• Google+
  • Commenta
29 aprile 2015

Primo Maggio 2015 Roma: programma concerto festa del lavoro 1 maggio

Primo Maggio 2015 Roma
Primo Maggio 2015 Roma

Primo Maggio 2015 Roma

Concerto Primo Maggio 2015 Roma, in Piazza San Giovanni: programma ufficiale del concertone 1 maggio per la festa del lavoro, dedicato ai lavoratori, ecco artisti, cantanti e invitati

Concerto del Primo Maggio 2015 Roma: Intervista esclusiva a Franz Di Cioccio della Pfm, che venerdì prossimo suonerà sul palco allestito in Piazza S. Giovanni per la festa del lavoro.

Mancano ormai pochissimi giorni alla kermesse primaverile più attesa dagli italiani: il Concertone Primo Maggio 2015 Roma.

Ecco le ultime news sulla 25° edizione della celebre maratona musicale. Dallo staff alla scaletta, dal programma ai cantanti: tutto sullo storico Concerto del Primo Maggio 2015 targato Roma.

Anche quest’anno, come di consueto, andrà in scena, presso la suggestiva Piazza San Giovanni in Laterano, l’ormai tradizionale concerto del primo maggio, uno degli eventi musicali più graditi dal popolo italiano. “Dal rock al folk, dal pop al rap, dall’indie al reggae, dal metal all’elettronica”, il 25° concerto Primo Maggio 2015 Roma sarà tinteggiato e scalfito da molteplici generi musicali e, nel contempo, simboleggiato da un leitmotiv, a dir poco, nevralgico: la solidarietà fa la differenza. Quella di venerdì 1 maggio 2015 sarà, dunque, un’edizione ricca di brio, verve e divertimento. Una kermesse, come sempre, all’insegna della buona musica e della spensieratezza.

Dal 1990, la kermesse musicale, patrocinata dalle tre confederazioni sindacali italiane (Cgil, Cisl e Uil), fa da sfondo alla festa dei lavoratori, rappresentando uno spunto di riflessione su tematiche sociali particolarmente sentite.

Promosso dalle tre confederazioni sindacali ed organizzato dalle società iCompany e Ruvido Produzioni, il Concerto del Primo Maggio 2015 andrà in onda, come sempre, dalle ore 15:00 a mezzanotte (con una pausa di circa un’ora, a partire dalle 18:55, per dar spazio ai Tg) su Rai 3, sul canale 501 HD e Radio Rai 2.

Concerto Primo Maggio 2015 Roma: programma, scaletta e nomi ufficiali

La conduzione della 25° edizione del Concerto del Primo Maggio 2015 è stata affidata a Camilla Raznovich. Ma, nel corso della serata, la simpatica presentatrice sarà affiancata da ben 8 volti storici della kermesse romana. Si tratta di Vincenzo Mollica, Carlo Massarini, Enrico Silvestrin, Paola Maugeri, Francesco Pannofino, Dario Vergassola, Claudio Santamaria e Paolo Rossi.

Di recente, gli organizzatori del concertone hanno ufficializzato i nomi degli artisti che saliranno sul palco allestito ai piedi della maestosa, sublime ed eterea Basilica di San Giovanni in Laterano. Ad illuminare gli animi degli spettatori del primo maggio 2015 saranno: J-Ax, Bluvertigo, Goran Bregovic, Enzo Avitabile, Alessio Bertallot, Alpha Blondy, Alex Britti, Mimmo Cavallaro, Teresa De Sio, Almamegretta, Emis Killa, Ghemon, Irene Grandi, Kutso, Lacuna Coil, Levante, Lo Stato Sociale, Ylenia Lucisano, Med Free Orkestra, Nesli, Noemi, Pfm, Enrico Ruggeri, Daniele Ronda & Folklub, Santa Margaret, James Senese & Napoli Centrale, Tinturia, Tarantolati di Tricarico, Paola Turci, Otto Ohm, Sandro Joyeux Mario Venuti & Mario Incudine.

Con l’intento di ampliare i nostri orizzonti conoscitivi sul Concerto del Primo Maggio 2015 abbiamo intervistato Franz Di Cioccio, cantante e batterista della Pfm (Patrick Djivas, Lucio Fabbri, Roberto Gualdi, Alessandro Scaglione, Marco Sfogli e Alberto Bravin).

Franz Di Cioccio – Pfm sul concertone 1 maggio per la festa del lavoro

La Premiata Forneria Marconi è la band prog-rock più famosa al mondo.

Da “I Quelli” a “I Krel” per poi raggiungere la sintesi perfetta, la Pfm. 43 album, 45 anni di concerti e milioni di copie vendute.  Sono numeri da capogiro.

Suggestivi, inoltre, gli ultimi dischi: “Pfm Celebration” (2012) e “Pfm in classic” (2013). Franz, potresti parlarci del segreto del successo della Premiata Forneria Marconi?

“Il segreto è molto semplice: essere sempre contemporanei, pensare di vivere nel futuro e mai nel passato, non restare ancorati ad un periodo, e soprattutto essere curiosi. C’è sempre qualcosa di nuovo da scoprire, che non hai ancora visto, se non hai dei preconcetti, ma sei aperto alle novità. Questa cosa, del resto, l’ho verificata parlando con Fernanda Pivano, di cui sono stato felice di essere amico, la quale, pur avendo vissuto delle cose incredibili, a settant’anni aveva ancora una verve incredibile: amava il suo mestiere, la letteratura, ed era sempre alla ricerca del nuovo Hemingway. Dopo aver conosciuto il grande scrittore statunitense ed aver fatto parte della corrente della Beat Generation, continuava, imperterrita, nella sua ricerca. Questa sua curiosità, dunque, la portava ad essere una donna piena di vita. Nonostante il corpo le causasse qualche problema, aveva una vivacità intellettuale ancora molto forte. E mi diceva sempre: ‘vedi Franz quando hai un progetto sei ancora giovane. E questo è un po’ il segreto della Pfm”.

Franz Di Cioccio, che venerdì primo maggio 2015 parteciperà al Concertone, è un artista eclettico, poliedrico, capace, negli anni, di esprimere il proprio talento in diversi campi. Leader, batterista e cantante della Pfm, compositore, attore, presentatore televisivo, giornalista e scrittore, nel 2006 è stato insignito del titolo di Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Nel corso della sua iridata carriera da musicista ha collaborato con i più grandi della musica italiana e internazionale. E’ inoltre padre della bellissima Elena, attrice e conduttrice televisiva, ed autore di diversi libri (Mondadori, ChiareLettere, Aereostella). Franz, il Primo Maggio 2015 è una data a dir poco importante. Che cosa ne pensi della Festa dei Lavoratori?

“Ho partecipato a tante edizioni del Concerto del Primo Maggio. Non so se sia la quinta o la sesta edizione. Credo sia un momento in cui si raccolgano tutte le energie. E’ un’occasione per guardare avanti, perché il lavoro non è una cosa stanziale, ma si trasforma con l’evolversi della società. In questo momento, però, credo che siamo in un momento d’involuzione. Quindi, una festa come il Primo Maggio 2015 serve per ribadire ancora una volta che il lavoro fa parte della dignità dell’uomo e soprattutto che è un valore inalienabile della vita. Il lavoro ti rende una persona che afferma che la vita è fatta per stare insieme, per guardare avanti, per condividere qualcosa con la tua famiglia. Ti senti utile, ti senti una persona”.

La Pfm ritorna sul palco di San Giovanni per prender parte alla 25° edizione del Concertone del Primo Maggio 2015. Franz, potresti darci delle anticipazioni in merito alla vostra esibizione? “Mi aspetto che il pubblico reagisca. Non vedo l’ora di avere in mano l’energia da regalare alla gente. Suonare, in fondo, è un piacere, un divertimento. Il segreto di quando si sta sul palco è semplice: se tu ti diverti, il pubblico si diverte, e ti rimanda indietro il divertimento che gli hai regalato. Il Concerto del Primo Maggio 2015 è un momento empatico molto forte”. – Conclude  –

Antonio Migliorino


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy