• Google+
  • Commenta
10 novembre 2005

Sanscrito

I poeti indiani, ancor prima che Omero cantasse la memorabile guerra di Troia, scrivevano le gesta dei loro eroi e i legislatori scrivevano le leggi. I poeti indiani, ancor prima che Omero cantasse la memorabile guerra di Troia, scrivevano le gesta dei loro eroi e i legislatori scrivevano le leggi. Tutto questo veniva scritto in sanscrito, che è la lingua madre di tutti i linguaggi indù, già antica ai tempi di Alessandro Magno, quando non era più parlata ma solo scritta. Questa è una delle sue peculiarità visto che, se non nessuna, quasi nessuna lingua è stata solo scritta e non parata.

Google+
© Riproduzione Riservata