra Italiana, chi è Nicola Fratoiannin oggi: biografia, età, altezza, peso, origini, curriculum vitae, moglie e figli e contatti Facebook e Instagram.



Nel 2001 si laurea in Filosofia presso l’Università di Pisa. Dal 2002 al 2004 è coordinatore nazionale dei Giovani Comunisti.

Con Nichi Vendola fonda il Movimento per la Sinistra, confluito in Sinistra Ecologia Libertà (SEL) e viene scelto come coordinatore nazionale nel 2014.

Nel 2013 viene eletto alla Camera dei Deputati tra le file di SEL. Nell’agosto 2020 diviene portavoce nazionale del partito Sinistra Italiana e viene scelto come segretario.

E’ tra gli ospiti di Non è L’Arena per discutere della legge di Bilancio e dell’economia industriale, insieme ad imprenditori come Momi El Hawi.

Ma a parlarci di lui non sarà solo la sua carriera politica in LEU, Nicola Fratoianni chi è oggi, quanti anni ha, dove vive, con chi è sposato, origini, figli e vita privata, sarà la sua biografia a rivelarcelo.

Chi è Nicola Fratoianni: oggi: biografia, curriculum, età, moglie, figli e vita privata del politico LEU

Per scrivere una biografia e sapere chi è Nicola Fratoianni, Instagram, Facebook e Twitter, ci saranno utili per scoprire innanzitutto età, altezza, peso, origini, vita privata, moglie e figli del politico di sinistra.

Nato a Pisa il 4 ottobre del 1972, sotto il segno zodiacale della Bilancia. Non conosciamo il suo peso né la sua altezza.

Il politico presenta un aspetto distinto e serioso, da molti è lodato per la sua bellezza e avvenenza fisica. Ha corti capelli castani, barbetta rada ed occhi scuri. Il suo fisico è atletico e longilineo. Ha uno stile casual e semplice, seppur talvolta si mostra con outfit più eleganti e distinti.

Tra i suoi hobbies figurano il calcio, è un grande tifoso dell’Inter, ed ama la musica. E’ un uomo determinato e sicuro di sé, dalle idee chiare sin dalla giovane età. Difatti milita nel Partito della Rifondazione Comunista (PRC), di cui è stato fino al 2004 coordinatore.

E’ fortemente attivo a sostegno dei lavoratori e dei sindacati. Propone difatti la riduzione dell’orario di lavoro a parità di salario, la riconversione ecologica dell’economia per creare posti di lavoro “buoni e sostenibili”, l’introduzione del salario minimo.

Il profilo Instagram di Nicola Fratoianni è molto attivo. Con circa 46 mila follower il deputato condivide foto di eventi a cui partecipa, idee e posizioni politiche. Poche sono invece le foto che lo immortalano durante la sua vita quotidiana.

Circa le sue origini sappiamo che nasce a Pisa da papà Aldo e mamma Anna. Milita sin da giovane nei movimenti studenteschi e si iscrive nel 1992 a Rifondazione comunista.

Della sua vita privata sappiamo che è sposato, la moglie di Nicola Fratoianni è Elisabetta Piccolotti (ex-portavoce nazionale dei Giovani Comunisti) con cui ha un figlio. I due sono convolati a nozze il 3 settembre 2019, hanno un figlio di nome Adriano.

Formazione e titoli di studio di Fratoianni di LEU

Molti lo conoscono come segretario LEU, Nicola Fratoianni chi è professionalmente, formazione, titoli di studio, laurea e curriculum non tutti li conoscono. Ripercorriamo la sua vita sin dall’inizio.

Dopo essersi laureato in Filosofia nel 2001 presso l’Università di Pisa, milita nel partito di Rifondazione Comunista.

Nel 2004 si trasferisce a Bari per assumere il ruolo di segretario regionale di Rifondazione Comunista in Puglia. E’ accanto a Nichi Vendola, sostenendolo alle elezioni per la presidenza della Regione Puglia.

Entra a far parte del coordinamento nazionale di Sinistra Ecologia Libertà (SEL), mentre nel 2010 diviene assessore della regione Puglia.

Alle elezioni politiche del 2013 viene eletto alla Camera dei deputati, nella circoscrizione Puglia.

