• Google+
  • Commenta
23 dicembre 2005

Nasce il primo portale per la ricerca italiana

Fino ad oggi, il nostro paese non ha mai brillato nel campo della ricerca. A causa della perenne carenza di fondi, centinaia di centri sono costr

Fino ad oggi, il nostro paese non ha mai brillato nel campo della ricerca. A causa della perenne carenza di fondi, centinaia di centri sono costretti a terminare anzitempo i loro progetti, a tagliare il personale oppure, in casi estremi, a chiudere i battenti. Migliaia di ricercatori emigrano all’estero per proseguire i loro studi, portando con se esperienze e competenze che altrimenti andrebbero perse. Ma qualcosa, seppur lentamente, da parte del Governo si sta facendo. Un significativo passo avanti, per promuovere il Sistema Ricerca” Italia, è stato attuato con la nascita del portale www.ricercaitaliana.it, il primo punto di riferimento sul web per i ricercatori italiani. La novità è stata presentata da Letizia Moratti, ministro dell’Istruzione e della Ricerca, che commenta l’iniziativa evidenziando la necessità di un portale dedicato: >. Tutto ciò, consentirà di creare un’adeguata “vetrina per dare lustro alle competenze del nostro paese, pubblicizzando i luoghi, le attività e le ricerche dei nostri centri di eccellenza sparsi per la penisola. Da Aosta a Catania, da Cagliari a Trieste, finalmente i nostri cervelli non si sentiranno più tanto soli e vedranno ridursi quelle distanze, che fino ad ora hanno caratterizzato il loro percorso di studi.
Il ministro Moratti, nel corso dell’incontro di presentazione, si congratulata con se stesso per aver contribuito alla realizzazione di questa iniziativa: >. Il portale sarà gestito dal ministero insieme alle Università e agli enti di ricerca vigilati dal Miur, si rivolgerà alle istituzioni, ad operatori del settore e a tutti coloro che vorranno approfondire determinate materie. Al suo interno sarà possibile trovare documenti e banche dati con link di collegamenti ai portali dei principali centri di ricerca mondiali.

Google+
© Riproduzione Riservata