• Google+
  • Commenta
23 aprile 2014

Risultati Test Medicina 2014: migliori e peggiori ai test medicina

Risultati test medicina 2014: ecco come sono andati. Dati sconfortanti arrivano dal CINECA che comunica un boom di insufficienze per i test medicina 2014

Risultati Test Medicina 2014

Risultati Test Medicina 2014

I migliori risultati sono stati raggiunti in Matematica, Fisica e Logica mentre nell’ambito della Cultura Generale su 4 quesiti gli studenti sono riusciti a rispondere correttamente ad una sola domanda.

I risultati test medicina 2014 sono inferiori rispetto al 2013.

Si registra un calo di preparazione degli studenti dove su un campione dei migliori 1.000 aspiranti camici bianchi del 2014 hanno conseguito un punteggio medio inferiore del 13% rispetto ai loro colleghi del 2013. Su 5 studenti almeno due risultano non idonei.

Il Miur ha reso noto i risultati test medicina 2014. I migliori risultati ai Test Medicina 2014 sono stati ottenuti a Padova. Qui il 71,9% di studenti sono risultati idonei con un punteggio medio di 32,08. Segue: “Milano Statale (71,8%; 32,01), Udine (71,7%; 31,86), Milano Bicocca (70,6%; 32,24), Modena e Reggio Emilia (70,5%; 30,47)”.

I peggiori risultati ai test medicina 2014 ha comunicato il Miur: “si sono registrati a Catanzaro (36,8% di idonei con punteggio medio di 27,22), Sassari (39,3%; 27,60), Molise (40,8%; 27,41), Messina (46%; 28,42) e Foggia (46,5%; 28,79). Un quadro, quello della distribuzione geografica dei punteggi e degli idonei, che è in linea con lo scorso anno. I primi 100 ‘classificati’ sono distribuiti in 23 atenei”.

Test Medicina 2014: i migliori e i peggiori risultati

Il risultato test medicina migliore in Italia è stato raggiunto da uno studente dell’Università di Torino che ha raggiunto un punteggio di 80.50 su un massimo di 90, invece di 80.9 del migliore del 2013. Il risultato test medicina peggiore è stato addirittura al di sotto dello zero riportando come punteggio -13,30 punti. I migliori 1.000 studenti hanno raggiunto un punteggio medio di 54.30. Un calo di performance del 13% se consideriamo che nel 2013 i 1.000 studenti migliori avevano raggiunto un punteggio di 62.58.  

Gli aspiranti camici bianchi che non potranno più accedere alla agognata facoltà dopo questo primo step (tutti gli altri dovranno attendere la pubblicazione della graduatoria test medicina 2014 prevista per il 12 maggio) sono 26.136 (5.353 studenti in più rispetto al 2013). L’anno scorso erano risultati insufficienti 20.783 studenti. 

Test medicina 2014: possibilità di accesso

1 studente su 6 riuscirà ad accedere a Medicina Il CINECA registra un calo di rendimento notevole sui test medicina 2014. Il numero degli studenti che non è riuscita a superare questa prima fase è notevole.

Il punteggio minimo per accedere alla graduatoria test medicina 2014 è di 20 punti, ma 2 su 5 non sono riusciti a raggiungere tale punteggio.

Secondo l’esperta Elena Galbusera, anche se i risultati test medicina 2014 hanno registrato un punteggio complessivo inferiore al 2013, il test medicina risulta ancora molto competitivo soprattutto per l’effetto aprile che ha determinato che il test venisse affrontato soltanto dai più determinati. Visto che gli altri studenti hanno deciso di concentrarsi sull’esame di maturità.

Galbusera ha dichiarato:“La graduatoria evidenzia un calo generale dei punteggi dei candidati, ma il livello di selezione resta sempre molto alto infatti per ogni posto disponibile ci sono in media 6 candidati”.

Nelle prossime settimane con la pubblicazione della graduatoria nazionale test medicina fissata per 12 maggio 2014 dovremo aspettarci come conferma la dottoressa: “una riduzione delle rinunce e quindi una conseguente riduzione del numero di scorrimenti”. 


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy