• Google+
  • Commenta
25 gennaio 2007

Trento: “Annusare per scegliere”come le emozioni orientano i nostri acquisti

Aroma di vaniglia e mandarino per invogliare il consumatore a comperare, essenze vaporizzate di gelsomino, fico e chiodi di garofano per trattenere
Aroma di vaniglia e mandarino per invogliare il consumatore a comperare, essenze vaporizzate di gelsomino, fico e chiodi di garofano per trattenere i clienti il più a lungo possibile nel negozio, oppure profumo di biscotti e cioccolato per ricreare la piacevole fragranza di casa nella hall di un prestigioso hotel super lusso. Guardare, toccare, assaggiare, annusare: punta al coinvolgimento di tutti i cinque sensi la nuova frontiera del marketing per raggiungere e colpire il consumatore facendo leva sulle sue emozioni. Un’idea antica che, grazie ai progressi della scienza (e in particolare alle scoperte genetiche sui ricettori dell’olfatto) è tornata di forte attualità nelle strategie di mercato, partendo dalle grandi aziende e dalle catene di negozi.
Ma quanto pesano realmente le emozioni, le suggestioni di un profumo o di un’immagine e quanto, invece, la riflessione razionale nella scelta di acquistare un prodotto o un servizio? Se lo sono chiesto negli ultimi anni autorevoli studiosi – psicologi, economisti, cognitivisti, neuroscienziati – tra cui anche i ricercatori del Laboratorio sulla decisione di Rovereto. L’unità di ricerca trentina è impegnata, in particolare, ad analizzare il ruolo che l’olfatto ha sulla decisione (in situazioni di normalità o patologia), utilizzando metodiche di indagine biologiche, psicologiche e neurali, in stretta collaborazione con la Facoltà di Medicina di Verona e con l’Ospedale Borgo Trento.
Proprio alla cognizione e all’emozione nelle decisioni economiche è dedicato un importante convegno internazionale e interdisciplinare (“La decisione economica: aspetti cognitivi ed emozionali”) che nei prossimi giorni, per la prima volta, riunirà a Rovereto i rappresentanti delle due maggiori associazioni europee che si occupano di questo tipo di studi (European Association for Decision Making e International Association for Research into Economic Psychology). Il convegno si terrà venerdì 26 e sabato 27 a Rovereto nella sede del MART e vedrà la partecipazione di tre fra i maggiori esperti del settore: lo psicologo Paul Slovic, l’economista George Loewenstein e il neuroscienziato Alan Sanfey.

ll programma del convegno e maggiori informazioni sono disponibili sul sito:
http://www.unitn.it/events/emotion/index

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy