• Google+
  • Commenta
24 ottobre 2006

Premio Start Cup Veneto 2006

Sostenere la ricerca e l’innovazione sul territorio regionale, con l’intento di promuovere i legami tra il mondo accademico, industriale eSostenere la ricerca e l’innovazione sul territorio regionale, con l’intento di promuovere i legami tra il mondo accademico, industriale e finanziario. E’ questo l’obiettivo del Premio Start Cup, giunto alla seconda edizione, organizzato dall’Università di Verona con la collaborazione dell’Università di Padova, la Ca ’Foscari di Venezia e il supporto di Veneto Innovazione e della Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. La finale dell’iniziativa regionale Start Cup Veneto 2006 si terrà all’Università degli Studi di Verona, giovedì 26 ottobre nell’aula magna del polo didattico Giorgio Zanotto. La cerimonia avrà protagonisti i tre progetti vincitori del premio scelti tra i 66 gruppi che hanno presentato alla giuria un’idea imprenditoriale. Gli ideatori dei progetti vincitori riceveranno in premio una somma rispettiva di 10.000, 5.000 e 2.500 euro e premi in servizi, con lo scopo di sostenere la creazione di un’impresa. Il Premio Start Cup 2006 inizierà alle 19.30, preceduto alle 18 da un convegno in “Start up innovative e rapporti università e impresa”, con la partecipazione del Rettore dell’Università degli studi di Verona Alessandro Mazzucco, il presidente dell’associazione Industriali Verona Gianluca Rana, il coordinatore del comitato tecnico scientifico di Start Cup Veneto Emilio Burattini, il direttore Start Cup Veneto Giuseppe Tondello, il direttore della sede veneta di Innogest Sgr Pietro Busnardo e Roberto Saro segretario generale della fondazione Cariparo. Per ogni informazione è possibile consultare il sito www.startcupveneto.it.

Google+
© Riproduzione Riservata