• Google+
  • Commenta
29 novembre 2005

Il Giffoni Film Festival oggetto di studio alla Bocconi di Milano

Il Giffoni Film Festival sale in cattedra e a partire da oggi sarà oggetto di studio in un corso dell’Università Bocconi di Milano. Sarà così che 150 Il Giffoni Film Festival sale in cattedra e a partire da oggi sarà oggetto di studio in un corso dell’Università Bocconi di Milano. Sarà così che 150 studenti universitari studieranno la storia, le trasformazioni, la crescita di un festival internazionale del cinema per ragazzi, come quello di Giffoni, che partito dalla provincia di Salerno 35 anni fa, oggi esporta la sua formula ad Hollywood, Miami, Australia, Albania, in Polonia e, prossimamente, anche in Cina.
Il ‘’caso Giffoni’’ rientrerà nel corso ‘’Project and team managment’’ previsto nell’ambito del corso di laurea specialistica ‘’Economia per le arti, la cultura, la comunicazione’’ e domani, nel ruolo di docente, vedrà chi, come Claudio Gubitosi, della kermesse ne è sia ideatore che direttore artistico. L’obiettivo del seminario dedicato al Giffoni Film Festival sarà quello di analizzare come un’idea si trasforma in economia e crei centinaia di posti di lavoro, come un territorio di provincia sia diventato noto a livello internazionale.
‘’Abbiamo scelto di studiare il Giffoni Film Festival perchè rappresenta un esempio singolare di congiunzione di una realtà locale, unica, particolare come Giffoni ed una dimensione di successo internazionale – ha spiegato il responsabile del corso, Dino Ruta, docente di organizzazione aziendale – per una facoltà di economia e’ rilevante perchè da la possibilità di capire quali sono i passaggi, le difficoltà, i modelli di governance che sottendono alla realizzazione di un progetto così complesso’’. ‘’A rendere, poi, ancora più singolare il Giffoni Film Festival è poi il fatto che Gubitosi è l’ideatore della formula e anche il direttore artistico – aggiunge il docente universitario – un aspetto, questo, che non è riscontrabile in altri eventi culturali e che rende davvero unico il festival’’.
‘’E’ una cosa che mi inorgoglisce – commenta il direttore artistico, Claudio Gubitosi – Con gli studenti sarà chiaro, racconterò i successi che abbiamo conquistato ma anche le difficoltà che, in passato come oggi, dobbiamo affrontare’’. Un esempio per tutti, sottolinea Gubitosi: Giffoni Multimedia Valley, vale a dire una sorta di quartier generale della creatività, della produzione, della formazione ‘’dove i giovani di tutto il mondo avrebbero potuto realizzare le loro idee’’.
‘’Ebbene dal 1995 stenta a prendere forma – dice il patron del Giffoni Festival – nonostante siano state individuate anche specifiche risorse europee. Un progetto pilota in Italia che oggi ci hanno copiato facendoci perdere l’esclusività’’.
‘’ E’ un momento di difficoltà tra la forza del brand Giffoni, in crescita, e il suo territorio – continua Gubitosi – Bisogna che i sacrifici che hanno portato al successo siano ancora di più valorizzati in termini di creazione delle strutture. Un aspetto, questo, che apporterà enormi benefici nonchè attrarrà investitori italiani e stranieri’’. ‘’Agli studenti racconterò le luci e le ombre della nostra storia – conclude Gubitosi – In un periodo in cui bisogna mantenere saldamente gli spazi e i territori raggiunti ma, allo stesso tempo, competere con nuove realtà nazionali ed internazionali. Nulla è scontato, nulla è certo. Ogni giorno bisogna lavorare ma anche guardarsi intorno’’.
Patrizia Sessa

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy