• Google+
  • Commenta
20 dicembre 2005

“Oltre al fare”: continuano gli appuntamenti

Continuano, nell’ambito della Mostra “L’Arte del gioco – Antonio Petti sulle riggiole di Rufoli”, gli appuntamenti del miniciclo “OLTRE AL FARE” – coContinuano, nell’ambito della Mostra “L’Arte del gioco – Antonio Petti sulle riggiole di Rufoli”, gli appuntamenti del miniciclo “OLTRE AL FARE” – conversazioni, visioni, contaminazioni a cura di Vincenzo Esposito.
Martedì 20 dicembre ore 19:00
“Fu vista levarsi una stella”
Viaggio tra presepi, pastori e zampognari, dialogo con Vincenzo Esposito
I presepi di Raffaele Amato

Oltre la tradizione per “giocare” la tradizione.
A partire dal presepe che non è più solo la messa in scena di un “evento straordinario” ma anche la maniera di riflettere criticamente sul contesto – paese, città, campagna – in cui viene realizzato.
Il presepe diventa così la rappresentazione della tradizione riattualizzata nel contemporaneo.
Seguirà il concerto: “Pastorali. Incanto di antiche melodie”
Sergio Bruno – chitarra, chitarra battente
Carlo Preziosi – zampogne, chitarra battente
Maria Ilaria Di Gaeta – ciaramella, voce
Edoardo Cino – clarinetto, percussioni
Federica Cino – violino, percussioni
Antea Coltella – flauto, percussioni, voce seconda
Performance musicale che propone antiche melodie popolari sacre e profane.
Dalle pastorali all’Immacolata si giunge sino alle Cantigas de Santa Maria del Xlll sec., passando per canti tradizionali natalizi e ninnananne. Il sapore bucolico creato dalle armonie e dagli strumenti, viene rafforzato da letture virgiliane che intervallano, assieme alle cantiche medievali i pezzi in repertorio.

Google+
© Riproduzione Riservata