• Google+
  • Commenta
18 ottobre 2006

Ingegneria industriale: la Regione finanzia tirocini formativi dopo la laurea

E’ destinato ai laureati nelle discipline scientifiche il bando sui tirocini formativi emesso dall’Assessorato all’Istruzione della Regione Lazio

E’ destinato ai laureati nelle discipline scientifiche il bando sui tirocini formativi emesso dall’Assessorato all’Istruzione della Regione Lazio (in scadenza l’8 novembre), che consentirà di ottenere borse per attività di tirocinio formativo nell’ottica dell’alternanza scuola-lavoro. Obiettivi: valorizzare la preparazione scientifica, sostenere il loro inserimento nell’ambito professionale e scientifico, anche per stimolare il sistema produttivo e di ricerca ad avvalersi di competenze più elevate e ad investire di più nell’innovazione.

Le classi di laurea interessate sono quelle in Biotecnologie, Scienze e tecnologie chimiche e fisiche, Scienze matematiche, Ingegneria industriale. Il tirocinio formativo potrà essere effettuato presso strutture pubbliche o private, imprese, istituti di ricerca ed Università, purché siano coerenti con il percorso di studio del candidato che risulti in possesso di laurea (anche triennale) ottenuta da non oltre tre anni presso uno degli Atenei del Lazio.

L’entità del contributo è di 700 euro mensili lordi, mentre l’incentivo per la trasformazione del contratto di tirocinio formativo in contratto di lavoro a tempo indeterminato e determinato è, rispettivamente, di 10 mila e 5 mila euro. Copia integrale del bando è disponibile sui siti dell’Assessorato all’Istruzione www.sirio.regione.lazio.it e di Filas spa www.filas.it , che riceverà le domande di ammissione alle borse, la cui scadenza è prevista per l’8 novembre alle ore 12,00.

Google+
© Riproduzione Riservata