• Google+
  • Commenta
24 marzo 2015

730 precompilato: come funziona e si paga il nuovo 730 Online 2015

Modello Unico 2016

Dal 15 Aprile è Online il 730 Precompilato che si dovrà restituire a partire dal 1 Maggio ed entro il 7 luglio: ecco cosa significa, come funziona, come si paga il nuovo 730 Online, quando e se è obbligatorio

730 precompilato online 2015

730 precompilato online 2015

730 precompilato 2015, il nuovo modo di compilare il modulo della dichiarazione dei redditi: ecco  come compilarlo, guarda il video tutorial per  compilazione 730 Online

Questa novità ha messo in crisi i meno avvezzi all’uso del computer. Le notizie positive però sono tante: il 730 obbligatorio è una bufala, dunque potrete continuare ancora a compilarlo alla vecchia maniera; ci sono molti procedimenti da seguire per compilare il 730, anche noi illustreremo una guida 730 precompilato; ci sono diversi servizi di assistenza di cui poter usufruire.

Prima di iniziare a vedere come si completa il 730 precompilato, è bene ricordare le date: dal 15 aprile sarà possibile accedere al modello di 730 OnLine.

I tempi per la restituzione sono molto lunghi, infatti si potrà restituire il modulo compilato totalmente a partire dal 1 maggio con scadenza al 7 luglio. Il il 730 precompilato sarà restituibile direttamente all’Agenzia delle Entrate, sia tramite sito web, sia tramite un intermediario professionista, previa delega

730 precompilato 2015: guida compilazione, video agenzia delle entrate

Il 730 precompilato sarà inviato online a tutti coloro che dovranno compilarlo tuttavia, sarà possibile richiederlo anche nel vecchio formato cartaceo e continuare l’usuale compilazione che si è seguita fino all’anno scorso. In caso abbiate deciso di seguire la via del 730 pre-compilato online ma per qualche motivo non lo riceverete potrete contattare uno dei numerosi canali di assistenza delle Agenzie delle Entrate (i riferimenti web e il numero di telefono sono alla fine di questo articolo).

La prima cosa da sapere sullo scaricamento del 730 precompilato è che è necessario un pin di accesso: per ottenere questo pin di accesso si deve essere in possesso delle credenziali del sito Fisconline o della Carta Nazionale dei Servizi (quella che arriva per posta dalla stessa Agenzia delle Entrate).

In caso tutto sia andato a buon fine e avrete scaricato il suddetto modulo, potrete notare che alcune modifiche potrebbero essere state apportate.

Ad esempio, anche se l’anno scorso si sarà presentato un 730 congiunto, quest’anno il 730 si presenterà come singolo, composto da dichiarazioni singole. In caso non vada bene come opzione, si può modificare in 730 congiunto.

Infatti, il 730 pre-compilato sarà accettato sia senza modifiche che con modifiche, purché non incidano sulla determinazione del reddito. In caso le modifiche incidano, invece, l’Agenzia delle Entrate effettuerà alcuni controlli documentali nei confronti del contribuente che sarà soggetto a sanzioni in caso di conformità infedele. Tutte le eventuali rettifiche, andranno inviate entro il 10 novembre.

Differenze 730 precompilato online e 730 cartaceo

Chi deciderà di abbandonare il 730 online e continuare a compilare il 730 in formato cartaceo, dovrà compilare il modulo interamente da capo.

Il 730 precompilato non presenta solo vantaggi e maggiore rapidità: infatti, il modello online non conteggia alcune spese normalmente detratte automaticamente, quali i farmaci, che dovranno essere riconteggiati nel modulo online soltanto dopo la ricezione dello stesso. Lo stesso vale per le spese di istruzione, dagli asili alle tasse universitarie; per i contributi previdenziali di colf e badanti; per le donazioni a tutte le associazioni – anche quelle Onlus.

Molti scontrini e fatture non potranno essere presentati online, sperando che ciò non incentivi l’evasione fiscale dato di fatto che ha mosso il governo verso il provvedimento del 730 precompilato.

Come si paga il nuovo modello 730 precompilato, assistenza fiscale

Dopo aver completato il 730 pre-compilato, l’Agenzia delle Entrate comunica mediante la propria guida che l’importo previsto potrà essere pagato tramite la propria area riservata; tramite la banca, come molti già sono abituati; tramite trattenuta in busta paga oppure tramite l’intermediario scelto commercialista o impiegato di uno degli uffici dell’Agenzia delle Entrate.

Per supportare chi compilerà il 730 online, l’Agenzia delle Entrate ha creato un portale ad hoc, con le date di scadenza, tutti i passi da seguire e vari tutorial. Inoltre, si può usufruire del servizio di assistenza telefonico telefonando al 848.800.444 oppure ci si può recare presso gli uffici dell’Agenzia delle Entrate posti su tutto il territorio, anche senza un appuntamento.

Guarda come compilare il 730 precompilato Online – tutorial Agenzia delle Entrate Youtube

Ambra Benvenuto


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy