• Google+
  • Commenta
22 febbraio 2007

Udine: assegnato il premio di laurea dedicato al Conte Guido Becich

Per aver contribuito, sul piano scientifico e applicativo, allo sviluppo e alla valorizzazione delle aree rurali, Simone Del Fabbro, 26 anni, di TavagPer aver contribuito, sul piano scientifico e applicativo, allo sviluppo e alla valorizzazione delle aree rurali, Simone Del Fabbro, 26 anni, di Tavagnacco (Ud), laureato in Scienze e tecnologie agrarie alla facoltà di Agraria dell’Università di Udine, ha vinto la sesta edizione del premio di laurea “Guido Becich”. Del Fabbro si è aggiudicato i 1000 euro previsti dal premio discutendo una tesi sul “Confronto fra diversi bioindicatori di disturbo antropico in ambienti prativi (Carabidi, flora e biomassa microbica del suolo)”, relatore Francesco Nazzi. A premiare Simone Del Fabbro è stata la contessa Simonetta Becich Milone alla presenza, fra gli altri, del prorettore dell’ateneo friulano, Maria Amalia D’Aronco, e del preside della facoltà di Agraria, Angelo Vianello.

Il concorso è stato istituito dalla famiglia Becich, in collaborazione con la facoltà di Agraria, per ricordare la figura e l’opera del conte Guido Becich. Al premio possono partecipare gli studenti della facoltà di Agrari che, nella loro tesi di laurea, affrontino argomenti relativi allo sviluppo e alla valorizzazione rurale, approfondendo temi riguardanti l’economia agraria e la qualità delle produzioni agricole.

Google+
© Riproduzione Riservata