Allo scioglimento di SEL segue la fondazione di Sinistra Italiana, diventa segretario nel 2017. Alle successive elezioni politiche del 2018 è eletto alla Camera dei deputati tra le liste di Liberi e Uguali (LeU).

Nel 2020 diviene portavoce del partito di Sinistra italiana. Nel 2021, durante il 2 congresso viene nuovamente nominato segretario del partito.

Da deputato Leu, Nicola Fratoianni, chi è oggi opinionista in tv

Non solo come segretario di Sinistra Italiana, chi è Nicola Fratoianni politicamente, le sue idee le conosciamo anche per via dei diversi interventi in tv. Ospite frequente a Non è L’Arena, Di Martedì e L’Aria che tira, il politico discute della legge di Bilancio e della situazione economica moderna.

In particolare dibatte sulla Next Generation Tax, la sua proposta di legge che punta ad eliminare la tassa patrimoniale, sostituendola con un’imposta patrimoniale sulle grandissime ricchezze, destinando poi i proventi alle generazioni future.

“Questa tassa è l’unica proposta che guarda al futuro del Paese. Intendiamo utilizzare i proventi della tassazione sulle grandissime ricchezze per fare il più grande investimento pubblico sul futuro che l’Italia abbia mai conosciuto”.

Anagrafica Principale
Nato a Pisa il 4 ottobre del 1972, sotto il segno zodiacale della Bilancia. Nel 2001 si laurea in Filosofia presso l’Università di Pisa. Dal 2002 al 2004 è coordinatore nazionale dei Giovani Comunisti. Con Nichi Vendola fonda il Movimento per la Sinistra, confluito in Sinistra Ecologia Libertà (SEL) e viene scelto come coordinatore nazionale nel 2014. Nel 2013 viene eletto alla Camera dei Deputati tra le file di SEL. Nell’agosto 2020 diviene portavoce nazionale del partito Sinistra Italiana e viene scelto come segretario.
Nome e CognomeNicola Fratoianni
Data di nascita04/10/1972
Luogo di nascitaPisa
ProfessionePolitico
Anagrafica Principale
Nato a Pisa il 4 ottobre del 1972, sotto il segno zodiacale della Bilancia. Nel 2001 si laurea in Filosofia presso l’Università di Pisa. Dal 2002 al 2004 è coordinatore nazionale dei Giovani Comunisti. Con Nichi Vendola fonda il Movimento per la Sinistra, confluito in Sinistra Ecologia Libertà (SEL) e viene scelto come coordinatore nazionale nel 2014. Nel 2013 viene eletto alla Camera dei Deputati tra le file di SEL. Nell’agosto 2020 diviene portavoce nazionale del partito Sinistra Italiana e viene scelto come segretario.
Nome e CognomeNicola Fratoianni
Data di nascita04/10/1972
Luogo di nascitaPisa
ProfessionePolitico
© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Antonella Acernese Studentessa di Lettere Moderne alla Federico II di Napoli. Sono cresciuta a contatto con libri d'ogni genere, sviluppando amore verso le lettere e il potere della loro combinazione. Ho iniziato a collaborare con testate giornalistiche e scrivendo su blog, sin da giovanissima,. L'obiettivo di affermarmi nel mondo lavorativo, in qualità di giornalista, è la mia più grande motivazione . Fortemente affascinata dall'essere attiva sul campo e vigile nello sguardo nei confronti della realtà. Mi appassionano i dettagli, i retroscena, la possibilità di scoprire antefatti e di non arrestarsi mai, in tale ricerca. La dedizione nella ricerca costante dei dettagli è alla base della rubrica di Attualità che curo: "Le biografie dei personaggi". Curiosità, fatti e i loro mondi da scoprire, mi affascinano e mi stimolano nell'addentrarmi in essi e narrarli. Dico da sempre e senza remore, di essere nata per scrivere, per fondere insieme questa mia passione alla volontà di contribuire ad un servizio pubblico, ad informare e far conoscere. Scrittura pulita, chiara e rispettosa, un plain language, è ciò a cui miro nella stesura degli articoli, affinché cronaca e notizie possano essere consumate da tutti, senza alcun ostacolo di chiarezza. Leggi tutto