• Google+
  • Commenta
11 ottobre 2006

Il bibliotecario diventa manger con un master

E’ esperto nella promozione e nella valorizzazione dei patrimoni librari e gestisce in modo imprenditoriale le raccolte storiche. E’ il biE’ esperto nella promozione e nella valorizzazione dei patrimoni librari e gestisce in modo imprenditoriale le raccolte storiche. E’ il bibliotecario manager, una figura professionale moderna e altamente specializzata. Per imparare ad applicare le strategie manageriali ai beni librari è possibile iscriversi al master di II livello dell’Università di Siena in “Studi sul libro antico e per la formazione del bibliotecario manager impegnato nella gestione delle raccolte storiche”. Il corso è promosso dal centro interdipartimentale di Studi sui Beni librari e archivistici (Cislab) della facoltà di Lettere e Filosofia di Arezzo, con la collaborazione della Biblioteca Città di Arezzo e dell’assessorato alla Formazione e all’Università del Comune di Montepulciano. Il corso, giunto alla nona edizione, vuole preparare operatori in grado di gestire raccolte storiche e allestire percorsi museali sia tradizionali che virtuali. Professionisti che conoscano i sistemi di catalogazione e riproduzione del bene librario e le tecniche di produzione di strumenti editoriali multimediali. Le lezioni si terranno presso la Biblioteca Città di Arezzo e il Palazzo del Capitano a Montepulciano. Sono previste 220 ore di stage che potranno essere svolte in oltre cento enti e biblioteche, tra cui la Biblioteca nazionale centrale di Roma, la Biblioteca Augusta di Perugia e quella della scuola Normale superiore di Pisa, Fondazione Accademia musicale Chigiana di Siena. Il master è rivolto a laureati del vecchio ordinamento, laureati con laurea magistrale di nuovo ordinamento in Archivistica e Biblioteconomia, discipline umanistiche e Conservazione dei beni culturali. Il personale bibliotecario degli enti o delle istituzioni presenti nei comuni di Montepulciano, Chiusi, Chianciano, Sarteano, Trequanda, Sinalunga, Torrita, Cetona, Castiglion del Lago e Cortona potrà seguire gratuitamente singoli moduli del master per i quali verrà rilasciato un attestato di frequenza. La domanda di iscrizione deve essere inviata entro il 30 ottobre, per posta o via telematica all’ufficio Post laurea (via Bandini, 25 – 53100 Siena, fax 0577 232307, e-mail post-laurea@unisi.it). La tassa di iscrizione è di 2200 euro. Per informazioni è possibile collegarsi al sito www.mla.unisi.it. Stefano Massarelli

Google+
© Riproduzione Riservata