• Google+
  • Commenta
5 giugno 2006

Prato: Si va in scena all’ Università

Un insegnamento di grande tradizione quello fiorentino, infatti a Prato nasce D.a.m.s. un nuovo corso di
laurea per la progettazione e la produz

Un insegnamento di grande tradizione quello fiorentino, infatti a Prato nasce D.a.m.s. un nuovo corso di
laurea per la progettazione e la produzione di eventi spettacolari. Dopo il triennio vengono sviluppate anche
due lauree specialistiche. Dal 2001 c’è stato un crescendo continuo di studenti iscritti, infatti ,se il corso
non avesse il numero chiuso a centoventi annui ci sarebbe una grossa affluenza.
Il Dams è un’educazione al mondo dello spettacolo di tipo storico-culturale, basata molto sulla storia,
soprattutto su quella dei secoli alti, con particolare attenzione al ‘500 e ‘600, meno sul contemporaneo.
Il Progeas (Progettazione e gestione di eventi e imprese dell’arte e dello spettacolo) di Prato è invece un
percorso di studi che presta immediata attenzione al mondo del lavoro, con tendenza alle discipline di
tipo giuridico ed economico; Si basa cioè più sull’uso dei contenuti dello spettacolo che sui contenuti
stessi. Gli sbocchi lavorativi dipenderanno anche da quanto l’Italia vorrà puntare sulle arti e sullo spettacolo.
Durante il percorso di studi c’è, comunque, accesso a tirocini nei maggiori enti teatrali regionali come
“La Pergola” e “Il Metastasioe” e in quelli Nazionali.

Google+
© Riproduzione Riservata