• Google+
  • Commenta
9 maggio 2006

Urbino: fondo librario per la cultura arbo-islamica

Mercoledì 10 maggio, alle ore 17:30, nella sede pesarese del Corso di Laurea in Lingue e Civiltà Orientali dell´Università degli Mercoledì 10 maggio, alle ore 17:30, nella sede pesarese del Corso di Laurea in Lingue e Civiltà Orientali dell´Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo” verrà inaugurato un piccolo fondo librario specializzato, dedicato alla cultura arabo-islamica.

Alla presenza dei docenti e degli studenti che frequentano i corsi di arabo, cinese, giapponese, la prof. Roberta Denaro, docente di Lingua araba, presenterà l´ultima acquisizione, proveniente da una generosa donazione privata, di questo nucleo di “biblioteca orientalistica”: si tratta dei dieci volumi de l´ Encyclopédie de l´Islam edita da Brill, strumento prezioso e indispensabile per gli studi sul mondo arabo-islamico in ambito sia storico, sia letterario, linguistico o artistico.

I beni culturali pesaresi e la fitta rete delle biblioteche della città e della provincia si arricchiscono dunque di un interessante patrimonio di volumi dedicati allo studio delle lingue e culture orientali, tra i quali particolare significato rivestono alcuni testi specialistici di sinologia, il fondo di lingua e cultura giapponese trasferito recentemente dalla sede di Urbino a quella di Pesaro e questa ultima importante accessione legata all´islamistica.

Google+
© Riproduzione Riservata