• Google+
  • Commenta
17 ottobre 2006

A Veterinaria un corso di dottorato in collaborazione con la Cina

La facoltà di Medicina veterinaria, nell´ambito dei progetti di internazionalizzazione del Miur ha attivato un corso di dottorato in & La facoltà di Medicina veterinaria, nell´ambito dei progetti di internazionalizzazione del Miur ha attivato un corso di dottorato in "Problematiche ispettive e sanitarie delle produzioni animali negli scambi tra Unione Europea e Repubblica Popolare Cinese", in collaborazione con importanti partner italiani e cinesi. Gli obiettivi principali del corso sono l´educazione interdisciplinare degli studenti e la creazione di figure professionali capaci di operare nel settore dell´igiene e del controllo delle produzioni animali connesse con le relazioni commerciali e culturali tra questi due mondi. Il dottorato è strutturato sulla base di un programma di studi triennale durante il quale gli studenti appartenenti all´Unione Europea e quelli cinesi, con l´ausilio di una borsa di studio o di un contributo di mobilità, trascorreranno gran parte del loro periodo formativo, di almeno 18 mesi, rispettivamente nelle istituzioni cinesi e in quelle italiane o comunitarie, anche ai fini dell´apprendimento delle rispettive lingue. Il bando, che scadrà il 30 ottobre, è pubblicato sul sito della facoltà all´indirizzo http://www.unipi.it/

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy