• Google+
  • Commenta
24 dicembre 2006

Pisa: Il progetto Nutra-Snacks

Nel mese di maggio ha preso il via il progetto Nutra-Snacks, finanziato dall’Unione
Europea nell’ambito del VI Programma Quadro. Il progetto,

Nel mese di maggio ha preso il via il progetto Nutra-Snacks, finanziato dall’Unione
Europea nell’ambito del VI Programma Quadro. Il progetto, della durata triennale per un
costo di circa cinque milioni di euro, propone di sviluppare, mediante nuove tecniche di
coltura in vitro e nuovi approcci metodologici, prodotti alimentari con un elevato
contenuto di composti nutraceutici, atti al miglioramento dello stato di salute
dell´uomo e alla riduzione del rischio di malattia.

È oggi universalmente riconosciuto che l´alimentazione è in grado di incidere
profondamente sullo stato di salute dell´uomo. Questa influenza si manifesta in varie
forme: intolleranze alimentari, allergie, intossicazioni e carenze di nutrienti
indispensabili che possono causare malattie metaboliche e degenerative. Benché non sia
semplice correlare nutrizione e salute, alcune malattie ischemiche del cuore, i tumori,
le malattie vascolari, il diabete ed l’arteriosclerosi, sono state associate a una
alimentazione non corretta.

Il progetto prevede la realizzazione di barrette alimentari, che conterranno un elevato
contenuto di metaboliti secondari di origine vegetale noti per le loro proprietà
salutistiche, quali carotenoidi, chinoni, flavonoidi e isoflavoni, polifenoli e che
saranno destinate agli sportivi.

Il progetto prevede una parte di ricerca di base, in cui verranno selezionati gli
organismi idonei e le condizioni colturali che consentiranno di produrre i metaboliti di
interesse e la messa a punto di tecniche di estrazione compatibili con l´alimentazione
umana, e una parte di ricerca applicata, in cui verranno sviluppati biosensori e
bioreattori atti all´analisi e alla produzione su larga scala del materiale vegetale da
utilizzare come materia prima per realizzare i nutraceutici.

I Nutra-Snacks saranno prodotti dalla ditta Also-Enervit di Zelbio, da decenni sinonimo
di serietà e di qualità dei prodotti nel campo dell’integrazione per lo sport e per il
wellness e depositaria per l’Europa del concetto di alimentazione più rivoluzionario del
secolo: la Dieta Zona del dottor Barry Sears. Also-Enervit è affiancata nel progetto
dalle ditte tecnologiche DAS e Biosensor di Palombara Sabina e Neosens in Francia per la
costruzione di un Bioreattore, controllato da un sistema di biosensori, necessario per
la produzione dei nutraceutici.

Il progetto, coordinato dalla dottoressa Maria Teresa Giardi del dipartimento
Agroalimentare del IC-CNR di Roma, coinvolge otto istituzioni, di cui quattro italiane,
tra le quali l´Università di Pisa, che ha come responsabile scientifico la professoressa
Luisa Pistelli.

Del gruppo italiano guidato da Luisa Pistelli fanno parte la dottoressa Alessandra
Bertoli, del dipartimento di Chimica bioorganica e biofarmacia dell´Università di Pisa,
le dottoresse Mariella Lucchesini e Laura Pistelli, del dipartimento di Biologia delle
piante agrarie, la dottoressa Anna Mensuali Sodi, della Scuola Sant´Anna, e la
dottoressa Barbara Ruffoni, dell´Istituto Sperimentale per la Floricoltura di Sanremo.
Questa unità di ricerca si occuperà prevalentemente dell´allestimento e analisi delle
colture in vitro di piante selezionate per il loro alto contenuto in principi attivi.
Il lavoro analitico sarà rivolto principalmente all´identificazione e quantificazione
dei costituenti attivi negli estratti ottenuti; mentre il lavoro biotecnologico sarà
indirizzato soprattutto verso la selezione e produzione di biomasse contenenti quantità
significative di metaboliti specifici, utilizzabili come fitonutrienti nelle diete.

Per evitare l´introduzione sul mercato di prodotti alimentari “a rischio” per la salute
umana, l’Unione Europea ha richiesto l’affiancamento al gruppo di un esperto della ASL
di Lodi, dottor R. Giunta, con il compito di seguire i lavori scientifici e controllare
che si utilizzino metodologie rivolte a garantire la sicurezza dei prodotti proposti.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy