• Google+
  • Commenta
9 giugno 2007

Più soldi per la Ricerca

Buone nuove dal fronte della Ricerca. La Commissione Europea e la Banca Europea per gli Investimenti hanno firmato un accordo rivolto a fina Buone nuove dal fronte della Ricerca. La Commissione Europea e la Banca Europea per gli Investimenti hanno firmato un accordo rivolto a finanziare la Ricerca scientifica non tradizionale. Il “Risk Sharing Finance Facility” (R.S.F.F.), il sistema di finanziamento per ripartizione dei rischi, permetterà di elargire più denaro a quei settori della ricerca che, per propria peculiarità, hanno un grado di incertezza, “failure”, molto elevato.
Sia la C.E. che la B.E.I. metteranno a disposizione fino ad un miliardo di euro ciascuno, per il periodo 2007-2013. Previsti dal Settimo Programma Quadro comunitario di ricerca, questi soldi dovrebbero rallentare l’annosa fuga dei cervelli dall’Italia verso altri paesi, più attenti al riconoscimento del lavoro personale dei propri ricercatori.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy