• Google+
  • Commenta
26 febbraio 2007

La Sapienza: qualcosa che conta

Il reinserimento dei detenuti nella società, nel nostro Paese si sa è cosa abbastanza difficile. E siamo tutti pronti a dire che non &egIl reinserimento dei detenuti nella società, nel nostro Paese si sa è cosa abbastanza difficile. E siamo tutti pronti a dire che non è una cosa giusta, che le persone possono commettere errori.Ma poi in realtà cosa facciamo davvero aiutare chi sbaglia a dimostrare che le cose sono cambiate? Assolutamente niente. Gli studenti della facoltà di Scienze della Comunicazione della Sapienza, però, questa volta hanno l’opportunità di cambiare le cose.Come? Semplice il carcere giudiziario di Regina Coeli a Roma cerca giovani studenti volontari per insegnare comunicazione ai detenuti più giovani. Sicuramente un’occasione di crescita a trecentosessanta gradi.
Per informazioni basta andare sul sito della facoltà di Scienze della Comunicazione nella sezione eventi.

Google+
© Riproduzione Riservata