• Google+
  • Commenta
10 novembre 2005

McDonald equo e solidale

Caffè equo e solidale in oltre 650 ristoranti della catena di fast food più diffusa al mondo. In America, più precisamente negli stati del MassachusetCaffè equo e solidale in oltre 650 ristoranti della catena di fast food più diffusa al mondo. In America, più precisamente negli stati del Massachusetts, Connecticut, Rhode-Island, Vermont, New Hampshire, Maine e Albany (NY), è in incubazione la sigla di un accordo tra McDonald e Green Mountain CoffeeRoasters che prevede la vendita della miscela biologica Newman’s Own al posto del tradizionale caffè. La notizia è stata divulgata dal sito www.greenplanet.net che sottolinea come tale miscela sia stata ideata appositamente per il sodalizio. Newman’s Own Organics Blend, questo il nome, è un prodotto realizzato con caffè biologico derivante dal circuito equo e solidale e sarà, inoltre, disponibile anche in versione decaffeinata. Positivamente colpite le organizzazioni no profit e anche l’organismo di certificazione della Fairtrade, TransFair, si è unito a Oxfarm America nella speranza dalla buona riuscita di tale progetto. La speranza e l’auspicio sono che tale iniziativa si estenda al più presto a tutti i ristoranti del colosso.

Google+
© Riproduzione Riservata