• Google+
  • Commenta
7 aprile 2016

Esame di terza media 2016: prova scritta e orale, come funziona

Novità esame di terza media 2016: dalle date ai consigli e info sulla prova scritta e su quella orale, ecco come funziona, come studiare e come svolgere le prove.

L’esame di terza media 2016 si svolgerà a giugno, ma le date della prova di italiano, matematica, lingua straniera e colloquio orale non sono uguali per tutte le scuole. Infatti de date dell‘esame 3 media non sono stabilite dal Miur, il Ministero dell’Istruzione, ma dai singoli istituti. L’unica data certa è quella del Test Invalsi 2016, che si terrà in tutte le suole il giorno 17 giugno.

Ma come funziona l’esame della terza media, cosa succede e quali sono i compiti da svolgere? Gli studenti per la prima volta si troveranno ad essere esaminati da una commissione, formata dai professori stessi degli alunni e da un presidente esterno, cioè che viene da un’altra scuola.

Vediamo che cos’è l’esame terza media, come funziona e quali sono le prove scritte e come si prepara la tesina d’esame.

Esame terza media 2016: test invalsi, prova scritta e prova orale, ecco come funziona

 << scarica

Questo primo esame che gli studenti si trovano ad affrontare rappresenta la prima vera prova del proprio percorso di studi. Avere un buon voto è importante, e per riuscire a superare tutte le prove scritte ed orali con successo è necessario impegnarsi ed iniziare a studiare quanto prima. L’esame di 3 media è composto da:

  • prova di italiano;
  • prova di matematica;
  • una o due prove di lingua straniera;
  • Test Invalsi 2016;
  • prova orale.

Una volta che si è ammessi all’esame di terza media 2016, ciascuno studente dovrà sostenere tutte queste prove scritte, ed il voto di ciascuna prova influirà sul voto finale che  è compreso tra 6 (la sufficienza) e 10 (ottimo). Gli studenti, oltre che studiare durante l’anno per arrivare pronti all’appuntamento con le prove scritte, devono preparare anche una tesina d’esame per la terza media, che servirà per il colloquio orale.

Guida alle prove scritte dell’esame di terza media 2016: consigli

Il primo compito è la prova di italiano, e gli alunni possono scegliere tra diverse tracce preparate dai professori della commissione. Il tema di italiano può essere di attualità, impostato come una lettera ad un amico, come un racconto scritto in una pagina di diario oppure una relazione su un’esperienza personale realmente vissuta (una gita o una vacanza, ad esempio). Ma come si svolge la prova di italiano all’esame di terza media? Come per qualsiasi altro tema di italiano, gli studenti dovranno scegliere la traccia che ritengono più adatta alla loro preparazione, e la dovranno argomentare come se stessero facendo un compito in classe.

Anche per il compito di matematica valgono le stesse regole: gli argomenti presenti in questa prova scritta saranno quelli contenuti nel programma dell’ultimo anno delle scuole medie. Gli alunni dovranno quindi risolvere i quesiti su geometria, algebra, ma anche tecnologia e scienze.

La prova di inglese, francese o altra lingua straniera viene svolta sempre in forma scritta. Gli alunni possono essere messi alla prova sulla comprensione di un breve racconto o dialogo, oppure possono rispondere a domande formulate dalla commissione. Nel caso in cui siano previste due prove scritte di lingua straniera, saranno i  professori a decidere se svolgere le prove lo stesso giorno o in date diverse.

Che cos’è e come finziona il test Invalsi all’esame di terza media 2016

Il 17 giugno tutti gli alunni delle scuole medie si troveranno ad affrontare il temuto Test Invalsi che verificherà la loro preparazione in italiano e matematica. Gli studenti che affrontano l’esame della scuola media quest’anno hanno già avuto modo di conoscere questo tipo di Test, che ogni anno viene somministrato agli studenti per verificare il grado di apprendimento nazionale degli studenti italiani.

La prova Invalsi di Italiano e di Matematica all’esame terza media prevede che gli alunni rispondano a diversi quesiti per due test differenti per ciascuna materia. Gli studenti hanno 75 minuti a disposizione per rispondere alle domande di ciascun questionario, e 15 minuti di pausa tra una test e l’altro. Il voto della prova concorrerà alla formazione del voto finale dell’esame, come per tutte le altre prove scritte.

Prova orale e tesina esame di terza media 2016: scarica da qui le tesine in pdf originali e già fatte

 << scarica

Dopo aver sostenuto tutte le verifiche scritte, gli studenti ritorneranno un’ultima volta tra i banchi di scuola media per sostenere il colloquio orale. La commissione valuterà, quindi, l’esposizione delle tesine svolte da ciascun alunno e potrà fare delle domande su argomenti studiati nell’ultimo anno scolastico. Per arrivare pronti all’ultimo appuntamento dell’esame di terza media 2016, occorre quindi preparare una tesina originale e ben strutturata, cercando di fare i collegamenti tra tutte le materie.

Ogni studente dovrà dimostrare di conoscere bene gli argomenti contenuti all’interno della sua tesina, e per questo motivo occorre iniziare a preparare le mappe concettuali ed i percorsi interdisciplinari qualche mese prima dell’inizio dell’esame. Infatti nell’ultimo trimestre dell’anno scolastico le interrogazioni e le ultime verifiche lasciano poco spazio agli studenti per potersi dedicare all’elaborazione di una tesina originale e ben strutturata. Un piccolo aiuto è offerto dal web, dove sono presenti numerose idee per i collegamenti con tutte le materie, ma anche i professori possono dare preziosi consigli per poter fare bella figura davanti a tutta la commissione il giorno della prova orale.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy