• Google+
  • Commenta
16 ottobre 2006

Io scrivo tu mi leggi

“Nel cerchio di un pensiero (teatro per una sola voce)”, sarà questa l’opera protagonista del prossimo appuntamento con gli i“Nel cerchio di un pensiero (teatro per una sola voce)”, sarà questa l’opera protagonista del prossimo appuntamento con gli incontri d’autore “Io scrivo,tu mi leggi” che si terrà mercoledì 18 ottobre alle 17.30 nella biblioteca universitaria Frinzi. Il secondo dei quindici appuntamenti che si terranno fino alla fine del mese di gennaio 2007 vedrà Mario Allegri, docente di Letteratura italiana moderna e contemporanea dell’Università di Verona, presentare la raccolta di poesie di Alda Merini. Un approfondimento per capire una raccolta di grande intensità e carica d’ispirazione che trova forma e ordine grazie al lavoro dei veronesi Marco Campedelli, Roberto Fattore, Luca Bragaja e Massimo Natale, edito nel 2005 da Crocetti, Milano. Si continuerà mercoledì 25 ottobre con l’inaugurazione della mostra didattica Una vita per la pace: Bertha von Suttner, a cura di Emilio Butturini, docente di Storia dell’educazione della pedagogia, che rimarrà aperta fino al 25 novembre. Dal 27 al 2 novembre sarà aperta la mostra-mercato del libro russo, nell’ambito della Settimana della lingua russa in Italia, che coinvolge Verona, Bologna, Firenze, Roma, a cura del Foro di dialogo italo-russo delle società civili, con la collaborazione del Dipartimento di Germanistica e slavistica. Incontro-dibattito domenica 29 ottobre alle 17, sempre nel dibattito della Settimana della lingua russa in Italia, con autori russi (Ulitskaja,Bykov, Mamleev, Slavnikova, Slapovskaja). Gli appuntamenti dei mercoledì di novembre prevedono l’8 la presentazione di Esercizi di pronuncia di Walter Peraro sempre da parte del professor Allegri; il 15 il professor Lorenzo Carpanè e l’attore Andrea Di Clemente presenteranno Esercizi di stile su Cappuccetto Rosso, di David Conati, a cura di Franco Ceradini, edito dai Libri di Damoli di Arbizzano; il 22 la scrittrice Silvana Rigobon e Anna Bognolo, docente di Letteratura spagnola, presentano il romanzo Sotto questa cenere di Cinzia Zungolo. Chiudono il 29 la preside degli Angeli Augusta Celada e il professor Butturini che presentano il volume L’educandato Agli Angeli nella storia dell’educazione a Verona di Mario Gecchele, edito da Cierre. Il 6 dicembre, Chiara Bertola, curatore artistico, e Chiara Rabitti, direttrice della Fondazione Querini Stampalia di Venezia, presentano la raccolta di poesie La casa di carta di Bianca Tarozzi, docente di Lingue e letterature angloamericane. Per l’occasione verrà inaugurata anche la mostra di fotografie di Nijole Kudirka, che accompagna la raccolta di poesie. Il 13 Renato Perina e la psicologa Rosanna Fogliata presentano Noi bambini di strada di Chiara Michelon. Il 20 Guido Avezzù, docente di Lingua e letteratura greca, presenta i volumi Alcesti. Variazioni sul mito: Euripide, Wieland, Rilke, Yourcenar, Raboni, a cura di Maria Pia Pattoni, ed Elena. Variazioni sul mito: Euripide,Hoffmannsthal, Ritsos, a cura di Francesco Donadi, entrambi pubblicati da Marsilio. Dopo la pausa natalizia gli incontri si svolgeranno il mercoledì di gennaio dal 10 al 31. Agli studenti partecipanti (con obbligo di presenza e deposito delle firme in entrata e in uscita) potranno essere riconosciuti crediti liberi nella misura stabilita da ciascun Consiglio di facoltà. Durante gli incontri saranno presenti autori e curatori.

Google+
© Riproduzione Riservata