• Google+
  • Commenta
8 settembre 2007

Economia ed impatto ambientale: un connubio possibile

Si svolgerà a Pontignano dal 14 al 16 settembre 2007 la quindicesima edizione del Convegno di Pontignano, evento che nasce dalla collab

Si svolgerà a Pontignano dal 14 al 16 settembre 2007 la quindicesima edizione del Convegno di Pontignano, evento che nasce dalla collaborazione fra l’Università di Siena ed il British Council.
Interverranno politici, parlamentari, imprenditori ed intellettuali italiani ed inglesi che dibatteranno sul tema del cambiamento climatico e conseguente assetto geopolitico e sociale in Europa.
Le premesse potrebbero far pensare ad un dibattito di carattere scientifico mentre il realtà al centro della questione è l’impatto che l’emergenza ambientale sta producendo nei confronti delle politiche interne degli Stati coinvolti.
La discussione verterà su quattro punti cui seguiranno altrettanti gruppi di lavoro, articolati come segue:
– Sicurezza climatica e risorse sostenibili
In questa sezione si parlerà di risorse energetiche alternative da destinare all’edilizia abitativa, l’industria ed i trasporti. In particolare si affronterà il delicato tema degli interessi nazionali e delle conseguenze di una eventuale dipendenza di una nazione dall’altra.
– Cambiamenti dei climi politici internazionali
I recenti disastri idrogeologici e relativi cambiamenti climatici in paesi come il Medio Oriente, l’Africa e l’Asia centrale rischiano di incrementare il terrorismo motivato dalla corsa all’accaparramento di risorse naturali limitate.
In questa sezione si discuterà su come reagiranno a queste problematiche le politiche internazionali degli stati europei, degli Stati Uniti e delle nuove potenze emergenti Cina ed India.
In particolare si discuterà sull’atteggiamento dell’Europa verso la cosiddetta “sfida africana”.
– Cambiamento dei climi economici
Si parlerà del possibile connubio tra politiche consapevoli e salvaguardanti l’impatto ambientale e crescita economica, scelta che non prevede un vincitore ed un vinto dal momento che l’unica posta in gioco è la salvaguardia del pianeta.
Si affronterà il delicato problema dell’interesse nazionale e del protezionismo riferito soprattutto alla concorrenza delle emergenti politiche economiche asiatiche.
– Cambiamenti dei climi sociali
I cambiamenti climatici creano nuovi flussi migratori accompagnati da mutamenti del tessuto sociale.
Ci si interrogherà su quello che le politiche fanno e faranno per favorire il processo di integrazione fra culture e dell’adeguatezza di tali misure.
La segreteria organizzativa del Convegno di Pontignano è affidata al British Council di Roma, tel. 06/47814207-47814235-47814276.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy