• Google+
  • Commenta
29 marzo 2006

Lo stupro di gruppo di Trento ha i suoi colpevoli

Stuprata a turno da quattro ragazzi, uno di questi era il suo fidanzato. La vittima, rimasta da sola con lui in casa, sognava una serata romantica, inStuprata a turno da quattro ragazzi, uno di questi era il suo fidanzato. La vittima, rimasta da sola con lui in casa, sognava una serata romantica, invece in casa erano stati invitati degli amici. Due sono stati arrestati, uno è ricercato e il fidanzato indagato. Questo è il frutto delle indagini della polizia di Trento cominciate nell’autunno 2005, subito dopo la
denuncia della ragazzina tredicenne.
I presunti stupratori si sono difesi dichiarando sempre che quella sera loro si limitarono a scherzare con la vittima, senza mai approfittare di lei.
Inoltre aggiungono che mentre loro “giocavano” con la ragazza, in casa erano presenti anche i genitori del fidanzato, perciò era impossibile attuare uno
stupro di gruppo senza che gli adulti se ne accorgessero. Al termine delle indagini però, il pubblico ministero ha deciso di chiedere le ordinanze di custodia cautelare per tutti e quattro, ordinanze concesse dal gip.

Google+
© Riproduzione Riservata