• Google+
  • Commenta
29 maggio 2006

Macerata: Corsi il più votato da tutti i pedagogisti italiani

Il professor Michele Corsi, preside della Facoltà di Scienze della formazione dell’Università di Macerata, è risultato il primo
Il professor Michele Corsi, preside della Facoltà di Scienze della formazione dell’Università di Macerata, è risultato il primo degli eletti all’interno del Consiglio direttivo per il triennio 2006-2009 della Società italiana di pedagogia. L’assemblea elettiva si è svolta nei giorni scorsi in occasione del XXII Convegno nazionale della Società stessa, che raccoglie i docenti e i ricercatori (quasi 400) di pedagogia generale e sociale, didattica, storia della pedagogia, pedagogia sociale e pedagogia sperimentale di tutte le Università italiane. L’evento – ospitato lo scorso anno a Macerata – si è tenuto per questa edizione all’Università di Cassino dal 24 al 26 maggio sul tema “La ricerca pedagogica in Europa. Modelli e temi a confronto.
Il Consiglio direttivo, composto da 15 docenti e ricercatori, ha il compito di reggere le sorti progettuali e di governo della pedagogia italiana nel suo complesso.
Il professor Corsi ha raccolto un vastissimo consenso espressogli in modo ampio e pressoché generalizzato su tutto il territorio nazionale dalle varie sedi universitarie presenti, dal Piemonte alla Sicilia, passando per i diversi Atenei grandi, medi e piccoli del nostro Paese.
Addirittura, per la prima volta, sono entrati in Consiglio due esponenti della Ateneo maceratese, insieme ad altri 13 professori universitari di Messina, Urbino, Chieti, Firenze, Bari, Roma, Siena, Napoli, Cosenza e altri. E’ risultata, infatti, eletta anche la professoressa Chiara Sirignano, sempre della Facoltà maceratese di Scienze della formazione: la più votata tra i ricercatori universitari italiani.
“E’ sicuramente un attestato di grande prestigio e di forte stima per la nostra Università, che corona un impegno avveduto e largamente apprezzato dalla compagine accademica di settore – commenta Corsi all’indomani della sua nomina -. Sinora alla guida della Società si sono succeduti pedagogisti di indubbia rilevanza e fama nazionali, tutti esponenti delle maggiori e più importanti sedi universitarie italiane: da Mario Gattullo a Piero Bertolini e a Franco Frabboni dell’Università di Bologna a Luciano Pazzaglia e Cesare Scurati dell’Università Cattolica di Milano sino a Cosimo Raffaele Laneve dell’Università di Bari”.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy