• Google+
  • Commenta
10 novembre 2005

Bagno al latte

Non si tratta di acqua…. bensì di un corposo liquido che accoglie il corpo
in enormi vasche: il latte. Conosciuto già nell’antico Egitto e amatis
Non si tratta di acqua…. bensì di un corposo liquido che accoglie il corpo
in enormi vasche: il latte. Conosciuto già nell’antico Egitto e amatissimo
dalle dame dell’antica Roma, il bagno al latte è un lusso da regalare alla
nostra pelle. L’ambiente sobriamente neoclassico ospita una grande vasca,prima di immergersi è possibile scegliere la temperatura che va dai 25 ai
35 gradi. La densità del latte e del miele avvolge dolcemente il corpo come
una leggera pellicola. Durante i 20 minuti di relax, è impossibile non sentirsi
delle dee coccolate dal nettare dell’Olimpo. Uscendo, la pelle sembra rivestita
di un sottile velo di seta, sensazione ampliata dalle mani di massaggiatrici
esperte che cospargono il corpo con prodotti naturali esaltandone l’effetto.

Google+
© Riproduzione Riservata