• Google+
  • Commenta
24 marzo 2006

Giochi d’amore

Vi chiederete il perché associ queste due parole così in antitesi tra loro, emblematiche di scenari diametralmente opposti.
Il gi
Vi chiederete il perché associ queste due parole così in antitesi tra loro, emblematiche di scenari diametralmente opposti.
Il gioco è per antonomasia simbolo di leggerezza, di competizione. Rappresenta il momento della puerilità.
L’amore è sinonimo invece di impegno, costanza, serietà ed è di solito, frutto di maturità.
Ma spesso per strane coincidenze ci ritroviamo ad utilizzare la parola amore come un gioco!
“Ti amo, senza te non riesco nemmeno a respirare”(lui)
Lei lo guarda commossa fino a che le palle degli occhi di lui si stampano sulle natiche sculettanti della prima signorina che passa….
Vi è mai capitato di giocare con l’amore che un’altra persona nutre nei vostri confronti?
Sapere che qualcuno ci ama, quando non ricambiamo i suoi sentimenti, ci rende incredibilmente forti. Capaci in maniera consapevole o no delle peggiori leggerezze…
“Domattina appena apro gli occhi ti chiamo così ci accordiamo per la serata…baci!”
Il giorno dopo ,dall’altra parte, si aspetta contando i minuti. Ipotesi più assurde e disparate sul perché si siano fatte le nove di sera e tutto tace:”sarà un vampiro che apre gli occhi al buio?”
Squilla il cellulare…falso allarme, vostra madre che, come un segugio, annusa qualcosa che vi turba e domanda:”tutto ok? Ti sento strana”!
Voi dribblate abilmente intanto una goccia di sudore freddo cade dalla fronte, mentre fissate l’orologio con gli occhi sgranati!
Accendete la tele per rilassarvi, ma sembra che tutto sappia che l’ansia vi divora e che vi assillano trecentomila domande sul perché non chiama : “problemi d’amore…..
Chiama il numero 800144144. Non aspettare…..agisci!”
“Ma parla con me?
Forse gli anno rubato il cellulare, o se lo è perso girando in moto per la città alla ricerca di un regalo per il nostro anniversario. Sì, sarà proprio così, ma certo perché mi preoccupo!”
Ma il pessimismo molto presto vi riassale allora stavolta provate con la radio…..
”L’amore conta……. E conta gli anni a chi non è mai stato pronto……”
Si ci mette anche Liga! No, questo è troppo…l’occhio vi cade sul “diario di Bridget Jones” che vi strizza l’occhio dal tavolino!….Ma allora è un’ossessione!”
Cellulare, scorrete la rubrica alla ricerca di un’amica, una comprensiva, ma risoluta, che possa darvi il consiglio giusto.
“Ciao, come va?” Convenevoli. E si passa in fretta al sodo: spiegate la situazione nel dettaglio, ma senza fare cenno alle vostre supposizioni, perché potreste influenzare il suo giudizio o perché avete paura che le facciano venire dubbi sulla vostra sanità mentale!
“Non lo chiamare eh!!! Mi raccomando deve pensare che manco ti ricordi che dovevate uscire… ricorda in amore vince chi fugge!”
Per qualche minuto i consigli hanno il loro effetto, ma quando vedete la sua foto appesa al muro…..
”Basta lo chiamo!!!”
Passate all’incirca venti minuti sul punto di inviare la chiamata e poi, come per magia,
come se avesse sentito la vostra presenza…SMS…Meglio di niente.
“I ragazzi ti salutano, qui ci si diverte da morire!”
Là arriva il crollo, in quel preciso istante vi domandate se la persona che amate è scappata da un manicomio, se soffre di temporanee amnesie o se è solo un grande …..!
Dopo una sigaretta e un bicchierino consolatorio vi ripetete varie volte ad alta voce che il mondo è una ruota che gira!
E ben presto vi ritrovate a giocare lo stesso ruolo di “player”, che vive l’amore come una divertente partita a scacchi!!
Giulia Borgherese

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy